breaking news

Reggina-Sicula Leonzio, storie di ex: una difesa dal passato amaranto…

Reggina-Sicula Leonzio, storie di ex: una difesa dal passato amaranto…
Reggina
06/12/2017 15:35 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Verso Reggina-Sicula Leonzio: il prossimo avversario degli amaranto annovera tre ex, che fino ad oggi hanno composto la difesa titolare.

Sono tre i calciatori della Sicula Leonzio, che domenica sera si presenteranno allo stadio Granillo nelle vesti di ex.

La difesa della compagine siciliana, ha un passato a tinte amaranto. La storia più lunga riguarda Vincenzo Camilleri, ex “ragazzo prodigio” che nel 2008, a soli 16 anni, passò al Chelsea dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Reggina. Un passaggio che fece letteralmente infuriare Lillo Foti, presidente dell’epoca, il quale dipinse uno scenario davvero singolare, per non dire abbastanza inquietante: secondo il club dello Stretto infatti, Camilleri fu prelevato da alcuni emissari del Chelsea, tramite un elicottero che atterrò direttamente al Sant’Agata.

camilleri catanzaroreggina2014-2015Tornato da “mamma Reggina” dopo poco tempo, il classe ’92 debuttò in serie A con la maglia amaranto, ma nonostante un’altra occasione in una big del calcio europeo, ovvero la Juventus, non riuscì a confermare le qualità che ne avevano accompagnato i primi passi da calciatore. Lo scorso anno, nella sfida tra Paganese e Reggina, fu proprio lui a sbloccare il punteggio a favore degli azzurrostellati: braccia larghe e nessuna esultanza, a dimostrazione che il primo amore non si dimentica…

Trascorsi più recenti invece, per Giorgio Gianola. Voluto da Karel Zeman, che lo aveva allenato nell’esperienza maltese con il Qormi, il difensore cresciuto calcisticamente nel Milan è stato un titolare inamovibile della Reggina 2016/2017, collezionando 36 presenze su 38 e mettendo a segno sul campo del Fondi la prima rete tra i professionisti del club targato Praticò.

Mezzi fisici importanti uniti a qualche amnesia, ma al tirar delle somme Gianola si è rivelato uno degli elementi più affidabili del pacchetto arretrato amaranto. Esperienza breve quella del Tommaso-Squillacecalciatore nativo di Milano, ma al tempo stesso molto intensa, come testimonia il saluto al momento di congedarsi dalla città dello Stretto. “Ringrazio tutti coloro che mi hanno accolto e fatto sentire come a casa. In particolare sono grato ai tifosi della curva sud ed a tutto il popolo amaranto, dodicesimo uomo in campo. Che sia un arrivederci e non un addio…”.

Così come Camilleri, anche Tommaso Squillace è cresciuto calcisticamente all’ombra del Sant’Agata. L’esterno classe ’89 tuttavia, non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio in prima squadra. Una serie di prestiti, un campionato vinto a Catanzaro con Ciccio Cozza nel 2011, e poi l’addio definitivo, per proseguire una carriera che ha continuato a vederlo calcare i campi della terza serie.

Camilleri, Gianola, Squillace: tutti e tre titolari della Sicula Leonzio, tutti e tre presenti nella sfida che ha visto la compagine bianconera venire travolta in casa dalla Paganese, fino all’esonero di Rigoli. Probabile vederli dall’inizio anche contro quella che è stata la loro maglia, ma questo dipenderà da quello che domenica sarà l’ex per certi versi più importante, ovvero mister Aimo Diana…

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Bovalinese, stavolta i supplementari sono fatali: lo spareggio è dell’Olympic Rossanese
Dilettanti

Bovalinese, stavolta i supplementari sono fatali: lo spareggio è dell’Olympic Rossanese

20/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce all’ultima curva, la bellissima cavalcata della Bovalinese. Gli amaranto jonici, sul campo di Isola Capo Rizzuto, hanno perso lo spareggio per salire in Eccellenza contro l’Olympic Rossanese. Audino era...
Palmese, tris “D” felicità: neroverdi salvi
Dilettanti

Palmese, tris “D” felicità: neroverdi salvi

20/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Palmese ce l’ha fatta. Cucinotti e compagni festeggiano una salvezza meritatissima, grazie al tris sull’Ebolitana (se i pianigiani sono arrivati ai playout, è solo per via penalizzazione di 6 punti inflittagli a...
L’Archi si regala un sogno: battuto il Bianco, sarà spareggio con la Vigor Lamezia
Dilettanti

L’Archi si regala un sogno: battuto il Bianco, sarà spareggio con la Vigor Lamezia

20/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Archi compie un altro piccolo capolavoro, vincendo da matricola i playoff del girone D del campionato di Prima Categoria. Sul campo di Bocale, contro il Bianco di mister Criaco, i ragazzi di Scevola avrebbero alzato le...
Dilettanti, domenica di passione: tutti gli arbitri di playoff e playout
Dilettanti

Dilettanti, domenica di passione: tutti gli arbitri di playoff e playout

19/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Di Graci di Como per i playout tra Palmese ed Ebolitana. SERIE D Playoff Troina-Igea Virtus: Collu di Cagliari (Caviano di Bologna e Allocco di Bra) Playout Palmese-Ebolitana: Di Graci di Como (Torresan di Bassano del Grappa e...
Ex amaranto tra i cadetti: un pezzo di Reggina nel Parma che torna in serie A
Reggina

Ex amaranto tra i cadetti: un pezzo di Reggina nel Parma che torna in serie A

19/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In un venerdì sera da vietare ai deboli di cuore, l’autentico suicidio casalingo del Frosinone contro il Foggia ha spalancato al Parma le porte del ritorno in A. Un capolavoro quello firmato dal nuovo corso gialloblù, che...