breaking news

San Giorgio, Crupi a RNP: “Ci sono i presupposti per un progetto a lungo termine”

San Giorgio, Crupi a RNP: “Ci sono i presupposti per un progetto a lungo termine”
Dilettanti
09/10/2018 13:28 | A cura di Domenico Geria
Ai microfoni di RNP è intervenuto il nuovo tecnico dei neroverdi

Ha preso in mano la squadra da ventiquattro ore e questo pomeriggio dirigerà il suo primo allenamento. Fabio Crupi, nuovo tecnico del San Giorgio, è pronto per cominciare la nuova avventura, sempre con l’entusiasmo di chi ama il calcio e vive per esso.

“Sono stato contattato e in meno di due ore abbiamo definito tutto quanto; il San Giorgio mi ha convinto, ho sposato un progetto serio e a lungo termine, in questa società ci sono i presupposti per costruire qualcosa di importante ed è anche per me la migliore occasione per rimettermi in gioco. Voglio ringraziare chi c’era prima di me, ovvero mister Alberto Galluso e l’assistente tecnico Massimo Di Lorenzo, mio grande amico; ho ereditato da loro una squadra con un’ottima intelaiatura e sicuramente dal livello qualitativo elevato. Si sa che purtroppo quando i risultati non arrivano, il primo a pagare è l’allenatore.”

Mister Crupi che subentra e rimonta fino ai vertici della classifica: storia già vista lo scorso anno a Scilla, si ripeterà ancora? “Proveremo insieme con la squadra a colmare il divario che si è creato in queste prime giornate, un po’ come mi era accaduto un anno fa; non voglio però che diventi un’abitudine dover subentrare e rincorrere, mi piacerebbe poter costruire la squadra e lavorarci dalla preparazione estiva, scegliere io stesso i calciatori più adatti al mio gioco. Queste prime partite possono aver lasciato qualche scoria, cercherò di lavorare sulla mentalità della squadra; giocheremo senza fare calcoli, lavoreremo per vincere ogni partita.”

Per Fabio Crupi ci sarà anche il sostegno e il supporto di una tifoseria molto speciale: “Alleno la squadra di calcio femminile del Valanidi, loro saranno le mie prime tifose, mi supportano quotidianamente; sono ragazze con grande spirito e carattere, alcune sono mamme, altre sono invece giovanissime, ma hanno tutte la stessa voglia di mettersi in gioco, esattamente come me.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi
Dilettanti

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi

17/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sistemata la questione allenatore, con il ritorno dell’esperto Massimo Scevola, l’Archi prosegue la programmazione in vista della prossima stagione, ufficializzando il ritorno del difensore Alampi. Di seguito, il...
Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà
Serie C

Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà

16/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Battendo il Piacenza in un Provinciale stracolmo, il Trapani ha fatto ritorno in serie B dopo soli due anni. Il ritorno delle final four (all’andata, in Emilia, era finita senza reti) è stato deciso da un gol per tempo, a...
Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori
Dilettanti

Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori

15/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il San Giorgio continua a muoversi in vista del prossimo torneo di Promozione. Dopo la conferma di mister Verbaro, il club reggino ha messo nero su bianco per la conferma di ben 13 calciatori. Di seguito, il comunicato affidato...
Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello
Reggina

Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello

14/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Allan Baclet potrebbe laciare Reggio Calabria dopo soli quattro mesi, e con appena due reti all’attivo. L’attaccante francese, fortemente voluto da Taibi ed arrivato nel mercato di gennaio, era stato accolto con...
Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola
Dilettanti

Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola

13/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Archi è pronto a ripartire, per cancellare alla svelta l’amara retrocessione ai playout. Il club bianco azzurro inizia dal primo tassello, ovvero la guida tecnica, riaffidandosi a Massimo Scevola, reduce...