breaking news

Il big-match di Serie D: la Cittanovese riceve l’insidiosa Igea Virtus

Il big-match di Serie D: la Cittanovese riceve l’insidiosa Igea Virtus
Dilettanti
23/02/2018 12:00 | A cura di Domenico Geria
L'undici di mister Zito, reduce dal pari con la Palmese, andrà a caccia di tre punti utili per la salvezza; i siciliani proveranno a fare bottino pieno per rimanere ancorati al treno-promozione

Con la corsa al vertice riaperta e nessuno scontro diretto in alta quota, sarà forse l’Igea Virtus tra le squadre di testa a rischiare di più sul campo della Cittanovese, dimostratasi ostica per tutte fin dall’inizio della stagione.

In questa 25^ giornata del Girone I di Serie D, la formazione di mister Zito, squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo, contro i siciliani andrà a caccia della vittoria che manca da tre turni, dove ha raccolto un solo punto; la zona playout è distante ancora 6 lunghezze, ma è bene non abbassare il ritmo proprio adesso che il traguardo della salvezza è vicino. Battendo l’Igea, i pianigiani potrebbero fare un deciso passo avanti verso la permanenza e un finale di campionato più sereno, ma dovranno fare i conti con i siciliani, in piena corsa per la prima posizione. In casa la Cittanovese ha giocato finora 12 incontri, vincendone 6 e pareggiandone 3; sono usciti dal “Morreale Proto” con l’intero bottino soltanto Troina, Portici e Vibonese.

L’Igea Virtus, rientrata in corsa per la vittoria del campionato, anche se al momento tra le quattro contendenti è la più attardata, proverà a strappare il successo a Cittanova come già è riuscita a vincere in trasferta altre 4 volte in questa stagione: Isola Capo Rizzuto, Ercolanese, Sancataldese e Paceco le vittime a domicilio del club di Barcellona Pozzo di Gotto, che nelle altre 7 gare lontano da casa ha raccolto però soltanto 3 pari, subendo ben 4 sconfitte. Sarà comunque importante per l’Igea vincere e rimanere attaccata al treno in vetta, poiché nel prossimo turno al “D’Alcontres” arriverà il Troina.

Nella sfida di andata, netta affermazione dell’Igea che vinse di fronte al proprio pubblico per 4-0 contro una Cittanovese che arrivava da cinque risultati utili di fila.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, a centrocampo solo risposte positive
Reggina

Reggina, a centrocampo solo risposte positive

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Avevamo individuato in Ciccio Salandria (LEGGI QUI) l’uomo capace di cambiare volto a questa Reggina. A giudicare dal match giocato a Lentini non siamo andati esattamente fuori strada. Tanto cuore, tanta corsa. E quel...
Reggina-Cavese, parte la prevendita
Reggina

Reggina-Cavese, parte la prevendita

10/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tre giorni dopo si scende di nuovo in campo. La Reggina ospita la Cavese a distanza di due anni e mezzo dall’ultima volta. Ecco le informazioni per acquistare i biglietti relativi alla gara: La Reggina 1914 comunica che è...
Reggina, l’ascesa di Seminara
Reggina

Reggina, l’ascesa di Seminara

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
E’ entrato in punta di piedi, accettando qualunque decisione. Mai una parola di troppo. Mai appariscente. Davide Seminara preferisce andare dritto al sodo. Far parlare il campo. I fatti. Dopo una prima parte di stagione ai...
Reggina, i calci piazzati sono una risorsa
Reggina

Reggina, i calci piazzati sono una risorsa

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
“Il 70% dei gol, nel calcio moderno, arrivano su situazioni determinate da calci piazzati”. Così Diego Conson spiegava, in una gara senza sussulti come quella con la Paganese, che per togliere le castagne dal fuoco...
Reggina, le scelte di Cevoli pagano
Senza categoria

Reggina, le scelte di Cevoli pagano

10/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Dall’Inferno ad un passo dai play-off. Tutto in 180 minuti. E’ il bello del calcio. La Reggina rialza la testa, tira fuori il carattere e dimostra personalità. Dopo la rocambolesca rimonta di una settimana fa, gli...