breaking news

Il big-match di 2^ Categoria: Fortitudo-Ludos potrebbe essere già decisiva

Il big-match di 2^ Categoria: Fortitudo-Ludos potrebbe essere già decisiva
Dilettanti
09/02/2018 12:00 | A cura di Domenico Geria
Solo due punti separano in classifica le duellanti per la vittoria del torneo: i rossoverdi, ancora imbattuti, possono volare a +5; per i neroarancio invece sarà 'missione sorpasso'

Lo stadio “Lo Presti” di Gallico sarà teatro domenica pomeriggio dello scontro al vertice del Girone E di Seconda Categoria, tra la capolista Fortitudo e la diretta inseguitrice, la Ludos Vecchia Miniera; le due formazioni hanno fatto il vuoto rispetto al resto del gruppo e sono separate tra loro da soli due punti.

Nonostante si tratti solo della terza di ritorno, con altre dieci gare da giocare, la Fortitudo, grazie alle due lunghezze di vantaggio, ha la ghiotta chance di imprimere l’accelerazione decisiva per la vittoria del campionato. Un successo porterebbe infatti i rossoverdi a +5, un margine ancora recuperabile da qui alla fine del torneo, ma visto il ritmo mantenuto finora dalla capolista, colmarlo diverrebbe complicato. Nicolazzo e compagni, ancora imbattuti dopo 15 giornate, hanno finora vinto 6 volte in casa, con 2 pareggi ottenuti contro Borgo Grecanico e San Roberto; l’attacco, il migliore del girone, non ha mai fallito, andando a segno in tutti gli incontri finora disputati. Di fronte al proprio pubblico sono state 21 le reti messe a segno, 4 invece quelle al passivo; identico bottino di gol realizzati anche in trasferta, dove si contano lo stesso numero di vittorie casalinghe, 6, ed un solo pari, con appena 3 reti subite.

La Ludos Vecchia Miniera è pronta per tentare il grande colpo che potrebbe cambiare la stagione; una vittoria al “Lo Presti” sancirebbe infatti il sorpasso in classifica sulla Fortitudo. Dopo la sconfitta contro il San Roberto, secondo passo falso del campionato, la compagine neroarancio ha rialzato la testa ottenendo 4 vittorie e un pareggio, recuperando due punti sulla prima della classe e ponendo un ampio margine sulla terza, +9 sul Borgo Grecanico che nelle ultime cinque gare ha ottenuto solo 2 punti. La formazione guidata da mister Malavenda vanta un ottimo ruolino di marcia in trasferta, con ben 5 affermazioni, un pareggio a Grotteria proprio nell’ultimo impegno lontano da casa, e una sola sconfitta, il già citato passo falso contro il San Roberto, unico di questi sette incontri nel quale la Ludos non ha trovato trovato la via del gol.

Nella sfida di andata, terza giornata di campionato, la Fortitudo ottenne una vittoria in trasferta per 1-0, risultato che, alla luce dell’attuale classifica, consente alla formazione di mister Solendo di essere davanti alla Ludos. Un dettaglio non irrilevante, alla luce dell’ampio distacco creatosi con il resto del gruppo: qualora entrambe le squadre giungessero a fine campionato con 10 o più punti di vantaggio sulla terza, potrebbero festeggiare il salto di categoria insieme, senza la necessità della disputa dei playoff per la perdente del duello per la vetta (salvo il malaugurato caso di ben quattro calabresi retrocesse dalla Serie D; in quella circostanza, per la seconda ci sarebbe solo speranza tramite ripescaggio).

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Viola, Calvani: “Bravi a non spegnere la luce”
Viola

Viola, Calvani: “Bravi a non spegnere la luce”

24/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Grande soddisfazione, niente esaltazioni. Marco Calvani elogia lo spirito di reazione dei suoi ragazzi dopo il successo nella capitale, ma al tempo stesso analizza anche ciò che non ha funzionato per il meglio. Di seguito, le...
Urlo Viola, la capitale è ancora neroarancio!
Viola

Urlo Viola, la capitale è ancora neroarancio!

24/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Le sconfitte contro Rieti e Cagliari? E chi se le ricorda più. La Viola ha ripreso a volare, così come testimonia il terzo successo consecutivo infilato questa sera sul parquet della Leonis Roma. Finale di gara al cardiopalma,...
Reggina-Trapani, i convocati di Calori
Reggina

Reggina-Trapani, i convocati di Calori

24/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sono ventuno i convocati di mister Calori, per la sfida di domani pomeriggio tra Reggina e Trapani. I siciliani recuperano Polidori, ma devono rinunciare ai centrocampisti Bastoni e Ferretti ed agli attaccanti Dambros e Murano,...
SECONDA CATEGORIA E: RISULTATI FINALI E NUOVA CLASSIFICA
Dilettanti

SECONDA CATEGORIA E: RISULTATI FINALI E NUOVA CLASSIFICA

24/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Colpo Catona contro la Ludos Vecchia Miniera, domani la Fortitudo può chiudere il campionato. SECONDA CATEGORIA E, 18^ GIORNATA Antonimina-Lazzaro 1-1 Campese-Borgo Grecanico 1-2 Catona-Ludos Vecchia Miniera 1-0 Futsal...
Verso Reggina-Trapani: Calori e quell’estate del 2013…
Reggina

Verso Reggina-Trapani: Calori e quell’estate del 2013…

24/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Claudio Sparacello da una parte ed Alessio Campagnacci dall’altra, saranno gli ex di Reggina-Trapani. La gara tra amaranto e granata tuttavia, merita una menzione particolare anche per il tecnico dei siciliani, Alessandro...