breaking news

LIVE! Reggina-Virtus Francavilla 0-1, FINALE

LIVE! Reggina-Virtus Francavilla 0-1, FINALE
Reggina
22/10/2018 16:23 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Reggina-Virtus Francavilla, ottava giornata serie C girone C: la sfida tra amaranto e biancazzurri aggiornata in tempo reale.

Reggina-Virtus Francavilla, ottava giornata serie C girone C: gli amaranto ritornano al Razza di Vibo, nel mirino il terzo risultato utile consecutivo.

LIVE su RNP il commento alla gara.

* Per aggiornare il LIVE di REGGINA-VIRTUS FRANCAVILLA*

calcio_011

<—CLICCA SUL PALLONE, OPPURE

DA PC: Premi F5 o ricarica la pagina

DA MOBILEClicca QUI o ricarica la pagina

Dopo 4′ di recupero, l’arbitro sancisce la fine delle ostilità: esce sconfitta dal “Razza” la Reggina, beffata dal gol di Folorunsho ad inizio ripresa, Virtus Francavilla che si porta a casa il bottino pieno.

90′, iniziativa personale di Viola che vince un paio di contrasti e tanta di sorprendere Turrin, tiro centrale.

85′, fuori Albertini e dentro Mastropietro nelle file del Francavilla.

82′, errore clamoroso della difesa amaranto, Sparacello prova ad approfittarne ma calcia incredibilmente alle stelle.

79′, nel Francavilla entra l’ex amaranto Sparacello al posto di Partipilo.

77′, ultimi cambi nella Reggina: debutta Alessio Viola, in campo con Tassi al posto di Sandomenico e Marino.

73′, Caporale falcia Tulissi e riceve anche lui l’ammonizione.

71′, Folorunsho trattiene vistosamente Emmausso e rimedia il cartellino giallo.

70′, primo cambio tra gli ospiti: c’è Cason per Martinez.

69′, altra mossa di Cevoli con Zibert che prende il posto di Kirwan.

59′, doppio cambio di Cevoli: dentro Zivkov ed Emmausso per Franchini e Ungaro.

58′, cross di Tulissi, stop e girata di Franchini in area, palla alta.

50′, Francavilla in vantaggio a sorpresa con una staffilata dai venticinque metri di Folorunsho che s’infila nell’angolino, imparabile per Confente. Reggina-Virtus Francavilla 0-1

46′, inizia la ripresa.

Dopo un minuto di recupero, il direttore di gara manda le squadre al riposo sul risultato di 0-0.

Si fa preferire la Reggina in questo finale di tempo, sullo slancio del gol annullato; gli amaranto hanno preso campo ma non sono riusciti ad impensierire ulteriormente Turrin.

40′, primo ammonito del match è Vrdolaljak nelle file del Francavilla.

28′, annullato un clamoroso gol a Sandomenico! Ungaro calcia da fuori, Turrin si lascia sfuggire il pallone e Sandomenico insacca; il guardalinee alza la bandiera, ma l’attaccante amaranto era palesemente partito in posizione regolare.

Superato il 25′ del primo tempo, scarseggiano le emozioni con il Francavilla che più volte ha tentato soluzioni dalla lunga distanza, senza pretese, mentre gli amaranto si affidano in particolare all’estro di Sandomenico.

15′, deviazione di testa di Kirwan su calcio piazzato, Turrin blocca la sfera.

13′, chance per il Francavilla con il colpo di testa di Sirri su corner, respinge Confente, Partipilo da un metro calcia sul fondo anche se il guardalinee segnala l’offside.

8′, insidiosa punizione dalla sinistra per gli ospiti, la deviazione aerea di Caporale si spegne a fondo campo.

FISCHIO D’INIZIO!

Le formazioni iniziali

REGGINA (4-3-3): Confente; Kirwan, Conson, Solini, Mastrippolito; Marino, Salandria, Franchini; Ungaro, Tulissi, Sandomenico. All. : Cevoli.

VIRTUS FRANCAVILLA: Turrin, Siri, Lugo, Caporale, Partipilo, Marino, Folorunsho, Vrdolaljak, Sarao, Albertini, Pino. All. : Zavettieri.

PRE PARTITA

-Finalmente una settimana positiva in casa Reggina. Prima i tre punti in due giorni, conquistati dagli amaranto tra Siracusa e Potenza, poi l’accoglimento del ricorso presentato dal club in merito alla mancata sostituzione della fideiussione (un esito diverso, avrebbe portato ad un’autentica “pietra tombale”, consistente in 8 punti di penalizzazione ed un’ammenda di 350mila euro). L’imperativo tuttavia, è quello di non fermarsi un attimo, anche perché, stando alle informazioni in nostro possesso, la scadenza del 16 ottobre ha visto il pagamento degli stipendi riguardante il parco tesserati, ma i  contributi non sarebbero stati versati: il tutto, molto probabilmente porterà ad un -2 in classifica.

-Amaranto costretti all’esilio forzato, visto che lo stadio Granillo sarà out (nella migliore delle ipotesi…) anche in quello che sarebbe dovuto essere il doppio turno casalingo degli amaranto. Fin quando l’impianto di Galielo Galilei non tornerà agibile, sarà sempre il Razza di Vibo Valentia ad ospitare Conson e compagni.

