breaking news

A tu per tu con… Antonio Casciano

A tu per tu con… Antonio Casciano
Dilettanti
22/09/2018 00:00 | A cura di Domenico Geria
Ospite di "A tu per tu" questa sera è Antonio Casciano, direttore sportivo della Pro Pellaro

Ospite di RNP per la rubrica “A tu per tu” questa sera è Antonio Casciano, direttore sportivo di una Pro Pellaro ambiziosa e costruita per essere tra le protagoniste del torneo di Prima Categoria.

Il debutto in campionato, pur contro una grande squadra, è stato molto positivo per voi.

Senza dubbio abbiamo fatto una buona partita e il punteggio rimasto in bilico fino a pochi minuti dalla fine è colpa nostra, non siamo riusciti a sfruttare le tante palle-gol create; il risultato poteva essere più rotondo.

Merito comunque della Pro Pellaro aver sbloccato subito la partita.

Gaudenzio Praticò è stato bravo a farsi trovare pronto subito per sbloccarla, poi però non è stato altrettanto fortunato in altre situazioni, colpendo un palo e trovando contro un ottimo portiere; se il nostro ‘bomberino’ riesce a segnare un po’ di più rispetto alle occasioni a sua disposizione, tanto meglio per tutti noi.

Contro il Bianco erano assenti alcuni calciatori molto importanti; sono stati recuperati in vista del prossimo turno?

Ci mancavano diversi elementi la scorsa settimana, come Scilipoti, Dieni e Polito per citarne alcuni; purtroppo alcuni di loro salteranno anche la prossima partita, ma contiamo di recuperarli al più presto. In ogni caso chi ha giocato ha dimostrato grande affidabilità dando tutto in campo.

Prossimo avversario il Saint Michel, vincente al debutto, partita che si giocherà nella cornice del “Lopresti” di Palmi, degna del blasone della Pro Pellaro.

Giocheremo in uno stadio storico e molto bello, ma più che all’impianto dobbiamo pensare all’avversario; il Saint Michel, pur essendo una matricola, ha dimostrato la settimana scorsa di essere ostico, andando a vincere a Gallina contro il San Gaetano. Conosco l’allenatore, mister Luppino, è un ottimo tecnico, dovremo fare molta attenzione e non sottovalutarli. Inoltre giocheremo alle 14:30 in quanto ci hanno chiesto la possibilità di anticipare il match di un’ora.

Questa partita potrà dimostrare la crescita della squadra, un nuovo banco di prova interessante.

Dobbiamo continuare a fare come contro il Bianco, creando tantissimo con un buon gioco; dobbiamo essere più concreti, riuscendo al contempo a non soffrire più di tanto, e domenica scorsa lo abbiamo fatto bene.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Gallico Catona, Antonucci per risollevare le sorti della squadra
Dilettanti

Gallico Catona, Antonucci per risollevare le sorti della squadra

16/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un curriculum voluminoso, “cattedratico” (diverse pubblicazioni), esperienze estere, il romano Antonio Antonucci  dovrebbe essere l’uomo della “svolta” per raddrizzare una stagione iniziata male. Tre i cambi tecnici...
Reggina, quando il cambio di modulo porta bene
Reggina

Reggina, quando il cambio di modulo porta bene

16/10/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Il cambio modulo porta bene, inutile nasconderlo, ma di “fortuna“, in questi casi, ce n’è ben poca. Si tratta di intuizioni, di spezzare le catene che tengono imprigionato il proprio istinto e lasciare che...
[PHOTOGALLERY] Reggina-Siracusa, il film della gara
Reggina

[PHOTOGALLERY] Reggina-Siracusa, il film della gara

16/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Rivivi le emozioni di Reggina-Siracusa negli scatti del talento del nostro Lillo D’Ascola, dallo stadio “Marco Lorenzon di...
Potenza-Reggina, i convocati amaranto
Reggina

Potenza-Reggina, i convocati amaranto

16/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sono ventitré i convocati di mister Cevoli per la trasferta di Potenza, con fischio d’inizio domani alle ore 20:30. Nessuna variazione rispetto agli uomini che hanno preso parte alla gara del “Lorenzon” di...
San Giorgio, Crupi a RNP: “Il vantaggio immediato ci ha sbloccati mentalmente”
Dilettanti

San Giorgio, Crupi a RNP: “Il vantaggio immediato ci ha sbloccati mentalmente”

16/10/2018 | A cura di Domenico Geria
Debutto vincente per mister Fabio Crupi sulla panchina del San Giorgio, che sabato si è imposto per 3-0 in casa del San Gaetano grazie ad una partenza a spron battuto che ha fruttato l’immediato vantaggio, difeso senza...