breaking news

Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria

Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria
Dilettanti
20/02/2018 14:03 | A cura di Domenico Geria
I biancoazzurri, reduci da 8 successi di fila in campionato, giocheranno mercoledì il ritorno della semifinale di coppa partendo dal 5-1 dell'andata; poi testa alla Pro Pellaro

Mercoledì a Catanzaro Lido il Bianco (nell’immagine principale, tratta dalla fanpage Facebook del club, un ‘undici’ di una recente partita) affronterà la locale compagine nella semifinale di ritorno della Coppa Calabria, partendo dall’ampio margine conquistato nei primi 90′ disputati in casa, sfida dominata e vinta 5-1.

Per la formazione di mister Criaco dovrebbe trattarsi di una formalità ottenere l’accesso alla finalissima, dove ad attendere gli ionici ci sarà certamente una big del campionato di Prima Categoria. Nell’altra semifinale si sfidano infatti, partendo dallo 0-0 dell’andata, l’Atletico Morrone, capolista del girone B, ed il San Marco, secondo in classifica nel girone A, ed entrambe reduci da un pareggio nell’ultimo turno di campionato.

Il Bianco affronta invece lo Sporting di Catanzaro Lido, formazione di medio-bassa classifica del girone B, riuscita tuttavia a farsi strada nella competizione fino a raggiungere le semifinali. Sia per la differente caratura tecnica che per il risultato dell’andata, per Panaja e compagni si prospetta una trasferta indolore, con la possibilità da parte del tecnico Criaco di operare almeno in parte un turnover che possa consentire ad alcuni dei suoi di riposare, in vista del big-match del prossimo weekend contro la Pro Pellaro, sfida tra le due seconde in classifica.

Ottimo il momento di forma degli ionici, che in campionato hanno ottenuto sabato contro la Deliese, con un perentorio 5-0, l’ottavo successo consecutivo; l’undici biancoazzurro si sta confermando ad altissimi livelli, dimostrando anche attraverso i risultati la ferma volontà di lottare fino alla fine per la vittoria del campionato. Il primo crocevia, come detto, passerà da Pellaro; prima però, c’è la formalità della coppa da mandare in archivio in quel di Catanzaro Lido, con l’accesso alla finale praticamente in pugno.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano
Dilettanti

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano

12/12/2018 | A cura di Domenico Geria
Si rigioca questo pomeriggio il match tra Paolana e Corigliano, match terminato sul 2-2 a fine novembre, per il quale è stata ordinata la ripetizione a causa di un errore tecnico del direttore di gara, il quale aveva espulso un...
Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella
Dilettanti

Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella

12/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Si giocherà quest’oggi l’ultimo turno infrasettimanale dell’anno nel Girone I di Serie D, per l’esattezza sarà la giornata numero 15, terzultima di andata. Il momento favorevole della Cittanovese, reduce...
Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina
Reggina

Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La notizia non è certo di quelle che stupiscono, ma rappresenta in ogni caso l’ennesima certificazione delle croniche difficoltà in cui versa la Reggina. Era notizia ormai risaputa che il club dello Stretto, lo scorso...
Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli
Reggina

Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna Tulissi nella lista dei convocati di mister Cevoli. Superati i problemi fisici, l’ala di proprietà dell’Atalanta è abile ed arruolabile. Discorso differente per Zivkov, ancora una volta fuori per scelta...
Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari
Serie C

Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari

11/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Non è passato inosservato due anni e mezzo fa. Non lo sarà, con ogni probabilità, neanche domani. Perchè a fine partita tifosi e calciatori si stringono in un abbraccio simbolico. Nel nome di Catello Mari. Facciamo un passo...