breaking news

A tu per tu con…Lorenzo Caroti

A tu per tu con…Lorenzo Caroti
Viola
12/07/2018 00:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ospite dell'A tu per tu di oggi è Lorenzo Caroti, che tra passato e futuro si racconta ai microfoni di Reggionelpallone.it.

Dopo Calvani, Benvenuti e Rossato, è il turno di Lorenzo Caroti, raggiunto questa sera dai microfono di RNP per discutere sulla stagione in neroarancio e del futuro che lo vedrà alla Remer Treviglio. 

Il nuovo anno cestistico in casa Viola è partito proprio dalle conferme, ben cinque. Dopo una stagione iniziata da riserva nel ruolo di playmaker e terminata da titolare, hai avuto modo di mettere in mostra tutto il tuo repertorio, sopportando anche il peso di quella canotta…
“Reggio per me era una nuova avventura. Giunto qui come rincalzo di Marulli, complice il suo infortunio, ho avuto la possibilità di giocare con maggiore continuità e convincere il mister dei miei mezzi tecnici. Nell’annata da p0co conclusasi, poi, son partito da titolare in una squadra che voleva alzare l’asticella. Dopo qualche, preventivabile, difficoltà iniziale, direi che le cose sono andate per il verso giusto…” 
Sul parquet dimostri qualche anno in più per astuzia e intelligenza cestistica, non comuni per un ragazzo di vent’anni. Questa tua dote, che spicca fra le tante altre, ti ha permesso fare tutta la trafila delle nazionali giovanili. Immagini un giorno di indossare quella dell’Italia maggiore?
“Me lo auguro, sarebbe un grandissimo onore. E’ il sogno più grande che ogni cestista penso possa avere. Riguardo la mia capacità, in campo, di affrontare la gara con sagacia e furbizia, credo sia una dote che non si allena, ma che si ha per natura”
La retrocessione in serie B dopo aver vinto praticamente ovunque. Cosa hai provato ?
“Tanto, tantissimo dispiacere. Abbiamo lavorato tutto l’anno per i play-off, per noi avrebbero rappresentato una vetrina importante. Vederli sfumare per responsabilità non imputabili a noi ci ha fatto davvero male…”
Torniamo indietro fino alla sentenza del CONI. Ipotizziamo la riammissione in A2, Caroti avrebbe continuato la sua avventura in neroarancio?
“Difficile da dire. Di sicuro avrei valutato questa opzione e qualora le ambizioni mie e della società fossero state compatibili sarei stato più che contento di restare in riva allo Stretto”.
Chiudiamo con una domanda sul tuo futuro: cosa provi nel ritrovare a Treviglio gente come Roberts e (forse) Taflaj?
 “Mi fa piacere ritrovare due validi compagni come Chris (Roberts, ndr) e Celo (Taflaj, ndr), anche se quest’ultimo firmerà a breve. Ho condiviso con loro un percorso dentro e fuori dal campo, costruendo un legame forte e che sono certo si cementificherà anche in questa stagione”.
Simone Bellantone

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, contro il Catania ci si aspetta un grande…Drago!
Reggina

Reggina, contro il Catania ci si aspetta un grande…Drago!

22/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bisogna assolutamente vincere per alimentare ulteriormente il sogno play off. Ed è fuor di dubbio. Contro il Catania, però, ci si aspetta qualcosa anche da mister Massimo Drago (ovviamente in riferimento al gioco che la Reggina...
Catania, gli etnei a Reggio senza Manneh
Reggina

Catania, gli etnei a Reggio senza Manneh

22/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nella gara di Domenica pomeriggio nella quale si affronteranno Reggina e Catania, gli etnei dovranno fare a meno del calciatore Kalifa Manneh. Per il classe ’98 è infatti arrivata la prima chiamata in nazionale maggiore:...
Reggina, contro il Catania sfida all’ex Vincenzo Sarno
Reggina

Reggina, contro il Catania sfida all’ex Vincenzo Sarno

22/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Gara dell’anno, quella che avrà luogo allo Stadio Granillo nel pomeriggio di Domenica, e che vedrà la Reggina di mister Massimo Drago, affrontare il Catania di Walter Novellino. Tanti incroci in mezzo al campo, tra i...
Sky Sport ipotizza la Nazionale calabrese: ci sono tre “figli” del Sant’Agata
Reggina

Sky Sport ipotizza la Nazionale calabrese: ci sono tre “figli” del Sant’Agata

21/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Martedì 19 Marzo vi è stato lo storico esordio della Nazionale sarda di calcio, scesa in campo a Nuoro contro una rappresentativa di stranieri impegnati nei club dell’isola. A tal proposito, i colleghi di Sky Sport hanno...
Catania, il bilancio stagionale contro le calabresi: etnei quasi impeccabili
Lega Pro

Catania, il bilancio stagionale contro le calabresi: etnei quasi impeccabili

21/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Cinque vittorie, due pareggi e due sconfitte. È il bilancio attuale del Catania, riguardante la stagione in corso, contro le squadre calabresi, contro le quali gli etnei hanno conquistato ben 16 punti sui 21 a disposizione nelle...