breaking news

Reggina, se la qualità la lasci in panchina…

Reggina, se la qualità la lasci in panchina…
Reggina
12/02/2018 13:25 | A cura di Filippo Mazzù
Quello andato in scena ieri è l'ennesimo "spettacolo" difficile da commentare: la Reggina esce dal campo con un punto, ma...

Ieri l’ennesimo spettacolo “increscioso”, con una squadra solida dietro ma incapace di imbastire una trama di gioco. Per intenderci, una brutta copia della Reggina ammirata nelle prime giornate di campionato, quando i risultati facevano da contorno ad un gioco corale e spumeggiante.  Zero, e sottolineiamo zero, i tiri che hanno inquadrato lo specchio della porta (non possiamo certo tener conto della rete a gioco fermo di Bianchimano) e un continuo scavalcare il centrocampo per raggiungere quanto prima le punte, le quali sistematicamente sbattevano contro un muro nemmeno troppo “resistente”.

La domanda che da ieri ricorre tra tifosi e addetti ai lavori è la seguente: quanta qualità c’è negli uomini che Maurizi di volta in volta sceglie di mandare in campo? La risposta arriva dal diretto interessato nel post-gara dalla sala stampa del Granillo. “Questa squadra ha qualità, penso a Tulissi e Provenzano”. Ah sì? Lo stesso Tulissi che non parte titolare in gare ufficiali dal 15 dicembre, Juve Stabia-Reggina 2-1? Lo stesso Tulissi rimasto in panchina a guardare i compagni per 90 minuti contro il Fondi, quando un suo possibile ingresso avrebbe potuto determinare l’esito del match? Lo stesso Tulissi che ieri è stato invocato a gran voce da tutto lo stadio, esasperato dalla scarsa qualità nelle scelte degli uomini sul quel rettangolo verde? E lo stesso Provenzano che da quando è in riva allo Stretto il campo lo ha visto, ma per 37 minuti?

Inutile nascondersi dietro un dito, la pazienza è a termine. Privilegiare il risultato sportivo allo spettacolo, andando incontro a critiche e mugugni è una mossa che fa onore al tecnico romano, ma a patto che venga raggiunto l’obiettivo perseguito. Ad oggi gli amaranto sono in linea con i programmi di inizio stagione, ma dietro, presto o tardi, inizieranno a correre e la Reggina dovrà farsi trovare pronta. Come? Tornando a vincere. E per vincere serve qualità, la stessa che è (re)legata in panchina.

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

L’addio al calcio di Andrea Pirlo, una festa tinteggiata anche d’amaranto
Reggina

L’addio al calcio di Andrea Pirlo, una festa tinteggiata anche d’amaranto

22/05/2018 | A cura di Domenico Geria
Martedì 21 maggio 2018 lo stadio “Meazza” è stato teatro di una grande festa d’addio, quella di un campione assoluto come Andrea Pirlo, uno dei calciatori più forti degli ultimi vent’anni. Un palmares...
Gazzetta del Sud – Gioiosa, il bilancio rimane positivo
Dilettanti

Gazzetta del Sud – Gioiosa, il bilancio rimane positivo

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tempo di bilanci in casa Gioiosa Jonica, dopo una stagione entusiasmante che ha fatto sognare il salto in Eccellenza, ma conclusasi con una sconfitta nei supplementari della semifinale playoff. Il collega Antonio Labate, dalle...
Gazzetta del Sud – Gallico Catona nel futuro
Dilettanti

Gazzetta del Sud – Gallico Catona nel futuro

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo la salvezza tranquilla archiviata già nel girone di andata, il Gallico Catona comincia a muovere i primi passi verso la prossima stagione, la settima consecutiva in Eccellenza. Dalle colonne della Gazzetta del Sud, il...
Il Quotidiano del Sud – Reggina, Cevoli è in arrivo; i saluti di Laezza
Reggina

Il Quotidiano del Sud – Reggina, Cevoli è in arrivo; i saluti di Laezza

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il conto alla rovescia è iniziato, l’ufficializzazione di Roberto Cevoli come nuovo allenatore della Reggina è molto vicina; dalle colonne de Il Quotidiano del Sud, Rino Tebala rimarca l’impegno del DS Massimo Taibi...
Gazzetta del Sud – La Reggina si muove, Salandria potrebbe tornare in amaranto
Reggina

Gazzetta del Sud – La Reggina si muove, Salandria potrebbe tornare in amaranto

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Con l’ormai imminente annuncio del nome del nuovo tecnico, che dovrebbe avvenire già in questa settimana e che salvo sorprese sarà Roberto Cevoli, la Reggina inizia a muoversi anche sul fronte dei calciatori che dovranno...