breaking news

Locri, il DS Anastasio a RNP: “Domenica sarà una festa, abbiamo tifosi unici al mondo”

Locri, il DS Anastasio a RNP: “Domenica sarà una festa, abbiamo tifosi unici al mondo”
Dilettanti
21/09/2018 18:10 | A cura di Domenico Geria
Ai microfoni di RNP è intervenuto il direttore sportivo amaranto

Dopo il pareggio ottenuto all’esordio in campionato in casa della Nocerina, il Locri debutterà domenica davanti al proprio pubblico affrontando il Portici, match che avrà luogo al “Muscolo” di Roccella; il fatto di giocare in un altro impianto non precluderà la possibilità di poter fare festa all’appassionata tifoseria amaranto, per la prima casalinga in Serie D una lunghissima attesa.

Ai microfoni di RNP è intervenuto il DS del Locri, Francesco Anastasio, per parlare della partita e della giornata di festa che attende la tifoseria amaranto: “Quella contro il Portici sarà una partita dura come lo saranno tutte in un campionato difficile come quello di Serie D; si tratta di una squadra ben costruita che si basa moltissimo sulla corsa e sulla grinta. Non ci preoccupano comunque i nostri avversari, abbiamo il potenziale per potercela giocare contro tutti, molto dipende da noi; sarà importante inoltre riuscire a fare tanti punti in casa, dovremo costruire la salvezza davanti al nostro pubblico. Domenica giocheremo a Roccella, ma la gente di Locri sarà presente in gran numero per partecipare a quello che sarà un giorno di festa, la prima gara casalinga in D dopo tantissimi anni; vedere oltre un centinaio di tifosi presenti sugli spalti a Nocera Inferiore, distante oltre 400 chilometri da Locri, ci ha reso felici. Abbiamo una tifoseria meravigliosa, matura e unica al mondo; ovviamente noi andremo in campo per onorare questo debutto cercando di completare i festeggiamenti con una vittoria.”

La squadra negli ultimi giorni è stata puntellata con alcuni rinforzi di categoria, preziosi per affrontare al meglio la stagione; Anastasio ha commentato l’arrivo degli ultimi due tasselli: “In Serie D avere in organico quanta più gente possibile conosca bene la categoria è fondamentale, soprattutto per le gare in trasferta; i giovani sono importanti ma senza esperienza diventa tutto più difficile. De Marco si allenava con noi già da un po’ ma aveva un problema fisico che ha ormai superato, Strumbo invece aveva iniziato la preparazione a Palmi, dove sappiamo bene che poi sono accaduti molti problemi, ed ha deciso di venire a Locri sposando la nostra causa; entrambi saranno a disposizione del mister per domenica, sono ragazzi seri e molto motivati che ci daranno una grossa mano.”

Riguardo i lavori dello stadio di Locri, il DS amaranto preferisce non sbilanciarsi: “I lavori proseguono ma non abbiamo ancora una data certa; ritengo siano poche le possibilità di poter giocare nel nostro stadio la prossima gara interna contro il Troina, molto più probabile che potremo inaugurare l’impianto il 21 ottobre contro il Rotonda.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, la crisi degli “esterni” penalizza l’attacco
Reggina

Reggina, la crisi degli “esterni” penalizza l’attacco

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’attacco latita, gli esterni non pungono. La nuova Reggina post-mercato sta vivendo un momento di black-out dove, in concomitanza coi risultati, stanno venendo a mancare anche idee di gioco e grinta che si erano viste nelle...
Juve Stabia-Reggina, cambia l’orario del calcio d’inizio
Reggina

Juve Stabia-Reggina, cambia l’orario del calcio d’inizio

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Reggina, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata in oggetto DOMENICA 24...
Viola, Alessandri a TFC: “A Valmontone giocheremo come sappiamo, il campionato è lungo”
Viola

Viola, Alessandri a TFC: “A Valmontone giocheremo come sappiamo, il campionato è lungo”

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ospite della trasmissione radiofonica di Touring 104 “Tutti i figli di Campanaro”, Filippo Alessandri, playmaker della Viola Reggio Calabria, ha parlato della recente sconfitta di Catania e del prossimo importante...
La fuga del Ravagnese continua e domani semifinale di Coppa Calabria
Dilettanti

La fuga del Ravagnese continua e domani semifinale di Coppa Calabria

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Ravagnese continua a veleggiare verso la Promozione con l’ampio margine di 9 punti sulla Pro Pellaro seconda e si prepara a giocare il primo round della semifinale di Coppa Calabria. La formazione del duo...
Gallico Catona, con Giovinazzo si sogna la salvezza diretta
Dilettanti

Gallico Catona, con Giovinazzo si sogna la salvezza diretta

19/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Due vittorie casalinghe in due scontri diretti nelle ultime tre settimane, e più in generale tre vittorie interne consecutive: il Gallico Catona si è rilanciato verso la salvezza diretta portandosi ad appena due lunghezze dal...