breaking news

Il Gallico Catona torna bello e vincente, tris perentorio al Sersale

Il Gallico Catona torna bello e vincente, tris perentorio al Sersale
Dilettanti
12/11/2017 23:15 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Al Lo Presti non c’è storia: doppietta di Cormaci in venti minuti, il Comprensorio aggancia in classifica i giallorossi catanzaresi.

Gallico-Prova d’autore per il Gallico Catona, che batte senza alcuna difficoltà il Sersale ed infila il quarto successo interno. I rossazzurri, in controllo della partita dall’inizio alla fine, dimenticano  le due sconfitte  consecutive patite in trasferta, con particolare riferimento al beffardo ko di Paola.  I reggini raggiungono così in graduatoria i diretti avversari ed il Castrovillari, piazzandosi al quarto posto e stazionando  in piena zona play_off.

Il giovane collettivo plasmato da Misiti torna dunque a girare a meraviglia, impreziosito da un Totò Cormaci in versione goleador. Sersale mai in partita al Lo Presti, la giornata storta dei giallorossi è da unire ai grandi meriti di un Gallico Catona perfetto anche in difesa (Scarcella, centrale difensivo ‘2000, non ha concesso nessuna occasione al bomber Stagliano, che nelle ripresa  addirittura è stato sostituito) ed a centrocampo. L’ago della bilancia per i locali ha riguardato la metà campo, laddove Gioia e Penna sono stati i direttori d’orchestra di un complesso che nel palleggio e nel ritmo ha stravinto il duello contro avversari di un certo nome come Scozzafava e  Tolomeo.

DOPPIO CORMACI-Al 9′ discesa devastante di Gottuso, che parte sulla sinistra e supera tre avversari, prima di crossare in area dal fondo: Totò Cormaci può colpire, ma non è pronto ad approfittare dell’assolo irresistibile del compagno. E’ il prologo alla prima rete, che arriva al 13′. Il corner battuto da Peppe Gioia, viene “spizzicato” di testa  da Macchia, con Cormaci che stavolta è pronto all’appuntamento e, sempre di testa, gonfia la rete. iL Gallico Catona sulle ali dell’entusiasmo continua a manovrare con fluidità e tante idee. Al 20′ il raddoppio. Totò Cormaci stavolta fa tutto da solo, e dai 15 metri, in posizione defilata sull’out di destro, lascia partire un preciso rasoterra che colpisce il palo e rotola per la seconda volta dietro le spalle dell’attonito  Parrottino. Al 32′ Macchia spreca il tris sciupando una ghiotta occasione. Il Sersale appare quasi stordito, oltre alle geometrie ed ai recuperi palla di Gioia e Penna i padroni di casa si affidano molto alla dinamicità di  Gottuso e ad un Andrea La Cava assolutamente rigenerato. Parisi resta inoperoso, l’ex Hinterreggio e Vibonese “sporca i guanti” al 43′ , per bloccare un attacco ospite con un’efficace uscita.

SIGILLI FINALI-Nella ripresa Trapasso fa ben quattro sostituzioni, ma la reazione degli ospiti non perviene.  Il Gallico Catona amministra con sagacia il doppio vantaggio, dosando le forze. Esce un applauditissimo Totò Cormaci per far posto a Peppe Ferrato, che entra col piglio giusto e contribuisce all’importante vittoria. All’ 84′ proprio Ferrato si procura il calcio di rigore, che lui stesso trasforma per il 3 -0 rossazzurro. All ’89 la rete della bandiera dei giallorossi con Scozzafava, che realizza il secondo rigore di giornata.

Il Gallico Catona si riscopre sorpresa di questo rush iniziale di campionato, per il Sersale un pomeriggio tutto da dimenticare.

Giuseppe Calabrò

(*foto Mimmo Scappatura)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, attaccanti integralmente a segno
Reggina

Reggina, attaccanti integralmente a segno

23/11/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La gara persa dalla Reggina a Matera, nei sedicesimi della Coppa Italia di Serie C, ha visto andare in rete Claudio Sparacello e Christian Silenzi. La rete dell’ex Trapani, inoltre, risulta importante a livello statistico...
Reggina, rientra Laezza: amaranto a caccia della solidità perduta
Reggina

Reggina, rientra Laezza: amaranto a caccia della solidità perduta

23/11/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo le due giornate di squalifica rimediate nel corso della trasferta di Caserta, contro il Bisceglie rientrerà Giuliano Laezza. Il rientro del difensore amaranto, utilizzato da esterno nelle prime uscite stagionali e poi...
Reggina, contro il Bisceglie iniziativa in favore del pubblico femminile: biglietti a 1€
Reggina

Reggina, contro il Bisceglie iniziativa in favore del pubblico femminile: biglietti a 1€

23/11/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In campo per il sociale. La Lega Pro ed i suoi club aderiscono alla Giornata Internazionale contro la violenza alle donne (25 novembre), proclamata dall’ONU nel 1999, che si celebra in tutto il mondo. Dal 24 al 27 novembre,...
Locri-Siderno, vorrei incontrarVi fra cent’anni…
Dilettanti

Locri-Siderno, vorrei incontrarVi fra cent’anni…

23/11/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Vorrei incontrarVi fra cent’anni. Locri e Siderno, Siderno e Locri. In vetta al massimo torneo dilettantistico regionale, pronte a darsi battaglia – sportivamente parlando – su ogni centimetro dello stadio...
Reggina, il cammino amaranto fino a febbraio: torna la “cara vecchia domenica”, a Cosenza in notturna
Reggina

Reggina, il cammino amaranto fino a febbraio: torna la “cara vecchia domenica”, a Cosenza in notturna

22/11/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il girone meridionale di serie C, dalla diciassettesima alla ventisettesima giornata andrà in scena prevalentemente la domenica. A tale cambiamento, faranno eccezione solo i turni “natalizi”, previsti il 23 ed il 30...