breaking news

Reggina, è l’attacco la chiave per svoltare

Reggina, è l’attacco la chiave per svoltare
Reggina
13/11/2017 13:24 | A cura di Filippo Mazzù
Poca incisività negli ultimi 20 metri, la Reggina segna oggettivamente poco (meno di un gol a partita).

Fin qui tutto bello. La Reggina è in linea con i programmi di inizio stagione (anzi, a dirla tutta è andata oltre), la squadra dimostra solidità e nell’ambiente si respira un’aria serena e distesa. Il credo tattico di mister Maurizi sta trovando risposte sul campo e i ragazzi dimostrano di recepire il concetto di comando del gioco. E’ ovvio anche che incappare in “incidenti di percorso” sia routine per chi sta ripartendo praticamente da zero. C’è, però, un dato che stona con un’infinità di note positive.

Dopo 13 partite Bianchimano e compagni hanno realizzato 11 gol. Poca cosa se consideriamo che peggio della squadra amaranto hanno fatto solo quattro squadre: Akragas, Andria, Fondi e Rende. Tre di queste sostano nelle ultime sei posizioni della graduatoria, mentre il Rende, un po’ a sorpresa, si ritrova con 20 punti al settimo posto.

Tralasciando una premessa che riteniamo sia più che assodata (questa squadra deve salvarsi), la svolta, per alzare l’asticella, deve necessariamente arrivare dal pacchetto avanzato. Per cinque volte in questa stagione, il 38% delle gare giocate, la Reggina è rimasta a secco. Mai, e sottolineiamo mai, i ragazzi di Maurizi hanno segnato più di duereti in queste prime tredici partite. Per salvarsi non servono le goleade, ma per vincere serve segnare un gol in più dell’avversario.

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

La riscossa della ReggioMediterranea arriva nel momento più difficile
Dilettanti

La riscossa della ReggioMediterranea arriva nel momento più difficile

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Tre gol, tre punti e una prova convincente e di personalità hanno consentito alla ReggioMediterranea di scuotersi di dosso le negatività accumulate nell’ultimo periodo, risollevando il morale di un ambiente passionale che...
Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria
Dilettanti

Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Mercoledì a Catanzaro Lido il Bianco (nell’immagine principale, tratta dalla fanpage Facebook del club, un ‘undici’ di una recente partita) affronterà la locale compagine nella semifinale di ritorno della...
Il recupero di Promozione: tra Gioiese e Gioiosa in palio punti pesantissimi
Dilettanti

Il recupero di Promozione: tra Gioiese e Gioiosa in palio punti pesantissimi

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Si recupera mercoledì 21 febbraio alle 14:30 la sfida tra Gioiese e Gioiosa Jonica, inserita nel programma della 20^ giornata del campionato di Promozione, e non disputata sabato 3 febbraio scorso a causa delle condizioni del...
Bocale ADMO, la difesa-bunker è il vero punto di forza
Dilettanti

Bocale ADMO, la difesa-bunker è il vero punto di forza

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Corre veloce verso il proprio obiettivo il Bocale ADMO, ad un ritmo forsennato che le avversarie non riescono più a tenere. Dieci vittorie consecutive sono tante, come del resto anche i punti di vantaggio sulle inseguitrici: +8...
Reggina, Ferrani si è “preso la difesa”
Reggina

Reggina, Ferrani si è “preso la difesa”

20/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Qualcuno obietterà che esteticamente non sia Baresi. Qualcun altro, però, risponderà che in quanto a concretezza è quello che serviva alla retroguardia amaranto. Manuel Ferrani è un giocatore rude ma efficace, fisicamente...