breaking news

Perugia ’88, l’amarcord di Lunerti: “Raramente ho provato un’emozione simile”

Perugia ’88, l’amarcord di Lunerti: “Raramente ho provato un’emozione simile”
Reggina
12/06/2018 20:14 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Trent'anni fa, la Reggina vinceva lo spareggio del Curi e tornava in B: emozioni e retroscena, nell'amarcord di Giorgio Lunerti.,

12 giugno 1988. Una data incancellabile, una Reggina capace di fare impazzire di gioia la propria gente, tornando in serie B a distanza di 14 anni (clicca qui). Riviviamo la vittoria nello spareggio di Perugia, attraverso una vecchia intervista di uno dei grandi protagonisti di quella squadra meravigliosa, ovvero Giorgio Lunerti.

LA SPINTA DEL POPOLO-Se non erro, in quella stagione feci 12 gol. All’inizio non eravamo partiti coi favori del pronostico, ma poi, domenica dopo domenica, ci siamo resi conto che potevamo farcela. Volevamo a tutti i costi dare una gioia alla nostra gente, riportare a Reggio quella serie B. che mancava da circa 15 anni. Ci siamo riusciti giocando un calcio divertente ed aggressivo, ma il merito di quell’impresa va anche alla tifoseria: come dicevo prima, il Comunale era pieno in ogni partita, e anche fuori casa venivamo seguiti da tantissime persone.

L’INVASIONE-Ventimila tifosi a Perugia? Secondo me erano almeno venticinquemila! Un’emozione unica, che raramente ho provato nella mia carriera. No, non potevamo perderla quella partita, non potevamo deludere quel muro umano carico di colore e passione.

TRA SOGNO E REALTA’-Vi svelo un segreto: durante la partita, ero così emozionato che quasi non capivo cosa stesse succedendo.  Ho abbracciato  i compagni dopo i gol, ho festeggiato con loro e con i tifosi al fischio finale, ma era come stessi sognando. Solo mentre ci stavamo facendo la doccia, ad un certo punto mi girai verso tutti quanti, e dissi: “Ragazzi, ma vi rendete conto? Siamo in Serie B, abbiamo vinto!.

*tratto da Rnp del 5 giugno 2011

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, a centrocampo solo risposte positive
Reggina

Reggina, a centrocampo solo risposte positive

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Avevamo individuato in Ciccio Salandria (LEGGI QUI) l’uomo capace di cambiare volto a questa Reggina. A giudicare dal match giocato a Lentini non siamo andati esattamente fuori strada. Tanto cuore, tanta corsa. E quel...
Reggina-Cavese, parte la prevendita
Reggina

Reggina-Cavese, parte la prevendita

10/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tre giorni dopo si scende di nuovo in campo. La Reggina ospita la Cavese a distanza di due anni e mezzo dall’ultima volta. Ecco le informazioni per acquistare i biglietti relativi alla gara: La Reggina 1914 comunica che è...
Reggina, l’ascesa di Seminara
Reggina

Reggina, l’ascesa di Seminara

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
E’ entrato in punta di piedi, accettando qualunque decisione. Mai una parola di troppo. Mai appariscente. Davide Seminara preferisce andare dritto al sodo. Far parlare il campo. I fatti. Dopo una prima parte di stagione ai...
Reggina, i calci piazzati sono una risorsa
Reggina

Reggina, i calci piazzati sono una risorsa

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
“Il 70% dei gol, nel calcio moderno, arrivano su situazioni determinate da calci piazzati”. Così Diego Conson spiegava, in una gara senza sussulti come quella con la Paganese, che per togliere le castagne dal fuoco...
Reggina, le scelte di Cevoli pagano
Senza categoria

Reggina, le scelte di Cevoli pagano

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Dall’Inferno ad un passo dai play-off. Tutto in 180 minuti. E’ il bello del calcio. La Reggina rialza la testa, tira fuori il carattere e dimostra personalità. Dopo la rocambolesca rimonta di una settimana fa, gli...