breaking news

Pro Pellaro, Mister Errigo:”Voglio restare a Pellaro e festeggiare il centenario…”

Pro Pellaro, Mister Errigo:”Voglio restare a Pellaro e festeggiare il centenario…”
Dilettanti
30/05/2018 16:30 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Mister Francesco Errigo racconta, ai microfoni di RNP, la stagione appena trascorsa e delinea le sue aspettative per il futuro.

Uno degli allenatori più esperti della categoria, Francesco Errigo ha portato a termine una buona stagione alla guida della Pro Pellaro. Ecco le parole del mister dei banconeri ai microfoni di RNP.

Buona stagione con la sua Pro Pellaro culminata disputando i play off. E’ andata come ci si aspettava?

“L’obiettivo iniziale era quello di disputare un campionato onorevole tentando di centrare i play off. Siamo partiti da una nuova società con una rosa formata a campionato già iniziato e completata a dicembre all’interno delle nostre possibilità. Posso dire che alla fine aspiravamo a qualcosa di più anche perchè la società mi aveva messo a disposizione degli elementi importanti per la categoria. Per varie eventualità non è andata proprio come previsto, ma siamo comunque contenti della nostra stagione.”

Data la sua esperienza, cosa pensa del campionato di Prima Categoria?

“Questo è stato il campionato più competitivo degli ultimi dieci anni. C’erano delle squadre veramente ben attrezzate sia per quanto riguarda la qualità dell’organico, sia per le guide tecniche. Infatti, fino all’ultimo respire c’è stata molta incertezza sulle sorti della prima posizione. Il Città di Rosarno è riuscito a vincere sbagliando meno degli altri, ma Archi, Bianco e Scillese avrebbero potuto benissimo vincere.”

Ha portato passione ed esperienza sulla panchina bianconera. Come ha vissuto questa stagione?

“E’ stata una stagione emozionante. Sono tornato a Pellaro dopo tanti anni: ho militato per otto anni nella Pro Pellaro da calciatore e da allenatore ho vinto un campionato di Prima Categoria. E’ stato un piacere per me tornare in questa società come responsabile tecnico, ritrovando come soci i vecchi dirigenti di quando indossavo la maglia della Pro Pellaro. E’ stata un’esperienza molto positiva ed ho avuto modo di lavorare con dei ragazzi di una professionalità unica. La società ha fatto un buon lavoro e non posso che fare i complimenti a tutti.”

Quali sono le sue intenzioni per la prossima stagione?

“Mi aspetto di rimanere ancora a Pellaro per festeggiare il centenario di questa fantastica società. Credo di aver fatto un buon lavoro e penso di avere un buon gruppo di calciatori da cui ripartire per puntare a migliorare la posizione di quest’anno. Mi sento di poter dire che ci sono tutti i presupposti per una mia conferma, ma se questo non dovesse avvenire prenderò in esame solo proposte di un buon livello e da società con obiettivi ambiziosi.”

Giovanni Iracà

 

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie C, Gravina ribadisce: “Fuori subito chi non paga”
Reggina

Serie C, Gravina ribadisce: “Fuori subito chi non paga”

19/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tolleranza zero, per ridare credibilità ad un sistema che negli ultimi tempi è andato completamente in tilt. Dopo quanto dichiarato a Reggio dal Presidente della Lega Pro Ghirelli (clicca qui), anche Gabriele Gravina, numero...
Giuffrida in vista di Reggina-Catania: “Agli amaranto auguro il meglio”
Reggina

Giuffrida in vista di Reggina-Catania: “Agli amaranto auguro il meglio”

19/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nonostante abbia subito il primo stop stagionale, la Juve Stabia rimane la favorita per vincere il girone meridionale di C. Questo il pensiero di Giovanni Giuffrida, intervenuto ai microfoni di zonacalcio.net....
La storia di Reggina-Catania: il fascino di una sfida senza tempo…
Reggina

La storia di Reggina-Catania: il fascino di una sfida senza tempo…

19/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Premessa d’obbligo: il Calcio Catania, prossimo avversario degli amaranto, nasce nel 1946 dalla fusione tra Virtus e Catanese, quindi gli etnei da oltre 60 anni si presentano con la denominazione Calcio Catania 1946. Ciò...
Locri-Acireale, il club chiama a raccolta i tifosi: “Serve l’aiuto di tutti”
Dilettanti

Locri-Acireale, il club chiama a raccolta i tifosi: “Serve l’aiuto di tutti”

19/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il pareggio in extremis nel derby esterno di Cittanova, ha ridato nuova linfa al Locri: gli amaranto si trovano al terzultimo posto in coabitazione con la SanCataldese, le ultime sette giornate rivestiranno un’importanza...
Asd Stadio, Franco Iacopino incontra la scuola calcio reggina
Giovanili

Asd Stadio, Franco Iacopino incontra la scuola calcio reggina

19/03/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nel pomeriggio di lunedì 18 Marzo, i campi sportivi del Reggio Village, siti in Reggio Calabria, hanno avuto il piacere e l’onore di ospitare uno dei più grandi conoscitori di calcio del territorio reggino. Alla presenza dei...