breaking news

Gazzetta del Sud – Reggina, la priorità resta il futuro della panchina

Gazzetta del Sud – Reggina, la priorità resta il futuro della panchina
Reggina
18/05/2018 10:28 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Con il rientro di Tiabi, il nodo tecnico va risolto subito; Maurizi potrebbe rescindere, d'accordo con il club

Ancora panchina amaranto in primo sulle colonne della Gazzetta del Sud; nell’articolo firmato da Franco Pellicanò, al centro dell’attenzione c’è sempre la questione riguardante il nodo da sbrogliare del futuro allenatore della Reggina.

Mentre Maurizi attende di conoscere il proprio futuro dall’ormai imminente colloquio con il DS Taibi, che nella giornata di sabato dovrebbe far ritorno a Reggio, il candidato numero uno per guidare la Reggina nel prossimo campionato continua ad essere Roberto Cevoli. Intervenuto telefonicamente, l’ex stopper amaranto e attuale allenatore del Renate, ha voluto precisare alcune cose: “Fino al momento non ho avuto contatti con Taibi o la società, ma un reale interessamento mi farebbe immenso piacere, credo di aver lasciato un buon ricordo di me a Reggio e personalmente non posso che parlare bene dell’ambiente. La Reggina ha sotto contratto un altro allenatore e al tempo stesso anche io sono ancora sotto contratto; se queste due situazioni si riuscissero a risolvere al più presto, allora qualcosa si potrebbe provare a fare. Può darsi che già dalla prossima settimana si possa avviare un discorso per rendersi conto se esistono effettivamente margini per l’accordo.”

Sulla questione riguardante mister Maurizi, l’ipotesi più probabile è che il tecnico accetti la rescissione del contratto, ricevendo un indennizzo economico. Per il DS Taibi ci sarà poi da valutare la posizione dei calciatori di proprietà della Reggina; possibile che si punti ancora alla valorizzazione dei giovani, come accaduto in questa stagione con i tanti ragazzi provenienti dai vivai della massima serie.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Le pagelle amaranto: attacco devastante, De Falco e Zibert padroni del centrocampo
Reggina

Le pagelle amaranto: attacco devastante, De Falco e Zibert padroni del centrocampo

24/01/2019 | A cura di Ferdinando Ielasi
CONFENTE 6-Mai chiamato all’intervento vero e proprio, non può nulla sul bellissimo gol ospite. CONSON 6-Quando si spinge in campo aperto rischia in due occasioni la frittata, a difesa schierata è sempre puntuale. REDOLFI...
Reggina-Viterbese, TOP & FLOP: Doumbia che partita! Bene anche Zibert.
Reggina

Reggina-Viterbese, TOP & FLOP: Doumbia che partita! Bene anche Zibert.

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
TOP Abdou Doumbia (Reggina): esordio da titolare al “Granillo” e subito goal sotto la curva Sud. Miglior inizio non si poteva immaginare. Una partita caratterizzata da quantità e qualità da vendere ma soprattutto da...
Viterbese, il migliore: Mignanelli pesca il jolly
Lega Pro

Viterbese, il migliore: Mignanelli pesca il jolly

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina cala il tris alla Viterbese grazie alle marcature di Tulissi, Doumbia e Tassi. Sotto di due reti a zero alla fine del primo tempo, gli ospiti trovano la rete del momentaneo 1-2 con Mignanelli al 7′ della ripresa....
Viterbese, mister Calabro: “Partiti bene, poi ci siamo sfaldati”
Reggina

Viterbese, mister Calabro: “Partiti bene, poi ci siamo sfaldati”

23/01/2019 | A cura di Filippo Mazzù
Dalla sala stampa dello stadio “Granillo” le dichiarazioni di Antonio Calabro, tecnico della Viterbese. “Il risultato farebbe pensare ad una prestazione opaca, non sono contento per quanto abbiamo fatto, abbiamo...
Viterbese, DG Foresti: “Il gol convalidato è qualcosa di imbarazzante”
Reggina

Viterbese, DG Foresti: “Il gol convalidato è qualcosa di imbarazzante”

23/01/2019 | A cura di Filippo Mazzù
Dalla sala stampa dello stadio “Granillo”, le dichiarazioni post-gara del direttore generale della Viterbese, Diego Foresti. “Voglio fare loro i complimenti, ho trovato un ambiente completamente cambiato e...