breaking news

Il Gallico Catona torna bello e vincente, tris perentorio al Sersale

Il Gallico Catona torna bello e vincente, tris perentorio al Sersale
Dilettanti
12/11/2017 23:15 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Al Lo Presti non c’è storia: doppietta di Cormaci in venti minuti, il Comprensorio aggancia in classifica i giallorossi catanzaresi.

Gallico-Prova d’autore per il Gallico Catona, che batte senza alcuna difficoltà il Sersale ed infila il quarto successo interno. I rossazzurri, in controllo della partita dall’inizio alla fine, dimenticano  le due sconfitte  consecutive patite in trasferta, con particolare riferimento al beffardo ko di Paola.  I reggini raggiungono così in graduatoria i diretti avversari ed il Castrovillari, piazzandosi al quarto posto e stazionando  in piena zona play_off.

Il giovane collettivo plasmato da Misiti torna dunque a girare a meraviglia, impreziosito da un Totò Cormaci in versione goleador. Sersale mai in partita al Lo Presti, la giornata storta dei giallorossi è da unire ai grandi meriti di un Gallico Catona perfetto anche in difesa (Scarcella, centrale difensivo ‘2000, non ha concesso nessuna occasione al bomber Stagliano, che nelle ripresa  addirittura è stato sostituito) ed a centrocampo. L’ago della bilancia per i locali ha riguardato la metà campo, laddove Gioia e Penna sono stati i direttori d’orchestra di un complesso che nel palleggio e nel ritmo ha stravinto il duello contro avversari di un certo nome come Scozzafava e  Tolomeo.

DOPPIO CORMACI-Al 9′ discesa devastante di Gottuso, che parte sulla sinistra e supera tre avversari, prima di crossare in area dal fondo: Totò Cormaci può colpire, ma non è pronto ad approfittare dell’assolo irresistibile del compagno. E’ il prologo alla prima rete, che arriva al 13′. Il corner battuto da Peppe Gioia, viene “spizzicato” di testa  da Macchia, con Cormaci che stavolta è pronto all’appuntamento e, sempre di testa, gonfia la rete. iL Gallico Catona sulle ali dell’entusiasmo continua a manovrare con fluidità e tante idee. Al 20′ il raddoppio. Totò Cormaci stavolta fa tutto da solo, e dai 15 metri, in posizione defilata sull’out di destro, lascia partire un preciso rasoterra che colpisce il palo e rotola per la seconda volta dietro le spalle dell’attonito  Parrottino. Al 32′ Macchia spreca il tris sciupando una ghiotta occasione. Il Sersale appare quasi stordito, oltre alle geometrie ed ai recuperi palla di Gioia e Penna i padroni di casa si affidano molto alla dinamicità di  Gottuso e ad un Andrea La Cava assolutamente rigenerato. Parisi resta inoperoso, l’ex Hinterreggio e Vibonese “sporca i guanti” al 43′ , per bloccare un attacco ospite con un’efficace uscita.

SIGILLI FINALI-Nella ripresa Trapasso fa ben quattro sostituzioni, ma la reazione degli ospiti non perviene.  Il Gallico Catona amministra con sagacia il doppio vantaggio, dosando le forze. Esce un applauditissimo Totò Cormaci per far posto a Peppe Ferrato, che entra col piglio giusto e contribuisce all’importante vittoria. All’ 84′ proprio Ferrato si procura il calcio di rigore, che lui stesso trasforma per il 3 -0 rossazzurro. All ’89 la rete della bandiera dei giallorossi con Scozzafava, che realizza il secondo rigore di giornata.

Il Gallico Catona si riscopre sorpresa di questo rush iniziale di campionato, per il Sersale un pomeriggio tutto da dimenticare.

Giuseppe Calabrò

(*foto Mimmo Scappatura)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

La carica di Taibi: “Belardi era un leader già a vent’anni. La Reggina sarà protagonista”
Reggina

La carica di Taibi: “Belardi era un leader già a vent’anni. La Reggina sarà protagonista”

19/06/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Felice di poter lavorare con una figura del calibro di Emanuele Belardi, carico e determinato nel pensare alla Reggina che verrà. Alla presentazione del nuovo responsabile del settore giovanile amaranto e della campagna...
A tu per tu con… Massimo Mariotto
Reggina

A tu per tu con… Massimo Mariotto

19/06/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ex centrocampista, ha disputato oltre 400 presenze da professionista. Di queste, 217 sono state collezionate con la maglia della Reggina: è al sesto posto tra i giocatori con più presenze in amaranto. In riva allo stretto ha...
REGGINA PASSIONE ETERNA-Praticò: “E’ fondamentale ricreare un senso d’appartenenza”
Reggina

REGGINA PASSIONE ETERNA-Praticò: “E’ fondamentale ricreare un senso d’appartenenza”

18/06/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Passione eterna, a mio modesto parere, significa amare senza secondi fini, essere accanto a chi si ama soprattutto nei momenti difficili. A Reggio abbiamo tanta passione, una passione che si trasmette da padre in figlio,...
Reggina, in attacco è vicinissimo il primo acquisto
Reggina

Reggina, in attacco è vicinissimo il primo acquisto

18/06/2018 | A cura di Ferdinando Ielasi
Il primo nuovo tassello del reparto offensivo di Roberto Cevoli dovrebbe essere Piergiuseppe Maritato. L’attaccante nativo di Cetraro (Cs) sarebbe ad un passo dall’approdare in amaranto: l’interesse del Ds...
REGGINA PASSIONE ETERNA-Branca: “Campagna abbonamenti ideata in base ad un modello su scala internazionale”
Reggina

REGGINA PASSIONE ETERNA-Branca: “Campagna abbonamenti ideata in base ad un modello su scala internazionale”

18/06/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Da mercoledì 20 giugno, parte ufficialmente la campagna abbonamenti della Reggina. A tracciarne le linee guida, è stato il club manager Giusva Branca. “Avremo tre fasi- ha esordito branca nella conferenza stampa del...