breaking news

Ravagnese, Verduci a RNP: “Messo un mattoncino per i quarti, ma ancora nulla è deciso”

Ravagnese, Verduci a RNP: “Messo un mattoncino per i quarti, ma ancora nulla è deciso”
Dilettanti
11/10/2018 11:44 | A cura di Domenico Geria
Ai microfoni di RNP è intervenuto il DG biancoazzurro

Ai microfoni di RNP è intervenuto il Direttore Generale del Ravagnese, Enzo Verduci, il quale ha commentato il successo ottenuto dai suoi nell’andata degli ottavi di Coppa Calabria contro la Pro Pellaro.

“Ci tenevamo a far bene e la squadra ha sfoderato la prestazione che ci aspettavamo; abbiamo costruito un organico all’altezza per disputare entrambe le competizioni, la società ci tiene ad andare avanti in coppa. Abbiamo messo un mattoncino per la qualificazione ai quarti, ma ancora è tutto da giocarsi, avendo di fronte una signora squadra che a tratti ci ha messo in difficoltà. I nostri ragazzi avevano però qualcosa in più, quella determinazione e quella rabbia che volevamo proprio vedere; ci siamo messi nelle condizioni di poter superare il turno, ma la Pro Pellaro è una squadra che oltre al blasone è ben allenata da mister Greco e ha ottimi giocatori come il capitano Attinà e tanti altri ragazzi che conosco. C’era voglia di ben figurare anche per la presenza in campo di tanti ex, me compreso. Andare al riposo sul doppio vantaggio non mi lasciava tranquillo, sapevo che avrebbero esercitato un certo forcing a inizio ripresa; i ragazzi hanno saputo rispondere bene sui loro attacchi, in particolare sugli esterni, e in tal senso credo che l’ingresso di Chilà abbia dato qualcosa in più alla Pro Pellaro, ha piedi buoni e ci ha messo in difficoltà con le sue giocate. Siamo stati bravi a soffrire, una squadra forte si vede anche da questo; stiamo cercando di costruire i nostri successi attraverso la solidità difensiva, abbiamo subito solo tre gol in sette partite, il pacchetto arretrato sta lavorando molto bene. Va sempre ricordato che siamo una squadra forte ma completamente rinnovata, costruita in piena sinergia con l’allenatore; dobbiamo avere ancora il tempo per migliorare, ad oggi siamo ancora al 50% del nostro potenziale. Ci giocheremo le nostre carte su entrambi i fronti, se vinceremo bene, altrimenti batteremo le mani a chi sarà stato più bravo di noi.”

Una partita con tanti ex, tra i quali due dei marcatori del Ravagnese, con un passato importante alla Pro Pellaro, esattamente come il DG Verduci: “Gaetano Attinà ha sbloccato la partita, mentre lo scorso anno giocando con loro ne ha segnati due a noi; ha segnato anche Putortì, un altro ex bianconero. L’altro gol, quello di Pangallo, è per noi molto importante: anche se su rigore, il ragazzo si è finalmente sbloccato; è un calciatore su cui questa squadra punta molto. Ha qualità immense e deve trovare regolarmente la via del gol, abbiamo bisogno delle sue giocate, come del contributo di tutta la squadra.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi
Dilettanti

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi

17/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sistemata la questione allenatore, con il ritorno dell’esperto Massimo Scevola, l’Archi prosegue la programmazione in vista della prossima stagione, ufficializzando il ritorno del difensore Alampi. Di seguito, il...
Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà
Serie C

Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà

16/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Battendo il Piacenza in un Provinciale stracolmo, il Trapani ha fatto ritorno in serie B dopo soli due anni. Il ritorno delle final four (all’andata, in Emilia, era finita senza reti) è stato deciso da un gol per tempo, a...
Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori
Dilettanti

Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori

15/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il San Giorgio continua a muoversi in vista del prossimo torneo di Promozione. Dopo la conferma di mister Verbaro, il club reggino ha messo nero su bianco per la conferma di ben 13 calciatori. Di seguito, il comunicato affidato...
Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello
Reggina

Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello

14/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Allan Baclet potrebbe laciare Reggio Calabria dopo soli quattro mesi, e con appena due reti all’attivo. L’attaccante francese, fortemente voluto da Taibi ed arrivato nel mercato di gennaio, era stato accolto con...
Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola
Dilettanti

Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola

13/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Archi è pronto a ripartire, per cancellare alla svelta l’amara retrocessione ai playout. Il club bianco azzurro inizia dal primo tassello, ovvero la guida tecnica, riaffidandosi a Massimo Scevola, reduce...