breaking news

Reggina, Taibi adesso deve sfoltire la rosa

Reggina, Taibi adesso deve sfoltire la rosa
Reggina
14/08/2018 10:55 | A cura di Filippo Mazzù
Bisogna rendere i giusti meriti al direttore sportivo Taibi per aver messo in piedi una squadra in così breve tempo, ma per esprimere giudizi è ancora un po' presto...

Date a Massimo quel che è di Massimo“. Giusto rendere merito al direttore sportivo della Reggina per quello che ha prodotto in questa sessione estiva di calciomercato. Sia chiaro, è ancora prematuro esprimersi sul reale valore della rosa. Campo e tempo sono i giudici chiamati ad emettere un verdetto in tal senso. La linea, portata avanti da Taibi e concordata con la società,ha però raccolto consensi tra tifosi e addetti ai lavori: adesso si guarda al futuro.

Tuttavia ci sono alcune situazioni destinate a tenere banco nel corso degli ultimi giorni di mercato. I calciatori in bilico, in casa amaranto, rispondono al nome di Adriano Mezavilla e Danilo Amato. Scivolati in fondo alle gerarchie di mister Cevoli, il ds aveva a più riprese manifestato l’intenzione di cedere l’italo-brasiliano qualora fosse pervenuta un’offerta vantaggiosa per il giocatore. Nel momento in cui scriviamo non si registrano particolari movimenti attorno a lui, ma nel mercato si sa, basta una scintilla per scatenare una trattativa.

Per quanto riguarda, invece, il promettente centrocampista classe ’99, nel corso della trasmissione Tutti Figli di Pianca era stato lo stesso Taibi a metterlo sul mercato. “Ho parlato con mister Cevoli e si ritiene che la soluzione migliore possa essere quella di mandare il ragazzo a farsi le ossa in un’altra squadra che gli dia la possibilità di giocare 30 partite su 30“. Più chiaro di così…

Da monitorare Jacopo Sciamanna. Il reparto avanzato è numericamente coperto, ma l’attaccante romano, tra i sei a disposizione del tecnico, è forse quello che si sposa meno, per caratteristiche, con il tridente. Vero è che un suo impiego, dal primo minuto così come a partita in corso, permetterebbe a Cevoli di variare la sistemazione tattica, oltre che garantire un’alternativa di primissimo ordine, ma se Taibi dovesse mettere a segno il colpo di coda, chiudendo per un esterno d’attacco, le possibilità che Sciamanna lasci lo Stretto potrebbero salire vertiginosamente.

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Eccellenza, 22^ giornata, l’anticipo: Bovalinese travolgente, Soriano al tappeto
Dilettanti

Eccellenza, 22^ giornata, l’anticipo: Bovalinese travolgente, Soriano al tappeto

16/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nell’anticipo della 22^ giornata del campionato di Eccellenza arriva un netto successo per la Bovalinese, un 3-0 inflitto al Soriano che spedisce gli amaranto al settimo posto, sopravanzando la stessa compagine vibonese in...
Reggina, Baclet in cerca del riscatto
Reggina

Reggina, Baclet in cerca del riscatto

16/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Archiviato lo 0-0 col Potenza, la Reggina vorrà riscattarsi sin da subito in occasione del match di domani contro la Virtus Francavilla (ore 16.30). In particolar modo, riguardo ai singoli, colui il quale vorrà riscattarsi...
Il derby tra ReggioMediterranea e Bocale al quarto (e ultimo?) atto della stagione
Dilettanti

Il derby tra ReggioMediterranea e Bocale al quarto (e ultimo?) atto della stagione

16/02/2019 | A cura di Domenico Geria
La ventiduesima giornata di Eccellenza proporrà un derby reggino molto sentito che metterà in palio punti pesantissimi per l’alta classifica. Al “Longhi-Bovetto” di Croce Valanidi la ReggioMediterranea,...
Locri, arriva il Bari: indetta la “Giornata Amaranto”
Dilettanti

Locri, arriva il Bari: indetta la “Giornata Amaranto”

16/02/2019 | A cura di Domenico Geria
Giornata storica per la Locri sportiva quella di domenica 17 febbraio. Allo stadio “Macrì” è atteso l’arrivo del Bari capolista, per una partita che resterà in ogni caso negli annali del club amaranto....
Reggina, adesso diventa importante anche la prestazione
Reggina

Reggina, adesso diventa importante anche la prestazione

16/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In casa Reggina c’è tanta voglia di divertirsi e far divertire i tifosi. Con tutte le scusanti dalla propria parte, il neo tecnico amaranto ha conquistato quattro punti nelle prime due uscite (vittoria contro il Siracusa...