breaking news

Archi in finale play off, 2 a 1 alla Pro Pellaro al Granillo

Archi in finale play off, 2 a 1 alla Pro Pellaro al Granillo
Prima Categoria
14/05/2018 19:30 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Archi - Pro Pellaro 2-1, gli uomini di mister Scevola vincono all'ultimo respiro e accedono alla finale play off. Li attende la sfida con il Bianco.

Nella magnifica cornice dello Stadio Oreste Granillo, va in scena la semifinale play off tra Archi e Pro Pellaro. La vincente di questo match affronterà il Bianco in finale. Atmosfera delle grandi occasioni, con tanti tifosi ad incitare le squadre in campo.

AVVIO SCOPPIETTANTE – Moduli speculari per le formazioni di mister Scevola e mister Errigo che scelgono di adottare entrambi il 4-3-3. Avvio di marca biancoazzurra, con l’Archi che cerca il possesso palla. Al 5′ i padroni di casa si portano subito in vantaggio: Pellegrino si porta sul punto di battuta di un calcio di punizione dai venti metri, la sua gran botta viene deviata dagli uomini in barriera e termina alle spalle di Aneri. Tifosi di casa in delirio, ma la risposta ospite non si fa attendere. Infatti, appena sei minuti dopo, la difesa dell’Archi si fa cogliere impreparata su una ripartenza e Nicola Iannone firma il pareggio dei suoi con uno spettacolare pallonetto in acrobazia. Dopo undici minuti la partita è già sull’uno pari.

TANTE OCCASIONI – La partita continua su ritmi sostenuti, ma sono tanti gli errori in disimpegno da ambo i lati, anche a causa delle dimensioni del campo da gioco, insolite per calciatori di Prima Categoria. Si fa sotto ancora l’Archi che crea tante buone occasioni con Dascola sulla fascia destra. Al 19′ Tegano spreca a tu per tu con il portiere. Al 22′ è ancora Dascola ad insinuarsi in area e a cercare un calcio di rigore, non concesso, che lo porta ad una ammonizione per simulazione. Cinque minuti dopo, ripartenza Pro Pellaro, ma il tiro di Vazzana finisce alto. Dall’altro lato ha due limpide occasioni Giovanni Tegano, che prima colpisce la traversa da distanza ravvicinata e poi spara a lato cercando un tiro angolato sul secondo palo. Anche l’estremo difensore ospite ci mette del suo, con qualche incertezza che frutta alcuni calci d’angolo agli avversari. Su uno di questi, il cross di D’Agostino trova la testa di Alampi, ma la sua deviazione termina, ancora una volta, sulla traversa. Dopo due minuti di recupero, le squadre rientrano negli spogliatoi.

POCA LUCIDITA’ – La seconda frazione inizia con la Pro Pellaro all’arrembaggio, con Vazzana che tenta di impensierire Ragusa con una sforbiciata dopo un’ottima incursione di Gaetano Attinà, ma la palla termina a lato. Portiere di casa che si fa trovare pronto sulla conclusione da fuori di Gattuso. La successiva opportunità capitata a Iannone termina con un nulla di fatto. Ancora Ragusa protagonista, quando al 67′ blocca un pericoloso due contro uno avversario, uscendo tempestivamente.

VITTORIA ARCHI – In campo aumenta la tensione, e l’arbitro Cipolla è costretto a tirare fuori molti cartellini gialli per placare gli animi. L’Archi torna a creare occasioni con D’Agostino che piazza un bel tiro su punizione ma trova la manona di Aneri che devia in angolo. Bruno Attinà ci prova con una botta dalla distanza, ma la mira non è delle migliori. Anche in panchina, i mister sono irrequieti. Nel finale le squadre si allungano ed i giocatori sono poco lucidi. Al 89′ si decide la partita: Pangallo continua a pressare i centrocampisti avversari e, dopo aver recuperato palla, serve in profondità Tegano che salta in dribbling Aneri ed insacca a porta vuota. E’ il gol decisivo che porta l’Archi in finale play off. Festa grande al Granillo, con i tifosi di casa che osannano i loro beniamini, incoraggiandoli per il match finale.

Giovanni Iracà

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

UFFICIALE: Reggina, fin quando non sarà pronto il Granillo gli amaranto giocheranno a Vibo
Reggina

UFFICIALE: Reggina, fin quando non sarà pronto il Granillo gli amaranto giocheranno a Vibo

19/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In attesa di capire quando finiranno i lavori per rendere agibile lo stadio Oreste Granillo, la Reggina ha risolto la questione relativa alla sede che ospiterà i colori amaranto. Tutte le gare che i ragazzi di Cevoli saranno...
SORRISO REGGINA, ACCOLTO IL RICORSO PER LA FIDEIUSSIONE
Reggina

SORRISO REGGINA, ACCOLTO IL RICORSO PER LA FIDEIUSSIONE

19/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo le buone notizie dal campo (ma non dallo stadio Granillo), ecco arrivata la notizia sulla questione fideiussione. E’ stato infatti accolto il ricorso presentato dalla Reggina per la nota vicenda Finworld. Niente...
Viola, con Battipaglia per il primo acuto esterno
Viola

Viola, con Battipaglia per il primo acuto esterno

19/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Rinvigorita dal +17 ottenuto al PalaCalafiore di fronte a mille unità contro Palestrina, la Viola Reggio Calabria è adesso attesa dalla trasferta di Battipaglia. Sulla carta un incontro che potrebbe apparire semplice per gli...
Dilettanti, fissate le date dei recuperi dei match di domenica scorsa
Dilettanti

Dilettanti, fissate le date dei recuperi dei match di domenica scorsa

19/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La LND Calabria ha stabilito le date in cui verranno recuperate le gare sospese o non disputate domenica 14 ottobre a causa del maltempo che ha flagellato la Calabria. L’unico match non disputato nella 6^ di Eccellenza è...
1^ e 2^ Categoria, gli anticipi di sabato 20 ottobre
Dilettanti

1^ e 2^ Categoria, gli anticipi di sabato 20 ottobre

19/10/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Divisi equamente a metà tra sabato e domenica i turni di campionato numero sei della Prima Categoria e numero due di Seconda; sono dunque 7 gli incontri in programma. Prima Categoria (6^) – Tra i quattro incontri in...