breaking news

Urlo Viola, la capitale è ancora neroarancio!

Urlo Viola, la capitale è ancora neroarancio!
Viola
24/02/2018 20:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo aver espugnato il parquet della Virtus, i neroarancio condedono il bis contro l'Eurobasket Roma: 65-67 dopo un finale thrilling.

Le sconfitte contro Rieti e Cagliari? E chi se le ricorda più. La Viola ha ripreso a volare, così come testimonia il terzo successo consecutivo infilato questa sera sul parquet della Leonis Roma. Finale di gara al cardiopalma, con i neroarancio che ribaltano la situazione nell’ultimo minuto, passando dal 64-63 al 64-67 grazie ai tiri dalla lunetta trasformati prima da Caroti e poi da Baldassarre.

Ancora una volta, da rimarcare il carattere dei ragazzi di Calvani, i quali sono riusciti a rimediare ad un primo quarto che li vedeva sotto di 9 lunghezze.

Di seguito, il tabellino della gara (fonte: eurobasketroma.it).

LEONIS ROMA-METEXTRA VIOLA REGGIO CALABRIA 65-67

Leonis Roma: Deshawn Sims 16 (7/13, 0/1), David Brkic 12 (4/5, 1/3), Michael brandon Deloach 11 (1/5, 1/5), Alessandro Piazza 7 (1/2, 0/1), Luca Cesana 5 (1/3, 1/3), Simone Pierich 4 (0/1, 1/2), Daniele Bonessio 3 (0/1, 0/0), Marco Venuto 3 (0/0, 1/3), Eugenio Fanti 3 (1/2, 0/1), Giulio Casale 1 (0/0, 0/0), Lorenzo Torresani 0 (0/0, 0/0), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 20 / 30 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Deshawn Sims 8) – Assist: 9 (Michael brandon Deloach, Marco Venuto 3)

Metextra Reggio Calabria: Chris Roberts 13 (2/8, 2/6), Andrew joseph Pacher 11 (2/4, 1/1), Patrick Baldassarre 11 (1/2, 2/4), Riccardo Rossato 10 (4/6, 0/1), Lorenzo Caroti 6 (2/7, 0/0), Agustin Fabi 6 (1/2, 0/1), Allen Agbogan 4 (0/0, 1/1), Tommaso Carnovali 4 (2/4, 0/2), Lorenzo Benvenuti 2 (1/3, 0/0), Giovanni Scialabba 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 23 – Rimbalzi: 29 4 + 25 (Riccardo Rossato 7) – Assist: 8 (Riccardo Rossato 3)

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano
Dilettanti

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano

12/12/2018 | A cura di Domenico Geria
Si rigioca questo pomeriggio il match tra Paolana e Corigliano, match terminato sul 2-2 a fine novembre, per il quale è stata ordinata la ripetizione a causa di un errore tecnico del direttore di gara, il quale aveva espulso un...
Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella
Dilettanti

Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella

12/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Si giocherà quest’oggi l’ultimo turno infrasettimanale dell’anno nel Girone I di Serie D, per l’esattezza sarà la giornata numero 15, terzultima di andata. Il momento favorevole della Cittanovese, reduce...
Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina
Reggina

Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La notizia non è certo di quelle che stupiscono, ma rappresenta in ogni caso l’ennesima certificazione delle croniche difficoltà in cui versa la Reggina. Era notizia ormai risaputa che il club dello Stretto, lo scorso...
Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli
Reggina

Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna Tulissi nella lista dei convocati di mister Cevoli. Superati i problemi fisici, l’ala di proprietà dell’Atalanta è abile ed arruolabile. Discorso differente per Zivkov, ancora una volta fuori per scelta...
Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari
Serie C

Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari

11/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Non è passato inosservato due anni e mezzo fa. Non lo sarà, con ogni probabilità, neanche domani. Perchè a fine partita tifosi e calciatori si stringono in un abbraccio simbolico. Nel nome di Catello Mari. Facciamo un passo...