breaking news

Reggina, la fine di un esilio durato 7 settimane

Reggina, la fine di un esilio durato 7 settimane
Reggina
08/11/2018 10:43 | A cura di Domenico Geria
Si torna a casa: la riapertura del "Granillo" è il primo passo dal quale ricominciare a camminare

La Reggina e il “Granillo”, due nomi che accostati, in passato hanno fatto tremare le gambe a calciatori e squadre dal palmares internazionale. La Reggina che ritrova il “Granillo” e il suo calore. Una Reggina che HA BISOGNO del suo stadio e del suo pubblico.

Dove eravamo rimasti? Ci eravamo lasciati in una tiepida serata post equinozio autunnale, lo scorso 22 settembre, la prima (e a tutt’ora unica) in casa del campionato per la squadra di Cevoli, contro il Bisceglie, gara decisa dal guizzo di Sandomenico. Da quel momento nulla è stato più come prima, tra problemi, polemiche, accuse, rinvii, corse contro il tempo, un mondo extra-campo che ha di fatto inciso anche sulla squadra e i suoi risultati.

Dopo un esilio di 7 settimane, 49 giorni esatti, stabilendo nel frattempo il nuovo record di partite in campo neutro in una sola stagione nella storia amaranto, la Reggina potrà riabbracciare i suoi tifosi, i quali bramano, tanto quanto la squadra, di poter nuovamente tornare al “Granillo”, ad arrampicarsi sui gradoni della Curva Sud, della Gradinata e della Tribuna (per il tifoso i nomi resteranno sempre questi storici nonostante da ormai vent’anni siano Tribuna Sud, Est e Ovest).

Per la Reggina, i suoi protagonisti in campo e fuori, per il Popolo Amaranto, è arrivato il momento di risalire la china dopo mesi difficili. La riapertura del “Granillo” è un primo, fondamentale passo, la riscossa deve partire da qui. Finito l’esilio, la Reggina riprende possesso del suo castello…

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie D Girone I, 32^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno
Dilettanti

Serie D Girone I, 32^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bari in serie C, Palmese salva. Cittanovese indenne ed ancora in corsa per i playoff, male Locri e Roccella. SERIE D GIRONE I, 32esima giornata Città di Messina-Locri 2-1 Gela-Acireale 4-0 Igea Virtus-Castrovillari 0-1...
Serie D: la Cittanovese tiene botta, si complica la situazione di Locri e Roccella
Dilettanti

Serie D: la Cittanovese tiene botta, si complica la situazione di Locri e Roccella

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un pareggio tutto sommato prezioso, quello ottenuto oggi pomeriggio dalla Cittanovese: i giallorossi dell’ex amaranto Domenico Zito, hanno impattato per 0-0 in trasferta contro la Nocerina, riuscendo a mantenere il...
Miracolo Palmese, neroverdi salvi a dispetto di ogni pronostico
Dilettanti

Miracolo Palmese, neroverdi salvi a dispetto di ogni pronostico

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una retrocessione che agli occhi di molti sembrava inevitabile, viste le note vicissitudini di questa estate ed una situazione economica non certo ottimale. Ed invece, la Palmese oggi pomeriggio ha portato a compimento un...
Bari, l’incubo è finito: biancorossi matematicamente in serie C
Dilettanti

Bari, l’incubo è finito: biancorossi matematicamente in serie C

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il ventitreesimo successo su trentadue partite, riporta Bari nel calcio professionistico. La capolista, vincendo in casa del Troina per 0-1 grazie al rigore trasformato da Simeri, può celebrare la promozione con due turni...
Reggina, ecco Gianni: “Lavoro e passione, riporteremo questa società dove merita…”
Reggina

Reggina, ecco Gianni: “Lavoro e passione, riporteremo questa società dove merita…”

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Orgoglioso dell’opportunità di lavorare per la Reggina, certo che il futuro potrà regalare enormi soddisfazioni. Andrea Gianni, si è presentato questo pomeriggio al popolo amaranto. Di seguito, tutte le dichiarazioni del...