breaking news

Champions League, finale – Real Madrid ancora campione, disastro Karius

Champions League, finale – Real Madrid ancora campione, disastro Karius
Mondo Sport
26/05/2018 22:53 | A cura di Domenico Geria
Terza finale vinta di fila per Zidane alla guida dei madrileni; per il Liverpool sconfitta dolorosa, con Salah fuori per infortunio e gravi errori del portiere

Nel cielo di Kiev il Real Madrid solleva per la tredicesima volta nella sua storia la Champions League, la terza consecutiva, la quarta negli ultimi cinque anni; contro il Liverpool, la squadra di Zidane vince 3-1, ma se il tanto atteso Cristiano Ronaldo non ha inciso, l’uomo-partita è stato, suo malgrado, il portiere dei Reds Karius, decisivo con errori gravissimi.

Il primo tempo è caratterizzato dagli infortuni di Salah e Carvajal, per entrambi il Mondiale è a rischio; in particolare l’uscita dal campo dell’egiziano pesa per la squadra di Klopp, fino a quel momento in controllo del match. A parte un gol annullato per offside a Benzema, nel primo tempo c’è poco da segnalare. La ripresa invece è di tutt’altra intensità. La gara si sblocca al 51′, quando Karius rinvia con le mani, non valutando bene il movimento di Benzema, il quale allunga una gamba e intercetta la sfera mandandola in rete; due minuti prima del gol, traversa del Real con un pallonetto di Isco. Al 55′ il Liverpool pareggia sugli sviluppi di un corner, con la sponda di Lovren e la deviazione vincente di Manè. Isco impegna Karius, poi viene sostituito con Bale; è il 61′ e al gallese bastano tre minuti per mettere il timbro sulla partita: cross di Marcelo, rovesciata dell’ex Tottenham e gol-capolavoro. I Reds reagiscono ma il palo ferma Manè; il Real sfiora la terza rete in almeno due circostanze, gol che si materializza all’83’, ancora con il prezioso aiuto di Karius, che sul tiro dalla lunga distanza ancora di Bale, si fa sfuggire la sfera, divenuta saponetta tra i suoi guanti, la quale finisce in porta.

Il Real Madrid gioisce, lacrime invece in casa Liverpool, in particolare per Salah e Karius.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, la generosità di Maritato ha un “costo”
Serie C

Reggina, la generosità di Maritato ha un “costo”

25/09/2018 | A cura di Filippo Mazzù
E’ l’attaccante che tutti vorrebbero avere: bravo con la testa e con i piedi, utile tatticamente ed avvezzo al sacrificio. Nel suo curriculum “qualche gol” lo ha anche fatto, ma agli occhi dei più attenti...
Archi, con il Borgia si gioca a Gallina
Dilettanti

Archi, con il Borgia si gioca a Gallina

25/09/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Guai a sottovalutare l’impegno interno contro il Borgia. E’ un Archi imbattuto e concentrato che non vuole distrarsi e intende continuare nella striscia positiva (tre turni).Si gioca domenica pomeriggio sul neutro...
Locri, Scorrano a RNP: “Fondamentale conquistare tanti punti all’andata”
Dilettanti

Locri, Scorrano a RNP: “Fondamentale conquistare tanti punti all’andata”

25/09/2018 | A cura di Domenico Geria
Grande festa per il Locri domenica grazie alla vittoria netta ottenuta contro il Portici, nella prima uscita casalinga in Serie D dopo tanti anni di attesa. Partita iniziata con il gol a freddo degli ospiti, poi gli amaranto...
Brancaleone, Leone a RNP: “I ragazzi mettono in campo volontà e spirito d’appartenenza”
Dilettanti

Brancaleone, Leone a RNP: “I ragazzi mettono in campo volontà e spirito d’appartenenza”

25/09/2018 | A cura di Domenico Geria
In Promozione una sola squadra guida la classifica a punteggio pieno dopo tre turni ed è il San Luca, protagonista annunciato della stagione. Alle sue spalle, a due lunghezze di distanza, un’altra big, la Bagnarese, la...
Villese Academy, Favale: “Questa squadra ha carattere. Santoro? Ci siamo quasi…”
Dilettanti

Villese Academy, Favale: “Questa squadra ha carattere. Santoro? Ci siamo quasi…”

25/09/2018 | A cura di Filippo Mazzù
E’ stata una settimana movimentata l’ultima trascorsa in casa Villese Academy: l’avvicendamento in panchina, il primo punto e le buone nuove sullo stadio Santoro. Per discutere di questo e molto altro è...