-Oltre a costituire un’altra iniezione di fiducia, un eventuale successo sui pugliesi proietterebbe la compagine dello Stretto in piena zona playoff. Il match si preannuncia comunque ostico, anche perché la Virtus del reggino Zavettieri (da sempre dichiaratosi grande tifoso amaranto), nell’ultimo incontro disputato, ha vinto in trasferta sul campo del Matera. Fino ad oggi, la parola “pareggio” è stata bandita dal dizionario dei pugliesi: 6 punti in 5 gare, frutto di 2 vittorie e 3 sconfitte.

-Squadra molto giovane quella dei biancazzurri, basti pensare che l’elemento più esperto è Sarao (attuale capocannoniere dei suoi, con 3 gol), il quale ha da poco compiuto 29 anni. La rosa pugliese, presenta anche due ex amaranto: si tratta del portiere Alessandro Turrin, mai impiegato lo scorso anno nella Reggina di Maurizi (nella vittoria di Matera, ha timbrato la prima presenza in campionato) e dell’attaccante Claudio Sparacello, passato alla Virtus nella trattativa che ha riportato a Reggio Alessio Viola, dopo aver collezionato 31 presenze e 3 gol sulla sponda calabrese.

-Riguardo le conferenza pre-partita, quella di Cevoli al momento è solo un ricordo, visto che l’ultima risale al 21 settembre. Per quanto concerne  Zavettieri, l’allenatore della Virtus ha sottolineato l’importanza dell’imminente sfida. “Per noi la vittoria col Matera è stata importante- si legge su tuttocalciopuglia-. Ora dobbiamo continuare a crescere e non fermarci, vogliamo dare continuità e vogliamo continuare su questa strada. La partita di lunedì presenta una tappa molto importante, il campionato è difficilissimo e mi piace che il mio gruppo sappia interpretare diversi moduli di gioco”.

-Una storia giovanissima quella di Reggina-Virtus Francavilla, dal momento che fino al dicembre 2016 le due squadre non si erano mai incontrate. Il bilancio totale, considerando anche le gare giocate in puglia, è di 1 vittoria per gli amaranto (clicca qui), 1 vittoria per i biancazzurri e 2 pareggi.

-Cevoli dovrà fare a meno dello squalificato Navas e dell’infortunato Redolfi, ma rischia il forfeit anche un acciaccato Zibert. Il peso dell’attacco, dovrebbe essere affidato per la seconda volta consecutiva al giovane Tassi.

PROBABILI FORMAZIONI

Reggina (4-3-3): Confente; Kirwan, Solini, Conson, Mastrippolito; Salandria, Petermann, Marino; Tulissi, Tassi, Sandomenico. All.: Cevoli.

Virtus Francavilla: Turrin; Pino, Mengoni, Sirri; Albertini, Folorunsho, Vrdoljak, Caporale; Partipilo; Sarao, Anastasi. All.: Zavettieri.

Fischio d’inizio alle 14:30. Aggiornamenti in tempo reale, commento alla gara, pagelle, interviste, foto ed approfondimenti.Reggina-Virtus Francavilla sarà LIVE su RNP, seguila insieme a noi!

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie D Girone I, 32^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno
Dilettanti

Serie D Girone I, 32^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bari in serie C, Palmese salva. Cittanovese indenne ed ancora in corsa per i playoff, male Locri e Roccella. SERIE D GIRONE I, 32esima giornata Città di Messina-Locri 2-1 Gela-Acireale 4-0 Igea Virtus-Castrovillari 0-1...
Serie D: la Cittanovese tiene botta, si complica la situazione di Locri e Roccella
Dilettanti

Serie D: la Cittanovese tiene botta, si complica la situazione di Locri e Roccella

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un pareggio tutto sommato prezioso, quello ottenuto oggi pomeriggio dalla Cittanovese: i giallorossi dell’ex amaranto Domenico Zito, hanno impattato per 0-0 in trasferta contro la Nocerina, riuscendo a mantenere il...
Miracolo Palmese, neroverdi salvi a dispetto di ogni pronostico
Dilettanti

Miracolo Palmese, neroverdi salvi a dispetto di ogni pronostico

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una retrocessione che agli occhi di molti sembrava inevitabile, viste le note vicissitudini di questa estate ed una situazione economica non certo ottimale. Ed invece, la Palmese oggi pomeriggio ha portato a compimento un...
Bari, l’incubo è finito: biancorossi matematicamente in serie C
Dilettanti

Bari, l’incubo è finito: biancorossi matematicamente in serie C

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il ventitreesimo successo su trentadue partite, riporta Bari nel calcio professionistico. La capolista, vincendo in casa del Troina per 0-1 grazie al rigore trasformato da Simeri, può celebrare la promozione con due turni...
Reggina, ecco Gianni: “Lavoro e passione, riporteremo questa società dove merita…”
Reggina

Reggina, ecco Gianni: “Lavoro e passione, riporteremo questa società dove merita…”

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Orgoglioso dell’opportunità di lavorare per la Reggina, certo che il futuro potrà regalare enormi soddisfazioni. Andrea Gianni, si è presentato questo pomeriggio al popolo amaranto. Di seguito, tutte le dichiarazioni del...