breaking news

La favola del Locri continua: domenica a Bari può sognare il colpaccio

La favola del Locri continua: domenica a Bari può sognare il colpaccio
Dilettanti
23/10/2018 12:02 | A cura di Domenico Geria
Amaranto antagonisti a sorpresa della corazzata barese, distante appena un punto in classifica; sognare di potersi togliere una grande soddisfazione è lecito

Nel giorno in cui vennero composti i calendari del campionato di Serie D, probabilmente neppure il più ottimista tra i tifosi del Locri avrebbe mai potuto immaginare che gli amaranto il 28 ottobre, per la 7^ giornata di andata, sarebbero scesi in campo al “San Nicola” contro la corazzata Bari, prima della classe come previsto, ma distante appena un punto.

Complice anche il doppio pareggio dei pugliesi, la formazione di Scorrano si ritrova in mano l’opportunità di poter scrivere una pagina straordinaria di storia del calcio locrese. Se è vero che gli amaranto non puntano affatto al salto di categoria, ottenere questi 13 punti in 6 partite, con tanto di bel gioco e una personalità innata, anche da quei ragazzi che sono all’esordio nella categoria, è già di per sé un piccolo-grande traguardo; se poi anche da Bari si riuscirà a tornare a casa con qualche punto, ancora meglio.

La presidentessa del club, Antonella Modafferi, pur euforica, invita l’ambiente a mantenere la calma e i piedi per terra, attraverso alcune dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale: “Ci mancano 29 punti di media per salvarci, il nostro obiettivo rimane la salvezza. Ora dobbiamo concentrarci sulla partita con il Bari. Sarà già una vittoria per noi il fatto di entrare nello stadio San Nicola, ma è una partita che prepareremo come tutte le altre. E tutto il resto lo prendiamo come viene con la massima serenità. I tifosi ci seguono e ci incitano, già ci sono tre autobus per la trasferta e loro di sicuro non ci deluderanno”.

Nel frattempo è già iniziata la prevendita online dei biglietti per l’incontro del “San Nicola”, al quale in tanti non vorranno rinunciare. E se il Locri dovesse ottenere un risultato positivo, la festa raggiungerebbe picchi estremi, e i presenti potranno ricordare per sempre quella data con un classico “Io c’ero…”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie C Girone C: risultati, classifica e prossimo turno. Reggio sogna…
Reggina

Serie C Girone C: risultati, classifica e prossimo turno. Reggio sogna…

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SERIE C – GIRONE C – 21^ GIORNATA Paganese-Siracusa 1-1 Rieti-Virtus Francavilla 0-2 Catania-Matera 3-0 * Casertana-Bisceglie 3-0 Potenza-Juve Stabia 0-0 Reggina-Viterbese 3-1 Rende-Monopoli 2-4 Sicula Leonzio-Trapani...
Le pagelle amaranto: attacco devastante, De Falco e Zibert padroni del centrocampo
Reggina

Le pagelle amaranto: attacco devastante, De Falco e Zibert padroni del centrocampo

24/01/2019 | A cura di Ferdinando Ielasi
CONFENTE 6-Mai chiamato all’intervento vero e proprio, non può nulla sul bellissimo gol ospite. CONSON 6-Quando si spinge in campo aperto rischia in due occasioni la frittata, a difesa schierata è sempre puntuale. REDOLFI...
Reggina-Viterbese, TOP & FLOP: Doumbia che partita! Bene anche Zibert.
Reggina

Reggina-Viterbese, TOP & FLOP: Doumbia che partita! Bene anche Zibert.

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
TOP Abdou Doumbia (Reggina): esordio da titolare al “Granillo” e subito goal sotto la curva Sud. Miglior inizio non si poteva immaginare. Una partita caratterizzata da quantità e qualità da vendere ma soprattutto da...
Viterbese, il migliore: Mignanelli pesca il jolly
Lega Pro

Viterbese, il migliore: Mignanelli pesca il jolly

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina cala il tris alla Viterbese grazie alle marcature di Tulissi, Doumbia e Tassi. Sotto di due reti a zero alla fine del primo tempo, gli ospiti trovano la rete del momentaneo 1-2 con Mignanelli al 7′ della ripresa....
Viterbese, mister Calabro: “Partiti bene, poi ci siamo sfaldati”
Reggina

Viterbese, mister Calabro: “Partiti bene, poi ci siamo sfaldati”

23/01/2019 | A cura di Filippo Mazzù
Dalla sala stampa dello stadio “Granillo” le dichiarazioni di Antonio Calabro, tecnico della Viterbese. “Il risultato farebbe pensare ad una prestazione opaca, non sono contento per quanto abbiamo fatto, abbiamo...