breaking news

Epifania in campo per la Serie D: Cittanovese e Locri in casa, Palmese e Roccella in trasferta

Epifania in campo per la Serie D: Cittanovese e Locri in casa, Palmese e Roccella in trasferta
Dilettanti
04/01/2019 12:10 | A cura di Domenico Geria
A Cittanova di scena la Sancataldese, a Locri la Nocerina; Palmese ospite del Città di Messina, Roccella a caccia di una nuova impresa a Torre del Greco

Dopo la pausa per le festività natalizie, domenica 6 gennaio ripartirà il campionato di Serie D con la prima giornata del girone di ritorno. Si riprenderà dopo il giro di boa che ha visto primeggiare il Bari con 9 punti di vantaggio sulla Turris e con una classifica molto corta che dal quinto al quartultimo posto vede coinvolte undici squadre, racchiuse in soli tre punti.

Tra le quattro reggine è la Cittanovese la squadra più in alto a metà campionato, quinta a quota 24 in compagnia di Gela e Nocerina. Tra alti e bassi, con diverse opportunità non sfruttate, la formazione di Zito è parsa sempre bloccarsi al momento di compiere il salto di qualità. La prima gara del 2019 la vedrà ricevere la Sancataldese, formazione che fa parte del quintetto al quartultimo posto, distante tre punti dagli stessi giallorossi.

Tredici giornate esaltanti, tra imprese, complimenti e applausi; poi dicembre, la sicurezza economica di arrivare a giugno e l’inaspettato crollo con quattro sconfitte di fila. La Palmese è arrivata alla fine del girone di andata con il fiato corto di chi ha speso tantissime energie per mesi, salvo poi trovarsi in debito d’ossigeno in chiusura d’anno. La sosta potrebbe aver giovato alla formazione di Franceschini, per recuperare la migliore condizione fisica e mentale, ritrovando la serenità perduta. Domenica trasferta in casa del Città di Messina, squadra in ascesa e che ha gli stessi punti dei neroverdi, 22, in quello che sarà uno scontro diretto.

Invertire il trend negativo delle gare casalinghe e cominciare a farlo da subito: per il Locri il nuovo anno si apre con un impegno non facile al Comunale, contro la Nocerina che non ha vissuto un dicembre facile ottenendo solo due pareggi a reti bianche e subendo tre sconfitte con un solo gol all’attivo. La formazione di mister Pellicori, che avrà a disposizione tre nuovi rinforzi (clicca qui), proverà a sfruttare il momento negativo dei Molossi andando a caccia della prima vittoria nel proprio stadio, dove finora sono arrivate solo sconfitte, ben cinque, dalla sua inaugurazione lo scorso novembre. Gli amaranto hanno chiuso a 21 punti il girone di andata, al quartultimo posto ma in compagnia di altre quattro formazioni.

In quartultima posizione c’è anche il Roccella di mister Passiatore, che nonostante ciò ha terminato l’andata con un sorriso grazie all’impresa storica compiuta proprio nell’ultimo turno, ovvero rimontare due reti e strappare il pareggio al Bari in pieno recupero allo stadio “San Nicola”. Un risultato che ha sorpreso un po’ tutti e che ha certamente portato l’umore in casa amaranto a livelli estremi. Ripartendo da quell’impresa e da quella spinta emotiva, il Roccella proverà a concedere il bis alla prima di ritorno, giocando sempre in trasferta, ma stavolta in casa della Turris. Scherzi del calendario che propone alla formazione ionica il confronto con la seconda della classe dopo quello con la prima.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi
Dilettanti

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi

17/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sistemata la questione allenatore, con il ritorno dell’esperto Massimo Scevola, l’Archi prosegue la programmazione in vista della prossima stagione, ufficializzando il ritorno del difensore Alampi. Di seguito, il...
Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà
Serie C

Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà

16/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Battendo il Piacenza in un Provinciale stracolmo, il Trapani ha fatto ritorno in serie B dopo soli due anni. Il ritorno delle final four (all’andata, in Emilia, era finita senza reti) è stato deciso da un gol per tempo, a...
Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori
Dilettanti

Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori

15/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il San Giorgio continua a muoversi in vista del prossimo torneo di Promozione. Dopo la conferma di mister Verbaro, il club reggino ha messo nero su bianco per la conferma di ben 13 calciatori. Di seguito, il comunicato affidato...
Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello
Reggina

Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello

14/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Allan Baclet potrebbe laciare Reggio Calabria dopo soli quattro mesi, e con appena due reti all’attivo. L’attaccante francese, fortemente voluto da Taibi ed arrivato nel mercato di gennaio, era stato accolto con...
Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola
Dilettanti

Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola

13/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Archi è pronto a ripartire, per cancellare alla svelta l’amara retrocessione ai playout. Il club bianco azzurro inizia dal primo tassello, ovvero la guida tecnica, riaffidandosi a Massimo Scevola, reduce...