breaking news

San Gaetano, Falduto a RNP: “Mi piacciono queste sfide”

San Gaetano, Falduto a RNP: “Mi piacciono queste sfide”
Dilettanti
10/10/2018 13:59 | A cura di Domenico Geria
Ai microfoni di RNP è intervenuto il tecnico, tornato a guidare la squadra da poco più di una settimana

Ai microfoni di RNP è intervenuto mister Nino Falduto, tecnico e calciatore del San Gaetano Catanoso, tornato a guidare la squadra da poco più di una settimana e subito in grado di cogliere la prima vittoria stagionale.

“Per fortuna siamo partiti bene, non è mai facile trovare subito un risultato positivo; la squadra è composta in prevalenza da giovani che possono e devono migliorare. Sono abituato ad affrontare queste sfide, mi piacciono; mi accontento di quello che ho a disposizione, il budget del club non permette spese folli, ma faremo del nostro meglio. Dobbiamo migliorare la tenuta fisica e anche caratterialmente occorre crescere; sto cercando di caricare i ragazzi al punto giusto, stanno dimostrando grande voglia e determinazione e l’impegno che stanno mettendo giorno per giorno è elevato. Ho fatto capire loro che la strada intrapresa in precedenza non avrebbe portato a nulla di positivo; inoltre li ho fatti ragionare sul loro stesso futuro: se giochi in una squadra che fa bene e lotta in alta classifica, è più facile che qualcuno, anche dalle categorie maggiori, riesca a notarti; se invece stai tra le ultime, non ti vede nessuno. Gli ho fatto capire che l’impegno che metteranno, oltre ad aiutare la squadra, potrebbe servire anche a loro per attirare l’attenzione. Faremo del nostro meglio, per aiutare a crescere una squadra tanto giovane anche io ho rimesso le scarpe e sono tornato in campo; abbiamo poca esperienza ma cercheremo di sopperire con l’impegno massimo.”

Nel prossimo weekend un banco di prova importante contro il San Giorgio, squadra costruita per puntare al salto di categoria, ma che a causa di risultati non entusiasmanti, proprio in questi giorni ha cambiato a sua volta l’allenatore con Fabio Crupi a tentare il rilancio. Questo il pensiero di mister Falduto sul prossimo avversario: “Ho visto giocare il San Giorgio e ritengo sia la squadra più forte del campionato; nonostante ciò sono arrivati risultati negativi che hanno indotto al cambio dell’allenatore. Resta in ogni caso una squadra fortissima e ricca di talento, con calciatori che non hanno niente a che vedere con questa categoria. Per noi sarà un test duro ma non partiamo sconfitti in anticipo, cercheremo di ottenere un risultato positivo, proveremo a vincere, ma vedremo come andrà. Se perderemo, avremo qualcosa da imparare per migliorare; se vinceremo, sarà invece un successo di cui fare tesoro. Noi dobbiamo fare il nostro campionato, cercando di vincere ogni partita, a prescindere dall’avversario che avremo di fronte.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, la crisi degli “esterni” penalizza l’attacco
Reggina

Reggina, la crisi degli “esterni” penalizza l’attacco

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’attacco latita, gli esterni non pungono. La nuova Reggina post-mercato sta vivendo un momento di black-out dove, in concomitanza coi risultati, stanno venendo a mancare anche idee di gioco e grinta che si erano viste nelle...
Juve Stabia-Reggina, cambia l’orario del calcio d’inizio
Reggina

Juve Stabia-Reggina, cambia l’orario del calcio d’inizio

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Reggina, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata in oggetto DOMENICA 24...
Viola, Alessandri a TFC: “A Valmontone giocheremo come sappiamo, il campionato è lungo”
Viola

Viola, Alessandri a TFC: “A Valmontone giocheremo come sappiamo, il campionato è lungo”

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ospite della trasmissione radiofonica di Touring 104 “Tutti i figli di Campanaro”, Filippo Alessandri, playmaker della Viola Reggio Calabria, ha parlato della recente sconfitta di Catania e del prossimo importante...
La fuga del Ravagnese continua e domani semifinale di Coppa Calabria
Dilettanti

La fuga del Ravagnese continua e domani semifinale di Coppa Calabria

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Ravagnese continua a veleggiare verso la Promozione con l’ampio margine di 9 punti sulla Pro Pellaro seconda e si prepara a giocare il primo round della semifinale di Coppa Calabria. La formazione del duo...
Gallico Catona, con Giovinazzo si sogna la salvezza diretta
Dilettanti

Gallico Catona, con Giovinazzo si sogna la salvezza diretta

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Due vittorie casalinghe in due scontri diretti nelle ultime tre settimane, e più in generale tre vittorie interne consecutive: il Gallico Catona si è rilanciato verso la salvezza diretta portandosi ad appena due lunghezze dal...