breaking news

Reggina, al Massimino servirà un’impresa

Reggina, al Massimino servirà un’impresa
Reggina
13/03/2018 13:03 | A cura di Filippo Mazzù
La reazione ai recenti risultati passa anche dalla gara con il Catania, ma per battere a domicilio gli etnei servirà un'impresa.

I recenti risultati della Reggina aprono tanti interrogativi ai quali solo lo staff tecnico e dirigenziale oggettivamente possono rispondere. Così come più volte ribadito, la rivoluzione di gennaio che ha investito il Sant’Agata non ha prodotto quanto era lecito aspettarsi. Dunque, per uscire da quella che oggi potremmo tranquillamente definire una “crisi”, gli amaranto hanno bisogno di tornare a vincere.

La trasferta che attende Castiglia e compagni, però, non è delle più semplici. Il Catania viene da settimane davvero difficili. La manita del Monopoli è stato un boccone amaro e mal digesto. I rossoblù hanno rialzato la testa in casa con il Siracusa, sebbene la prestazione non abbia convinto fino in fondo il numerosissimo pubblico (si parla di 9000 unità) accorso al Massimino. Con la Sicula è arrivato un altro stop, uno scialbo 0-0 che non permette alla squadra di Lucarelli (finito sul banco degli impuntati dopo lo scivolone in terra pugliese) di ridurre il gap dal Lecce, bloccato anch’esso al Via del Mare con il medesimo risultato.

Il campionato sta volgendo al termine ed ogni sfida diventa decisiva. Il Trapani sta con il fiato sul collo di Lodi e compagni, merito anche di una serie positiva lunga sei turni. Ecco perchè c’è da attendersi una furibonda reazione da un Catania mai come oggi in difficoltà in questa stagione.  Otto punti nelle ultime cinque sono un bottino troppo esiguo per chi punta alla promozione diretta, ma se avanti hanno smesso di correre il merito è anche delle squadre che stanno dietro. Per violare il Massimino alla Reggina servirà una vera impresa…

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie B, non c’è pace: il TAR del Lazio chiede la sospensione del campionato
Reggina

Serie B, non c’è pace: il TAR del Lazio chiede la sospensione del campionato

18/09/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La bufera sul campionato di Serie B continua, e dopo che la sentenza del CONI di una settimana fa sembrava aver ormai definito la questione, scontentando i club che chiedevano il ripescaggio, il TAR del Lazio ha rimesso tutto in...
Ottavi di Coppa Italia, tempo di derby: sfida tra Bocale e ReggioMediterranea
Dilettanti

Ottavi di Coppa Italia, tempo di derby: sfida tra Bocale e ReggioMediterranea

18/09/2018 | A cura di Domenico Geria
Domani si giocheranno le otto sfide di andata degli ottavi di finale della Coppa Italia Dilettanti; tra questi match spicca il derby reggino tra Bocale ADMO e ReggioMediterranea, divenuto un classico della manifestazione anche se...
Gallico Catona, le cause di una crisi che può essere superata
Dilettanti

Gallico Catona, le cause di una crisi che può essere superata

18/09/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Otto reti subite in 180′ di gioco, nessuna all’attivo, eliminazione al primo turno della Coppa Italia Dilettanti. E’ piena crisi tecnica e forse d’identità per un Gallico Catona che soffre forse il “settennato”...
Coppa Italia Dilettanti, andata degli ottavi di finale: gli arbitri
Dilettanti

Coppa Italia Dilettanti, andata degli ottavi di finale: gli arbitri

18/09/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Domani, mercoledì 19 settembre, in campo alle 15:30 le sedici squadre che si sono aggiudicate i gironi della prima fase della Coppa Italia Dilettanti, per dare vita alle gare di andata degli ottavi di finale. Quattro i club di...
Villese, si è dimesso Chirico, scelto il nuovo allenatore
Dilettanti

Villese, si è dimesso Chirico, scelto il nuovo allenatore

18/09/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il difficoltoso inizio di stagione della Villese, quattro sconfitte in altrettanti match ufficiali con 2 gol segnati su rigore e 15 subiti, ha portato il tecnico Nino Chirico a dare le dimissioni da allenatore neroverde. Il club...