breaking news

Augusto Minniti a RNP: “Vogliamo ricreare l’ambiente Aurora che ci ha fatto sognare”

Augusto Minniti a RNP: “Vogliamo ricreare l’ambiente Aurora che ci ha fatto sognare”
Dilettanti
11/07/2018 11:49 | A cura di Domenico Geria
Il progetto per il rilancio dell'Aurora passa attraverso un ritorno alle origini, riportando in gialloblù i grandi protagonisti delle precedenti stagioni

Lavora nell’ombra la dirigenza dell’Aurora Reggio, che per nulla abbattuta dopo l’esperienza negativa vissuta in Eccellenza, punta a ricostruire qualcosa di importante. Ai microfoni di RNP è intervenuto il co-presidente del club biancoblù Augusto Minniti, il quale ci ha esposto il progetto per rilanciare l’Aurora.

“Abbiamo deciso di proseguire con l’Aurora nonostante molti dicessero che non saremmo andati avanti; vendere questa società vorrebbe dire vendere un pezzo della nostra stessa vita, per noi che abbiamo creato questo sogno partendo dalla Terza Categoria. Siamo reduci da una stagione nella quale abbiamo deciso di cambiare mentalità per affrontare quella che era una categoria molto difficile per chi non la conosce, ma questo cambiamento ci ha portato ad essere poco lucidi. Vogliamo adesso tornare sui nostri passi ed essere quelli di prima, ricostruendo un organigramma con i soci nuovi, ma anche costruendo una squadra riportando da noi quei ragazzi che hanno fatto la storia dell’Aurora, molti dei quali ceduti in prestito lo scorso anno. Vogliamo rifondare il tutto creando un progetto sano che abbia un futuro, acquisendo nuovamente quella mentalità che per anni ci ha portati ad essere un tutt’uno tra tutte le componenti. Se riusciremo a fare quello che ci proponiamo, a dirlo sarà il campo ma anche l’ambiente Aurora. Punteremo molto sui giovani e sulla Scuola Calcio, ma vogliamo ricostruire quello zoccolo duro storico che ha scritto pagine importanti di questo club; vogliamo un ritorno alle origini, l’importante sarà divertirsi vedendo un gruppo unito di amici, non vogliamo essere un’azienda.”

Quali potrebbero essere i programmi stagionali di un’Aurora ferita ma in cerca di riscatto? Minniti ha così risposto: “Non puntiamo per forza alla vittoria, vogliamo fare un campionato discreto ed essere competitivi, lavorando molto con i giovani del settore giovanile, una risorsa importante per i club, sia per l’immediato per la regola degli under, che per il futuro, gettando le basi per un nuovo ciclo. A guidare la squadra sarà Giovanni Minniti, per un più che doveroso ritorno alle origini anche in panchina; i nostri successi fin dalla Terza Categoria sono legati a lui. Per il ruolo di vice-allenatore abbiamo provato a contattare Andrea Ferri, così da ricomporre la storica coppia vincente dell’Aurora, ma per il momento non abbiamo avuto risposte definitive a causa di suoi impegni personali.”

L’ultima stagione è stata la peggiore nella storia dell’Aurora; questa l’opinione di Augusto Minniti sul recente campionato: “Il campionato di Eccellenza è stato devastante per noi; quando sei abituato a vincere e divertirti e ti ritrovi in una situazione come la nostra dello scorso anno, arrivi a non vedere l’ora che il campionato finisca, cosa mai successa prima. Ci siamo confrontati con realtà grosse che hanno conosciuto non soltanto la Serie D ma anche il professionismo; per noi che eravamo all’esordio non è stato semplice ma abbiamo imparato tantissimo, sia dagli altri che dai nostri errori. Sicuramente sul nostro risultato hanno pesato sia l’inesperienza che avevamo, che il fatto di aver snaturato un ambiente Aurora sano e gioioso; inutile cercare un colpevole, in questi casi gli errori sono di tutti quanti. Tornare ad essere la società che eravamo ci farà ottenere nuovamente grandi soddisfazioni.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Monasterace, arriva la conferma di Messineo, primo tassello per mister Scidà
Dilettanti

Monasterace, arriva la conferma di Messineo, primo tassello per mister Scidà

20/07/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo aver annunciato l’accordo con l’ex tecnico del Gioiosa Luciano Scidà, il Monasterace guarda alla prossima stagione partendo dalle riconferme. La prima ad arrivare è quella riguardante Matteo Messineo, difensore...
Pro Pellaro, la società al lavoro per celebrare il Centenario
Dilettanti

Pro Pellaro, la società al lavoro per celebrare il Centenario

20/07/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Fervono i preparativi in casa Pro Pellaro in occasione del Centenario della nascita del club, avvenuta nel 1919; la società bianconera ha organizzato una serie di eventi che si protrarranno per tutta la durata della stagione...
Villese, ufficializzato il portiere Sassi
Dilettanti

Villese, ufficializzato il portiere Sassi

20/07/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Arriva l’ufficialità anche per Davide Sassi che rientrato dal prestito a Bagnara resterà a Villa e vestirà la maglia numero uno della Villese. Nonostante le numerose richieste pervenute per la cessione del giovane...
ReggioMediterranea, a centrocampo arriva Gioia
Dilettanti

ReggioMediterranea, a centrocampo arriva Gioia

20/07/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ottimo colpo di mercato messo a segno dalla ReggioMediterranea, che nella giornata odierna ha ufficializzato Giuseppe Gioia, centrocampista dai piedi buoni e molto versatile, classe ’94, proveniente da una stagione positiva...
Il mercato del Gallico Catona si accende tra partenze e ‘ritorni di fiamma’. E per la panchina…
Dilettanti

Il mercato del Gallico Catona si accende tra partenze e ‘ritorni di fiamma’. E per la panchina…

20/07/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sfuma la possibilità di Felice Melchionna come neo tecnico del Gallico Catona, adesso si punta ad un altro big per la categoria. Top secret per il momento il nome, ma sarà un tecnico dalla forte personalità e un vincente....