breaking news

Il big-match di 2^ Categoria: Fortitudo-Ludos potrebbe essere già decisiva

Il big-match di 2^ Categoria: Fortitudo-Ludos potrebbe essere già decisiva
Dilettanti
09/02/2018 12:00 | A cura di Domenico Geria
Solo due punti separano in classifica le duellanti per la vittoria del torneo: i rossoverdi, ancora imbattuti, possono volare a +5; per i neroarancio invece sarà 'missione sorpasso'

Lo stadio “Lo Presti” di Gallico sarà teatro domenica pomeriggio dello scontro al vertice del Girone E di Seconda Categoria, tra la capolista Fortitudo e la diretta inseguitrice, la Ludos Vecchia Miniera; le due formazioni hanno fatto il vuoto rispetto al resto del gruppo e sono separate tra loro da soli due punti.

Nonostante si tratti solo della terza di ritorno, con altre dieci gare da giocare, la Fortitudo, grazie alle due lunghezze di vantaggio, ha la ghiotta chance di imprimere l’accelerazione decisiva per la vittoria del campionato. Un successo porterebbe infatti i rossoverdi a +5, un margine ancora recuperabile da qui alla fine del torneo, ma visto il ritmo mantenuto finora dalla capolista, colmarlo diverrebbe complicato. Nicolazzo e compagni, ancora imbattuti dopo 15 giornate, hanno finora vinto 6 volte in casa, con 2 pareggi ottenuti contro Borgo Grecanico e San Roberto; l’attacco, il migliore del girone, non ha mai fallito, andando a segno in tutti gli incontri finora disputati. Di fronte al proprio pubblico sono state 21 le reti messe a segno, 4 invece quelle al passivo; identico bottino di gol realizzati anche in trasferta, dove si contano lo stesso numero di vittorie casalinghe, 6, ed un solo pari, con appena 3 reti subite.

La Ludos Vecchia Miniera è pronta per tentare il grande colpo che potrebbe cambiare la stagione; una vittoria al “Lo Presti” sancirebbe infatti il sorpasso in classifica sulla Fortitudo. Dopo la sconfitta contro il San Roberto, secondo passo falso del campionato, la compagine neroarancio ha rialzato la testa ottenendo 4 vittorie e un pareggio, recuperando due punti sulla prima della classe e ponendo un ampio margine sulla terza, +9 sul Borgo Grecanico che nelle ultime cinque gare ha ottenuto solo 2 punti. La formazione guidata da mister Malavenda vanta un ottimo ruolino di marcia in trasferta, con ben 5 affermazioni, un pareggio a Grotteria proprio nell’ultimo impegno lontano da casa, e una sola sconfitta, il già citato passo falso contro il San Roberto, unico di questi sette incontri nel quale la Ludos non ha trovato trovato la via del gol.

Nella sfida di andata, terza giornata di campionato, la Fortitudo ottenne una vittoria in trasferta per 1-0, risultato che, alla luce dell’attuale classifica, consente alla formazione di mister Solendo di essere davanti alla Ludos. Un dettaglio non irrilevante, alla luce dell’ampio distacco creatosi con il resto del gruppo: qualora entrambe le squadre giungessero a fine campionato con 10 o più punti di vantaggio sulla terza, potrebbero festeggiare il salto di categoria insieme, senza la necessità della disputa dei playoff per la perdente del duello per la vetta (salvo il malaugurato caso di ben quattro calabresi retrocesse dalla Serie D; in quella circostanza, per la seconda ci sarebbe solo speranza tramite ripescaggio).

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie C Girone C: risultati, classifica e prossimo turno. Reggio sogna…
Reggina

Serie C Girone C: risultati, classifica e prossimo turno. Reggio sogna…

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SERIE C – GIRONE C – 21^ GIORNATA Paganese-Siracusa 1-1 Rieti-Virtus Francavilla 0-2 Catania-Matera 3-0 * Casertana-Bisceglie 3-0 Potenza-Juve Stabia 0-0 Reggina-Viterbese 3-1 Rende-Monopoli 2-4 Sicula Leonzio-Trapani...
Le pagelle amaranto: attacco devastante, De Falco e Zibert padroni del centrocampo
Reggina

Le pagelle amaranto: attacco devastante, De Falco e Zibert padroni del centrocampo

24/01/2019 | A cura di Ferdinando Ielasi
CONFENTE 6-Mai chiamato all’intervento vero e proprio, non può nulla sul bellissimo gol ospite. CONSON 6-Quando si spinge in campo aperto rischia in due occasioni la frittata, a difesa schierata è sempre puntuale. REDOLFI...
Reggina-Viterbese, TOP & FLOP: Doumbia che partita! Bene anche Zibert.
Reggina

Reggina-Viterbese, TOP & FLOP: Doumbia che partita! Bene anche Zibert.

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
TOP Abdou Doumbia (Reggina): esordio da titolare al “Granillo” e subito goal sotto la curva Sud. Miglior inizio non si poteva immaginare. Una partita caratterizzata da quantità e qualità da vendere ma soprattutto da...
Viterbese, il migliore: Mignanelli pesca il jolly
Lega Pro

Viterbese, il migliore: Mignanelli pesca il jolly

24/01/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina cala il tris alla Viterbese grazie alle marcature di Tulissi, Doumbia e Tassi. Sotto di due reti a zero alla fine del primo tempo, gli ospiti trovano la rete del momentaneo 1-2 con Mignanelli al 7′ della ripresa....
Viterbese, mister Calabro: “Partiti bene, poi ci siamo sfaldati”
Reggina

Viterbese, mister Calabro: “Partiti bene, poi ci siamo sfaldati”

23/01/2019 | A cura di Filippo Mazzù
Dalla sala stampa dello stadio “Granillo” le dichiarazioni di Antonio Calabro, tecnico della Viterbese. “Il risultato farebbe pensare ad una prestazione opaca, non sono contento per quanto abbiamo fatto, abbiamo...