breaking news

Alfredo Pedullà a TFP: “Il calcio italiano è come il far west”

Alfredo Pedullà a TFP: “Il calcio italiano è come il far west”
Reggina
13/09/2018 14:34 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il grande giornalista reggino è intervenuto telefonicamente nel corso di "Tutti Figli di Pianca"

Nel corso della trasmissione radiofonica “Tutti Figli di Pianca” è intervenuto l’illustre reggino Alfredo Pedullà, grande firma del giornalismo italiano con il quale si è parlato soprattutto del caos del calcio di casa nostra.

“Le riforme ai regolamenti vanno fatte prima, non si può improvvisare da un giorno all’altro; fossi nei panni di chi ha preso certe decisioni, non mi sentirei un trionfatore. Il commissario Fabbricini non ha lasciato alcuna traccia del suo operato, è un sistema bacato e tutto questo caos ha portato gravi perdite per i club; Gravina è una vittima di tutto ciò, ha fatto un lavoro importante, qualcuno scontento ci sarebbe stato comunque. La B di questa stagione sarà senza visibilità, si farà fatica a guardarla. Nel calcio italiano non ci sono regole, sembra di stare nel far west senza il controllo di uno sceriffo; è un sistema calcistico senza controllo in cui l’ultimo della classe può alzarsi la mattina e dire la sua, con grandi possibilità che la sua idea passi. Altro esempio è la vicenda Chievo, gestita malissimo e che rappresenta bene il caos totale. La giustizia sportiva è latente e in ritardo, hanno un compito difficile ma va cambiato qualcosa perché non possono arrivare le sentenze in enorme ritardo. Anche la questione delle seconde squadre andrebbe organizzata meglio, per quanto non la gradisca molto.”

Pedullà ha poi espresso un giudizio positivo riguardo la Reggina e le sue possibilità in campionato: “Mi sembra una squadra interessante, Taibi ha fatto un ottimo lavoro e non era facile ribaltare tutto rispetto allo scorso anno, riuscendo al tempo stesso ad alzare il tasso qualitativo. Sono curioso di vederla all’opera, sembra una squadra ben organizzata, mister Cevoli è un ottimo tecnico che ha anche un senso di appartenenza ed è legato a Reggio; è una squadra equilibrata e completa in tutti i reparti, ha cercato il centravanti ma evidentemente Sforzini aspettava la chiamata dal Real Madrid, mi dispiace dirlo perché è un amico ma secondo me ha perso una grande occasione. Sandomenico è perfetto in una batteria di esterni ben assortita, da Tulissi mi aspetto di più, Viola è un attaccante da doppia cifra, Maritato può fare bene come in passato. La Reggina sarà una mina vagante, mi intriga e mi incuriosisce. La gente torna alla stadio se vinci, se fai un campionato interessante, e se porti il reggino nelle condizioni di poter sognare.”

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, ora non ci sono più dubbi: Guarna è il nuovo portiere degli amaranto
Reggina

Reggina, ora non ci sono più dubbi: Guarna è il nuovo portiere degli amaranto

26/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tutto secondo copione. La Reggina ha piazzato il primo colpo della stagione 2019-2020, assicurandosi l’esperto portiere Enrico Guarna, classe 1985. Quasi 400 presenze tra B e C, Guarna due stagioni or sono ha vinto il...
Gradinata Est, Falcomatà: “Niente bando. Speranza per la Coppa, obiettivo campionato…”
Reggina

Gradinata Est, Falcomatà: “Niente bando. Speranza per la Coppa, obiettivo campionato…”

26/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ospite della Reggina nel giorno dell’inaugurazione della nuova sede amaranto, il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha fatto il punto  in merito alla sostituzione dei sediolini per rendere agibile la Gradinata...
Reggina, il cerchio si è chiuso: ecco la nuova casa degli amaranto
Reggina

Reggina, il cerchio si è chiuso: ecco la nuova casa degli amaranto

26/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“L’inaugurazione della nuova sede completerà un cerchio per quanto riguarda la strutturazione del club. Ho mantenuto tutte le promesse fatte ad Alta Fiumara nel giorno della mia presentazione…”. Così il...
Archi, assegnati alcuni importanti incarichi dirigenziali
Dilettanti

Archi, assegnati alcuni importanti incarichi dirigenziali

26/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Prende forma l’organigramma dell’Archi che dopo la travagliata stagione in Promozione è pronto per ripartire con rinnovato entusiasmo per tentare una nuova risalita. La società del presidente Tripodi ha eletto...
Gallico Catona veterano, al via dell’Eccellenza per l’ottava volta di fila
Dilettanti

Gallico Catona veterano, al via dell’Eccellenza per l’ottava volta di fila

26/06/2019 | A cura di Domenico Geria
Il campionato di Eccellenza 2019/2020 sarà per il Gallico Catona il settimo dalla fusione, avvenuta nel 2013. Il club del comprensorio della zona nord di Reggio può vantare un piccolo primato: dalla sua nascita ha giocato...