breaking news

Epifania in campo per la Serie D: Cittanovese e Locri in casa, Palmese e Roccella in trasferta

Epifania in campo per la Serie D: Cittanovese e Locri in casa, Palmese e Roccella in trasferta
Dilettanti
04/01/2019 12:10 | A cura di Domenico Geria
A Cittanova di scena la Sancataldese, a Locri la Nocerina; Palmese ospite del Città di Messina, Roccella a caccia di una nuova impresa a Torre del Greco

Dopo la pausa per le festività natalizie, domenica 6 gennaio ripartirà il campionato di Serie D con la prima giornata del girone di ritorno. Si riprenderà dopo il giro di boa che ha visto primeggiare il Bari con 9 punti di vantaggio sulla Turris e con una classifica molto corta che dal quinto al quartultimo posto vede coinvolte undici squadre, racchiuse in soli tre punti.

Tra le quattro reggine è la Cittanovese la squadra più in alto a metà campionato, quinta a quota 24 in compagnia di Gela e Nocerina. Tra alti e bassi, con diverse opportunità non sfruttate, la formazione di Zito è parsa sempre bloccarsi al momento di compiere il salto di qualità. La prima gara del 2019 la vedrà ricevere la Sancataldese, formazione che fa parte del quintetto al quartultimo posto, distante tre punti dagli stessi giallorossi.

Tredici giornate esaltanti, tra imprese, complimenti e applausi; poi dicembre, la sicurezza economica di arrivare a giugno e l’inaspettato crollo con quattro sconfitte di fila. La Palmese è arrivata alla fine del girone di andata con il fiato corto di chi ha speso tantissime energie per mesi, salvo poi trovarsi in debito d’ossigeno in chiusura d’anno. La sosta potrebbe aver giovato alla formazione di Franceschini, per recuperare la migliore condizione fisica e mentale, ritrovando la serenità perduta. Domenica trasferta in casa del Città di Messina, squadra in ascesa e che ha gli stessi punti dei neroverdi, 22, in quello che sarà uno scontro diretto.

Invertire il trend negativo delle gare casalinghe e cominciare a farlo da subito: per il Locri il nuovo anno si apre con un impegno non facile al Comunale, contro la Nocerina che non ha vissuto un dicembre facile ottenendo solo due pareggi a reti bianche e subendo tre sconfitte con un solo gol all’attivo. La formazione di mister Pellicori, che avrà a disposizione tre nuovi rinforzi (clicca qui), proverà a sfruttare il momento negativo dei Molossi andando a caccia della prima vittoria nel proprio stadio, dove finora sono arrivate solo sconfitte, ben cinque, dalla sua inaugurazione lo scorso novembre. Gli amaranto hanno chiuso a 21 punti il girone di andata, al quartultimo posto ma in compagnia di altre quattro formazioni.

In quartultima posizione c’è anche il Roccella di mister Passiatore, che nonostante ciò ha terminato l’andata con un sorriso grazie all’impresa storica compiuta proprio nell’ultimo turno, ovvero rimontare due reti e strappare il pareggio al Bari in pieno recupero allo stadio “San Nicola”. Un risultato che ha sorpreso un po’ tutti e che ha certamente portato l’umore in casa amaranto a livelli estremi. Ripartendo da quell’impresa e da quella spinta emotiva, il Roccella proverà a concedere il bis alla prima di ritorno, giocando sempre in trasferta, ma stavolta in casa della Turris. Scherzi del calendario che propone alla formazione ionica il confronto con la seconda della classe dopo quello con la prima.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, contro il Catania ci si aspetta un grande…Drago!
Reggina

Reggina, contro il Catania ci si aspetta un grande…Drago!

22/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bisogna assolutamente vincere per alimentare ulteriormente il sogno play off. Ed è fuor di dubbio. Contro il Catania, però, ci si aspetta qualcosa anche da mister Massimo Drago (ovviamente in riferimento al gioco che la Reggina...
Catania, gli etnei a Reggio senza Manneh
Reggina

Catania, gli etnei a Reggio senza Manneh

22/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nella gara di Domenica pomeriggio nella quale si affronteranno Reggina e Catania, gli etnei dovranno fare a meno del calciatore Kalifa Manneh. Per il classe ’98 è infatti arrivata la prima chiamata in nazionale maggiore:...
Reggina, contro il Catania sfida all’ex Vincenzo Sarno
Reggina

Reggina, contro il Catania sfida all’ex Vincenzo Sarno

22/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Gara dell’anno, quella che avrà luogo allo Stadio Granillo nel pomeriggio di Domenica, e che vedrà la Reggina di mister Massimo Drago, affrontare il Catania di Walter Novellino. Tanti incroci in mezzo al campo, tra i...
Sky Sport ipotizza la Nazionale calabrese: ci sono tre “figli” del Sant’Agata
Reggina

Sky Sport ipotizza la Nazionale calabrese: ci sono tre “figli” del Sant’Agata

21/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Martedì 19 Marzo vi è stato lo storico esordio della Nazionale sarda di calcio, scesa in campo a Nuoro contro una rappresentativa di stranieri impegnati nei club dell’isola. A tal proposito, i colleghi di Sky Sport hanno...
Catania, il bilancio stagionale contro le calabresi: etnei quasi impeccabili
Lega Pro

Catania, il bilancio stagionale contro le calabresi: etnei quasi impeccabili

21/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Cinque vittorie, due pareggi e due sconfitte. È il bilancio attuale del Catania, riguardante la stagione in corso, contro le squadre calabresi, contro le quali gli etnei hanno conquistato ben 16 punti sui 21 a disposizione nelle...