breaking news

Bocale ADMO, Laface: “Emersi i nostri limiti, occorre un bagno di umiltà”

Bocale ADMO, Laface: “Emersi i nostri limiti, occorre un bagno di umiltà”
Dilettanti
11/11/2017 21:18 | A cura di Domenico Geria
Il pensiero dei protagonisti, intervenuti subito dopo il fischio finale al microfono di ReggioNelPallone.it

PROMOZIONE, 10^ giornata

Bocale ADMO-Botricello 0-1

Filippo Laface (allenatore Bocale ADMO): “Ci hanno messo in difficoltà nella creazione della manovra, ma pur giocando male abbiamo sbagliato l’inverosimile in quanto a palle-gol. Il Botricello ha vinto con merito, mentre noi abbiamo dimostrato di non essere mentalmente pronti per vincere il campionato; oggi dovevamo approfittare delle partite complicate delle nostre avversarie, ed invece siamo riusciti a complicarci la vita da soli perdendo questa partita. Venivamo da una grande prova in coppa a Gallico, dove di fatto era scesa in campo la stessa formazione per nove undicesimi; da mercoledì sera ho invitato la squadra a preparare bene la partita, ma il risultato è stato che oggi sono venuti fuori tutti i nostri limiti, nascosti in qualche modo contro Filogaso e Real. In attacco non riusciamo a segnare nonostante le tante occasioni create; inoltre ero a corto di cambi, assenze come Secondi, Saviano, Scilipoti e Bianchi non si regalano a nessuno. Quando una squadra perde, lo si fa tutti insieme, in primis l’allenatore; sono obiettivo, e dopo oggi dico che in questo modo non possiamo puntare a vincere il campionato. Ci mancano il carattere e la capacità di trovare il bandolo della matassa nei momenti difficili, abbiamo fatto un pressing disordinato; la sconfitta, sul piano del risultato e delle occasioni create, è certamente bugiarda, ma è anche vero che sia meritata. Nel primo tempo non avevamo profondità, sulle seconde palle eravamo sempre in ritardo perché tra centrocampo e attacco c’era una distanza enorme; abbiamo preso il solito gol da polli, uguale a quelli precedenti, non riusciamo a prendere i palloni vaganti e buttarli via. Sono deluso, era una partita da vincere ad ogni costo; adesso andiamo a sfidare l’Africo, e con la squadra vista oggi non abbiamo cosa fare, a meno che questa sconfitta non si riveli per noi un bagno di umiltà.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

La riscossa della ReggioMediterranea arriva nel momento più difficile
Dilettanti

La riscossa della ReggioMediterranea arriva nel momento più difficile

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Tre gol, tre punti e una prova convincente e di personalità hanno consentito alla ReggioMediterranea di scuotersi di dosso le negatività accumulate nell’ultimo periodo, risollevando il morale di un ambiente passionale che...
Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria
Dilettanti

Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Mercoledì a Catanzaro Lido il Bianco (nell’immagine principale, tratta dalla fanpage Facebook del club, un ‘undici’ di una recente partita) affronterà la locale compagine nella semifinale di ritorno della...
Il recupero di Promozione: tra Gioiese e Gioiosa in palio punti pesantissimi
Dilettanti

Il recupero di Promozione: tra Gioiese e Gioiosa in palio punti pesantissimi

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Si recupera mercoledì 21 febbraio alle 14:30 la sfida tra Gioiese e Gioiosa Jonica, inserita nel programma della 20^ giornata del campionato di Promozione, e non disputata sabato 3 febbraio scorso a causa delle condizioni del...
Bocale ADMO, la difesa-bunker è il vero punto di forza
Dilettanti

Bocale ADMO, la difesa-bunker è il vero punto di forza

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Corre veloce verso il proprio obiettivo il Bocale ADMO, ad un ritmo forsennato che le avversarie non riescono più a tenere. Dieci vittorie consecutive sono tante, come del resto anche i punti di vantaggio sulle inseguitrici: +8...
Reggina, Ferrani si è “preso la difesa”
Reggina

Reggina, Ferrani si è “preso la difesa”

20/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Qualcuno obietterà che esteticamente non sia Baresi. Qualcun altro, però, risponderà che in quanto a concretezza è quello che serviva alla retroguardia amaranto. Manuel Ferrani è un giocatore rude ma efficace, fisicamente...