breaking news

ReggioMediterranea, Leo: “Non ci aspettavamo il primato, il gruppo sta facendo la differenza”

ReggioMediterranea, Leo: “Non ci aspettavamo il primato, il gruppo sta facendo la differenza”
Dilettanti
07/12/2018 15:12 | A cura di Filippo Mazzù
A meno di 24 ore dal big-match di Eccellenza, è intervenuto il presidente della ReggioMediterranea, Bruno Leo, ai microfoni di RNP:

L’attesa è febbrile. Il giorno della verità si avvicina. Al Longhi Bovetto di Croce Valanidi, tra meno di 24 ore, andrà in scena ReggioMediterranea-Corigliano. Un match dove la posta in palio è talmente alta da scartare l’ipotesi sconfitta. Ai nostri microfoni è intervenuto il presidente dei gialloblù, Bruno Leo, alla vigilia dell’anticipo di lusso di Eccellenza.

 “Mi aspettavo di trovare in alto la squadra – esordisce – ma in cima pensavo ci fosse qualcun altro. Le cose più belle si dice siano quelle inattese. Ci godiamo questo primato e continueremo a lavorare così come abbiamo fatto in questi mesi, senza fare alcun calcolo“.

Per il primo tifoso della ReggioMediterranea non ci sono dubbi. “E’ il gruppo l’arma in più di questa squadra. Presi individualmente, credo che il Corigliano abbia una rosa superiore. In questo momento, però, la differenza la sta facendo la nostra compattezza”. 

Massima concentrazione, come ogni settimana. “Stamane c’è stata la rifinitura. I ragazzi sono liberi fino a qualche ora prima del match. Abbiamo ritenuto opportuno staccare la spina. Ci ritroveremo tutti domani al ristorante. Solitamente, visto ciò che si gioca, ne vengono fuori partite bruttine. Domani, invece, sono sicuro assisteremo ad una bella gara, in una giornata all’insegna dello sport. Spettatori? Oltre allo zoccolo duro, circa duecento tifosi, che ci segue in ogni gara interna, credo ci sia curiosità. Specie tra gli addetti ai lavori. Da quello che si dice dovremmo quadruplicare almeno il numero di unità”. 

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, l’esperimento non è riuscito
Reggina

Reggina, l’esperimento non è riuscito

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
L’infortunio di Kirwan in un momento topico della gara ha ridisegnato lo schieramento della Reggina. Dal 4-3-3 al 4-2-3-1. Fuori l’australiano, dentro Tulissi. E Salandria va a fare il quarto di destra in difesa. Un...
Reggina, quando la difesa corre all’indietro…
Reggina

Reggina, quando la difesa corre all’indietro…

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Per spiegare le prestazioni diametralmente opposte della retroguardia amaranto nel giro di tre giorni bisogna fare una doverosa considerazione. A Lentini, contro una squadra tutt’altro che in salute ed orfana di una vera...
Reggina, tornano i fantasmi nella ripresa
Reggina

Reggina, tornano i fantasmi nella ripresa

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Traslare un concetto di gioco che non appartiene è pressochè impossibile. La copia non sarà mai conforme all’originale. Mister Modica, invece, ha dato prova di credere fermamente in ciò che pratica. Perchè la vittoria...
Reggina, rimpianto Sciamanna. Anche se…
Reggina

Reggina, rimpianto Sciamanna. Anche se…

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
A giudicare dagli evidenti problemi che la Reggina palesa in fase realizzativa, uno come Jacopo Sciamanna farebbe proprio al caso degli amaranto. Con l’infortunio di Maritato e l’accantonamento (finalmente) del...
[PHOTOGALLERY] Reggina-Cavese, sfoglia l’album della gara
Reggina

[PHOTOGALLERY] Reggina-Cavese, sfoglia l’album della gara

13/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Primo disco rosso stagionale all’Oreste Granillo. La Cavese si conferma autentica bestia nera per la Reggina. Sciamanna ne infila due, Flores Heatley arrotonda il punteggio: il film della gara negli scatti del talento di...