breaking news

Bocale ADMO, Laface: “Bene così, ma occorre diventare più cinici”

Bocale ADMO, Laface: “Bene così, ma occorre diventare più cinici”
Dilettanti
09/09/2017 19:56 | A cura di Domenico Geria
Il pensiero dei protagonisti, intervenuti subito dopo il fischio finale ai microfoni di ReggioNelPallone.it

PROMOZIONE, 1^ giornata

Bocale ADMO-San Gregorio d’Ippona 2-0

Filippo Laface (allenatore Bocale ADMO): “Nel primo quarto d’ora eravamo molto contratti, non riuscivamo a fare quel che di solito ci riesce facile, troppi i palloni giocati lunghi. Nel secondo tempo siamo riusciti ad allargare il gioco, è salito in cattedra Scilipoti e si è visto un altro Bocale. Abbiamo creato molto ma sono tante le occasioni che avremmo dovuto sfruttare meglio, sia sull’1-0 che dopo il raddoppio; la squadra è in salute e sta crescendo. Oggi avevamo diverse assenze importanti, ma nonostante questo, siamo andati più che bene; ho visto un grandissimo Laurendi, bravo ovunque lo metti. Spero che i tanti gol sbagliati si spieghino con la ‘fame’ dell’esordio; le partite si vincono anche facendo un solo tiro in porta e un gol, mentre partite come queste possono essere beffarde, ne abbiamo parlato anche negli spogliatoi: domini e sbagli tanto, poi all’avversario riesce un ‘tiro della domenica’ all’incrocio e stai a recriminare. Bene comunque questo esordio, la prima non è mai semplice per molti aspetti; non l’ho detto a nessuno alla vigilia, ma fatta eccezione per una sola volta, nei miei esordi casalinghi sono sempre partito con pareggi o sconfitte, temevo questa partita anche per questo. Dobbiamo lavorare e abbiamo tanto da crescere, ma quello che vedo mi lascia ben sperare. Abbiamo superato la fase del lavoro duro, adesso cresceremo sul piano della velocità; dobbiamo anche cambiare volto e diventare più duri e cinici sotto porta. Ottimo il nostro secondo tempo, ma abbiamo sciupato veramente troppe occasioni; per fortuna è andata bene, tenendo palla e rischiando veramente poco dietro.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

L’addio al calcio di Andrea Pirlo, una festa tinteggiata anche d’amaranto
Reggina

L’addio al calcio di Andrea Pirlo, una festa tinteggiata anche d’amaranto

22/05/2018 | A cura di Domenico Geria
Martedì 21 maggio 2018 lo stadio “Meazza” è stato teatro di una grande festa d’addio, quella di un campione assoluto come Andrea Pirlo, uno dei calciatori più forti degli ultimi vent’anni. Un palmares...
Gazzetta del Sud – Gioiosa, il bilancio rimane positivo
Dilettanti

Gazzetta del Sud – Gioiosa, il bilancio rimane positivo

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tempo di bilanci in casa Gioiosa Jonica, dopo una stagione entusiasmante che ha fatto sognare il salto in Eccellenza, ma conclusasi con una sconfitta nei supplementari della semifinale playoff. Il collega Antonio Labate, dalle...
Gazzetta del Sud – Gallico Catona nel futuro
Dilettanti

Gazzetta del Sud – Gallico Catona nel futuro

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo la salvezza tranquilla archiviata già nel girone di andata, il Gallico Catona comincia a muovere i primi passi verso la prossima stagione, la settima consecutiva in Eccellenza. Dalle colonne della Gazzetta del Sud, il...
Il Quotidiano del Sud – Reggina, Cevoli è in arrivo; i saluti di Laezza
Reggina

Il Quotidiano del Sud – Reggina, Cevoli è in arrivo; i saluti di Laezza

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il conto alla rovescia è iniziato, l’ufficializzazione di Roberto Cevoli come nuovo allenatore della Reggina è molto vicina; dalle colonne de Il Quotidiano del Sud, Rino Tebala rimarca l’impegno del DS Massimo Taibi...
Gazzetta del Sud – La Reggina si muove, Salandria potrebbe tornare in amaranto
Reggina

Gazzetta del Sud – La Reggina si muove, Salandria potrebbe tornare in amaranto

22/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Con l’ormai imminente annuncio del nome del nuovo tecnico, che dovrebbe avvenire già in questa settimana e che salvo sorprese sarà Roberto Cevoli, la Reggina inizia a muoversi anche sul fronte dei calciatori che dovranno...