breaking news

I nuovi amaranto: Doumbia, una freccia nell’arco degli amaranto. La Reggina lo cercò anche nel 2009…

I nuovi amaranto: Doumbia, una freccia nell’arco degli amaranto. La Reggina lo cercò anche nel 2009…
Reggina
23/01/2019 17:52 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Reggina, focus sui nuovi acquisti: dopo sei mesi da "separato in casa" nel Salento, l'esterno offensivo torna in C per provare un nuovo salto di categoria.

Velocità e dribbling come qualità principali, la fascia destra come spazio d’azione preferito per metterle in risalto. Abdou Doumbia, 28enne franco-maliano, da poco più di una settimana ha sposato il progetto della Reggina. L’esterno d’attacco è arrivato a titolo definitivo dal Lecce, dove ha trascorso questa prima parte di stagione come fuori lista, e dunque senza mai poter giocare né essere convocato.

DALLA FRANCIA ALL’ITALIA – Nato in Francia a Le Blanc-Mesnil (vicino Parigi), da padre francese e madre maliana, Doumbia ha iniziato la sua carriera con una squadra del posto all’età di 8 anni, per poi passare due anni tra Paris FC e Noisy-le-Sec. Nell’estate del 2008 arriva in Italia, alla corte del Pescara, dove fa faville con la Berretti e si guadagna l’esordio in prima squadra in un match di Coppa Italia. A fine stagione, il calciatore non viene contrattizzato a causa di una somma da sborsare di quasi 100 mila euro, tra ingaggio ed indennizzi da pagare alle sue ultime due squadre francesi, ritenuta troppo esosa per un 19enne (tra le “ammiratrici”, in quel periodo c’era anche la Reggina..). La stagione seguente milita in Serie D con la Santegidiese (8 gol) e grazie alle sue qualità viene attenzionato dal Parma, che lo acquista girandolo in prestito ad Atletico Roma, Ascoli e Como. Poi la comproprietà col Siena (che lo manda in prestito al San Marino), ed il nuovo ritorno tra i Ducali…

LECCE, DA PROTAGONISTA A FUORI LISTA – Dopo una serie di prestiti al Lecce, il club salentino decide di acquistarlo. In Puglia gioca quattro stagioni prima del trasferimento in prestito dello scorso anno al Livorno, dove è stato tra i protagonisti della promozione in B.Arrivato in terra salentina nell’estate 2013, Doumbia ha subito trovato buona continuità e prestazioni d’alto livello, totalizzando 110 presenze e 19 reti. Qualche tensione di troppo tra il calciatore ed il sodalizio salentino, si è verificata qualche mese fa, in estate, quando il club giallorosso ebbe l’opportunità di cedere il ragazzo al Catanzaro. La società di Floriano Noto lo aveva in pugno fino a qualche ora dalla firma, saltata a quanto pare per decisione della moglie, che non gradì la destinazione. Conclusa la finestra estiva di calciomercato, la società pugliese non riuscì a liberarsi dell’elevato ingaggio del calciatore, il quale, non rientrando tra i piani di mister Liverani, come detto prima venne messo fuori lista.

NIENTE PISA PER RISPETTO DEL LIVORNO – Oltre alla Reggina, da fine dicembre sulle sue tracce vi era anche il Pisa. Un matrimonio che sembrava doversi celebrare, ma alla fine Doumbia ha rifiutato per rispetto del Livorno, rivale storica dei nerazzurri.

ALLA REGGINA PER RILANCIARSI – Arriva a Reggio con tanta voglia di riscatto e con un contratto fino al 30 Giugno 2021. Già sceso in campo nella ripresa della gara di Bisceglie, Doumbia ha messo lo “zampino” nella rete che portato tre punti, andandosi a conquistare con grande caparbietà e tenacia la rimessa da cui è scaturito il gol di Bellomo.

E QUEL GOL AGLI AMARANTO…Nel febbraio 2017, il calciatore franco-maliano segnò agli amaranto, regalando i tre punti al Lecce grazie ad un gran colpo di testa che insaccò Sala e regalò il definitivo 2-1 ai pugliesi.

Da Parigi a Reggio Calabria, la ”freccia” Doumbia è pronta a colpire ancora…

Antonio Calafiore

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, contro il Potenza primo risultato “ad occhiali”
Reggina

Reggina, contro il Potenza primo risultato “ad occhiali”

15/02/2019 | A cura di Domenico Geria
Nel cammino in campionato della Reggina i gol non sono mai mancati, a favore o contro; nelle ventiquattro partite precedenti alla sfida contro il Potenza, si era sempre vista almeno una rete, a favore o contro gli amaranto. La...
Reggina, un pareggio che vale tanto: amaranto nei play off nonostante le penalizzazioni
Reggina

Reggina, un pareggio che vale tanto: amaranto nei play off nonostante le penalizzazioni

15/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Vincere sarebbe stato senza dubbio il risultato perfetto, ma guai a snobbare il punto ottenuto contro il Potenza. Grazie al pareggio maturato ieri nella gara contro i rossoblù, infatti, la Reggina di Massimo Drago rientra nella...
Reggina, il palleggio latita e gli esterni faticano
Reggina

Reggina, il palleggio latita e gli esterni faticano

15/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Doverosa premessa. Il tempo non aiuta. Mister Drago, un esteta del calcio, ha avuto a disposizione poco meno di due settimane per imprimere la propria identità a questa squadra. Si gioca ogni tre giorni però. E questo non...
Reggina, attacco a secco dopo due mesi
Reggina

Reggina, attacco a secco dopo due mesi

15/02/2019 | A cura di Domenico Geria
Per la prima volta nel 2019 la Reggina non è riuscita a trovare la via del gol, una sorta di anomalia per una squadra che ultimamente aveva abituato molto bene i propri sostenitori. Prima volta nel nuovo anno e due mesi dopo la...
Reggina, il mercato questa volta non ti premia
Reggina

Reggina, il mercato questa volta non ti premia

15/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La corposa campagna di rafforzamento di gennaio aveva, sin da subito, prodotto effetti benevoli. Da Bisceglie, quando Bellomo risolse la pratica al minuto 95, a Siracusa (in gol Strambelli e Baclet), passando per Viterbese...