breaking news

ReggioMediterranea, prezioso e caparbio successo a Cotronei

ReggioMediterranea, prezioso e caparbio successo a Cotronei
Dilettanti
03/12/2018 13:01 | A cura di Domenico Geria
Con un uomo in più, i gialloblù sprecano un rigore, trovando poi a cavallo dell'intervallo le reti di Verduci e Zappia; i locali accorciano ma non trovano il pareggio

Doveva vincerle tutte prima dello scontro diretto e così ha fatto. La ReggioMediterranea ha svolto al meglio il proprio compito ottenendo l’ennesima affermazione che le consente di mantenersi davanti al Corigliano di un punto alla vigilia dello scontro diretto in programma sabato al “Longhi-Bovetto”.

Nel frattempo la squadra di Iannì ha espugnato anche l’ostico campo di Cotronei contro la terza in classifica che puntava apertamente al successo per inserirsi nella lotta al vertice. I padroni di casa restano in dieci per il secondo giallo a Frijio, reo di aver toccato il pallone con la mano in area di rigore: è da poco passata la mezz’ora e Zappia potrebbe sbloccare il risultato ma Godano è bravo nel neutralizzare il penalty. Tuttavia, prima del riposo i gialloblù trovano comunque il vantaggio con Verduci, e in avvio di ripresa Zappia si fa perdonare l’errore precedente realizzando il raddoppio. I padroni di casa reagiscono e accorciano le distanze con Covelli, poi è un assedio giallorosso alla porta di Parisi, ma la squadra di Iannì resiste e porta a casa tre punti pesantissimi.

Il momento della verità che potrebbe dare una sterzata decisiva alla stagione si avvicina, la ReggioMediterranea ha dimostrato ancora una volta di volere ottenere il massimo possibile da questa stagione. Il potenziale per riuscirci c’è, resta solo da battere quella che è l’unica vera rivale; tra le prime due e le altre c’è adesso un abisso di punti che appare già incolmabile.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, l’esperimento non è riuscito
Reggina

Reggina, l’esperimento non è riuscito

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
L’infortunio di Kirwan in un momento topico della gara ha ridisegnato lo schieramento della Reggina. Dal 4-3-3 al 4-2-3-1. Fuori l’australiano, dentro Tulissi. E Salandria va a fare il quarto di destra in difesa. Un...
Reggina, quando la difesa corre all’indietro…
Reggina

Reggina, quando la difesa corre all’indietro…

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Per spiegare le prestazioni diametralmente opposte della retroguardia amaranto nel giro di tre giorni bisogna fare una doverosa considerazione. A Lentini, contro una squadra tutt’altro che in salute ed orfana di una vera...
Reggina, tornano i fantasmi nella ripresa
Reggina

Reggina, tornano i fantasmi nella ripresa

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Traslare un concetto di gioco che non appartiene è pressochè impossibile. La copia non sarà mai conforme all’originale. Mister Modica, invece, ha dato prova di credere fermamente in ciò che pratica. Perchè la vittoria...
Reggina, rimpianto Sciamanna. Anche se…
Reggina

Reggina, rimpianto Sciamanna. Anche se…

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
A giudicare dagli evidenti problemi che la Reggina palesa in fase realizzativa, uno come Jacopo Sciamanna farebbe proprio al caso degli amaranto. Con l’infortunio di Maritato e l’accantonamento (finalmente) del...
[PHOTOGALLERY] Reggina-Cavese, sfoglia l’album della gara
Reggina

[PHOTOGALLERY] Reggina-Cavese, sfoglia l’album della gara

13/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Primo disco rosso stagionale all’Oreste Granillo. La Cavese si conferma autentica bestia nera per la Reggina. Sciamanna ne infila due, Flores Heatley arrotonda il punteggio: il film della gara negli scatti del talento di...