breaking news

Reggina, la rivoluzione per adesso non paga: soltanto 5 punti conquistati

Reggina, la rivoluzione per adesso non paga: soltanto 5 punti conquistati
Reggina
13/03/2018 09:00 | A cura di Domenico Geria
Dopo la fine del mercato d gennaio, gli amaranto non hanno più conosciuto il sapore della vittoria

Per la Reggina il momento della stagione è particolarmente delicato, lo testimoniano in primis i numeri con soli 5 punti conquistati con altrettanti pareggi in 7 giornate. La vittoria in casa amaranto manca da fine febbraio, da quel rigore da tre punti realizzato da De Francesco contro la Paganese.

Sì perché a conti fatti, dopo la fine del mercato di gennaio, per Maurizi sembrano iniziati i veri problemi relativi proprio al riuscire a risolvere le partite, il tutto nonostante l’arrivo di calciatori di consolidata esperienza i quali stanno mettendo il massimo impegno per la causa, come ad esempio capitan Castiglia, ma che stanno forse pagando una condizione fisica iniziale non ottimale che stanno pian piano riconquistando.

Il mercato di riparazione ha fornito a mister Maurizi la possibilità di avere calciatori che ben conosce e da lui già allenati, tanto da indurre il tecnico a dichiarare di sentire maggiormente ‘sua’ questa squadra, dopo la rivoluzione di metà stagione. Il vero problema però si è palesato sul campo, portando con sé le perplessità suscitate dall’esito delle compravendite di gennaio: non si è riusciti a sostituire degnamente un calciatore con le qualità di De Francesco, pur effettuando molti innesti di spessore in mezzo al campo; si è invece forse ecceduto per il reparto offensivo, dove al momento gli attaccanti appaiono in esubero.

La mancanza di successi nell’ultimo mese e mezzo inizia a pesare sulla classifica, sopratutto adesso che si avvicina una fase delicata della stagione con un calendario alquanto complicato nelle prossime settimane. La Reggina è chiamata a reagire al più presto.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano
Dilettanti

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano

12/12/2018 | A cura di Domenico Geria
Si rigioca questo pomeriggio il match tra Paolana e Corigliano, match terminato sul 2-2 a fine novembre, per il quale è stata ordinata la ripetizione a causa di un errore tecnico del direttore di gara, il quale aveva espulso un...
Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella
Dilettanti

Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella

12/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Si giocherà quest’oggi l’ultimo turno infrasettimanale dell’anno nel Girone I di Serie D, per l’esattezza sarà la giornata numero 15, terzultima di andata. Il momento favorevole della Cittanovese, reduce...
Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina
Reggina

Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La notizia non è certo di quelle che stupiscono, ma rappresenta in ogni caso l’ennesima certificazione delle croniche difficoltà in cui versa la Reggina. Era notizia ormai risaputa che il club dello Stretto, lo scorso...
Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli
Reggina

Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna Tulissi nella lista dei convocati di mister Cevoli. Superati i problemi fisici, l’ala di proprietà dell’Atalanta è abile ed arruolabile. Discorso differente per Zivkov, ancora una volta fuori per scelta...
Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari
Serie C

Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari

11/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Non è passato inosservato due anni e mezzo fa. Non lo sarà, con ogni probabilità, neanche domani. Perchè a fine partita tifosi e calciatori si stringono in un abbraccio simbolico. Nel nome di Catello Mari. Facciamo un passo...