breaking news

Reggina, il “Granillo” porta punti, in attesa del gioco…

Reggina, il “Granillo” porta punti, in attesa del gioco…
Reggina
13/11/2018 11:54 | A cura di Domenico Geria
Due partite nel proprio stadio, due vittorie per 1-0, sei punti in cassaforte e nessun gol al passivo: gli amaranto ripartono dalla spinta del "Granillo"

Il ritorno a casa della Reggina è stato propizio, la squadra amaranto ha potuto salutare i propri tifosi con i tre punti, esultando insieme a loro sotto la Curva Sud a fine partita, come da tradizione.

Di certo giocare al “Granillo” porta bene agli amaranto, che paradossalmente, delle tre partite stagionali disputate sul proprio terreno di gioco, non hanno vinto quella nella quale si erano espressi meglio. Reggina-Vibonese, il debutto dello scorso agosto in Coppa Italia di C, uno 0-0 frutto più dell’imprecisione sotto porta che non di un reale equilibrio; era una Reggina grintosa, che correva e creava, piena di entusiasmo e voglia di andare lontano.

Due soltanto le partite di campionato giocate a Reggio, a distanza di sette settimane l’una dall’altra, entrambe vinte per 1-0, con un guizzo di Sandomenico contro il Bisceglie e con la rete di prepotenza di Conson sabato contro la Paganese. Due partite, due vittorie di misura, sei punti in classifica, nessun gol al passivo: in questo senso il “Granillo” si è trasformato in talismano. Il gioco e l’identità sono però ancora lontani dal top, ma in questi casi, si sa, contano i punti, e quelli per fortuna sono arrivati.

La squadra di Cevoli avrà adesso due settimane per preparare la trasferta di Catania; si dice che le vittorie aiutano in molti sensi e chissà che il gol del capitano, l’atmosfera ritrovata del “Granillo” e l’affetto e il supporto mostrato dal pubblico dal 1′ al 90′ e anche oltre, consentano agli amaranto di ritrovare serenità e che si possa finalmente accendere quella scintilla da lungo tempo spenta.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

ReggioMediterranea, Giuseppe Sapone torna a casa
Dilettanti

ReggioMediterranea, Giuseppe Sapone torna a casa

15/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Certi amori non finiscono” canta Antonello Venditti. Come quello di Giuseppe Sapone per i colori gialloblù. A distanza di due anni e mezzo dall’ultima volta, dopo aver scritto una fetta importante della storia...
Serie C, ancora un cambio di panchina a Siracusa
Serie C

Serie C, ancora un cambio di panchina a Siracusa

15/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Non c’è pace in casa Siracusa. Dopo le dimissioni ad inizio novembre di Pagana, la squadra era stata affidata a Michele Pazienza. Nove punti in sette partite sono, evidentemente, stati ritenuti un bottino troppo esiguo....
Casertana-Reggina, i convocati di Cevoli: due esclusioni a sorpresa
Reggina

Casertana-Reggina, i convocati di Cevoli: due esclusioni a sorpresa

15/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sono ventuno i convocati da mister Cevoli per l’ostica trasferta di Caserta. Recupera Kirwan, che partirà assieme al resto della squadra. Decisive per lui le ore antecedenti al match. Il tecnico amaranto lascia a casa...
Reggina, a Caserta con l’atteggiamento giusto
Reggina

Reggina, a Caserta con l’atteggiamento giusto

15/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
La trasferta di Lentini è senza ombra di dubbio il punto più alto sin qui toccato dalla Reggina targata Cevoli. Una partita condotta con autorità e carattere. Per fare risultato in un ambiente caldo come quello di Caserta...
Reggina, Cevoli: “Riproporremo il 4-3-3. Kirwan..”
Reggina

Reggina, Cevoli: “Riproporremo il 4-3-3. Kirwan..”

15/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ore 11:40 – Termina la conferenza stampa di mister Roberto Cevoli. 11:36 – Sul modulo della Casertana: “Stanno variando tanti schemi, passano dal 4-3-3 al 3-5-2.” Alti e bassi della Reggina: “Saremo...