breaking news

Scillese, Crupi chiama a raccolta la tifoseria: “Tutti insieme per vincere il campionato”

Scillese, Crupi chiama a raccolta la tifoseria: “Tutti insieme per vincere il campionato”
Dilettanti
30/11/2017 18:45 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il tecnico reggino crede nell'impresa: "Sorreggiamo questi ragazzi, ho bisogno di vedere la gradinata piena di famiglie".

Quattro vittorie consecutive, con una media di tre gol ad incontro. Dall’avvento di Fabio Crupi, la Scillese sembra aver cambiato radicalmente marcia, passando dai bassifondi della classifica al settimo posto del girone D di Prima Categoria. I biancazzurri tuttavia non vogliono fermarsi, e proprio il giovane tecnico reggino, ha inviato alla nostra Redazione una lettera indirizzata a tutta la tifoseria, al fine di creare sempre più entusiasmo intorno alle vicende dei propri ragazzi.

Di seguito, il pensiero del tecnico ex ReggioMediterranea.

Carissimi, spero che tutti voi prendiate visione di questo messaggio. Oggi si parla tanto di giovani con pochi valori, contestualmente al fatto che nel calcio ci siano poche persone ad insegnarli. Voi avete la fortuna di avere alla guida delle vostre squadre un ragazzo preparato e professionale, che nonostante la sua ancora giovane età, sa come gestire le emozioni positive e negative dei vostri giovani, aiutandoli nella loro crescita tecnico-educativa.

Io da responsabile della prima squadra sto aiutando anche nella categoria juniores, però adesso è il momento di stringersi intorno alla società, per aiutarci in questa rincorsa che deve portare tutto il paese alla vittoria finale del campionato. Tutti noi, società e staff tecnico, daremo il massimo, ma servirà la vostra massiccia presenza sugli spalti per sorreggere questi ragazzi. Io stesso ho bisogno di vedere la gradinata piena di famiglie che sentono la squadra come simbolo di appartenenza, che vedono un ideale ed un esempio positivo per i loro giovani.

Solo così faremo arrivare Scilla e la Scillese nel calcio che gli compete. Certo che le mie parole verranno ascoltate fattivamente da tutti voi, vi abbraccio con affetto e non vedo l’ora di ringraziarvi con un simbolico battito di mani, uno per uno. Forza Scilla e forza Scillese, forza Cuore BiancoBleu!

Fabio Crupi

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano
Dilettanti

Gli occhi dell’Eccellenza sul “Tarsitano”: si ripete Paolana-Corigliano

12/12/2018 | A cura di Domenico Geria
Si rigioca questo pomeriggio il match tra Paolana e Corigliano, match terminato sul 2-2 a fine novembre, per il quale è stata ordinata la ripetizione a causa di un errore tecnico del direttore di gara, il quale aveva espulso un...
Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella
Dilettanti

Serie D, turno infrasettimanale: gare interne per Cittanovese e Locri, trasferte per Palmese e Roccella

12/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Si giocherà quest’oggi l’ultimo turno infrasettimanale dell’anno nel Girone I di Serie D, per l’esattezza sarà la giornata numero 15, terzultima di andata. Il momento favorevole della Cittanovese, reduce...
Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina
Reggina

Mancato pagamento contributi, ufficiale il deferimento per la Reggina

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La notizia non è certo di quelle che stupiscono, ma rappresenta in ogni caso l’ennesima certificazione delle croniche difficoltà in cui versa la Reggina. Era notizia ormai risaputa che il club dello Stretto, lo scorso...
Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli
Reggina

Reggina-Cavese, i convocati di mister Cevoli

11/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna Tulissi nella lista dei convocati di mister Cevoli. Superati i problemi fisici, l’ala di proprietà dell’Atalanta è abile ed arruolabile. Discorso differente per Zivkov, ancora una volta fuori per scelta...
Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari
Serie C

Cavese, l’abbraccio di squadra e tifosi a fine partita nel nome di Catello Mari

11/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Non è passato inosservato due anni e mezzo fa. Non lo sarà, con ogni probabilità, neanche domani. Perchè a fine partita tifosi e calciatori si stringono in un abbraccio simbolico. Nel nome di Catello Mari. Facciamo un passo...