breaking news

Reggina, Basile spiega la rivoluzione: “Volevamo tenere solo Botta, Coralli ed altri non erano funzionali al progetto”

Reggina, Basile spiega la rivoluzione: “Volevamo tenere solo Botta, Coralli ed altri non erano funzionali al progetto”
Reggina
24/07/2017 21:38 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il coordinatore dell'area tecnica spiega la mancata conferma di tantissimi protagonisti della passata stagione: "Hanno fatto benissimo, ma ci servivano altri tipi di calciatori".

Parola d’ordine, funzionalità. Nel corso della conferenza stampa odierna, sono stati davvero tantissimi i temi affrontati dal coordinatore dell’area tecnica Salvatore Basile. Uno fra questi, ha riguardato il principio cardine su cui fondare la Reggina edizione 2017/2018.

Vogliamo una squadra funzionale al nostro progetto di calcio- ha dichiarato il dirigente- questo passa attraverso l’adattamento dei ragazzi, i quali devono essere aggressivi, combattivi e vendere cara la pelle, sotto le direttive di un allenatore che ha caratteristiche umane e professionali importanti, e che ha al suo seguito uno staff che lavora quindici-sedici ore al giorno. Faremo le cose con grande dedizione, senza fare il passo più lungo della gamba: vogliamo salvarci con serenità e far divertire la gente di Reggio Calabria, vogliamo far continuare l’entusiasmo che si stava creando l’anno scorso, con soldità economico-finanziaria ed un calcio frizzante e brillante“.

E’ proprio in nome della funzionalità, secondo Basile, che la stragrande maggioranza del gruppo precedente non è stata confermata.  “Ci sono valutazioni che vanno fatte sotto tanti punti di vista. L’anno scorso c’erano giocatori che hanno fatto non bene, ma benissimo, ma che per noi non erano funzionali. Uno di questi è Coralli, che secondo il nostro modo di vedere calcio non era funzionale, pur avendo fatto tredici gol: abbiamo bisogno di un tipo di attaccante diverso, quindi non rientrava nei piani. Botta invece volevamo tenerlo, ma non abbiamo raggiunto l’accordo economico perchè il ragazzo è del nord e voleva stare vicino casa. Anche Gianola, Kosnic e De Vito, pur avendo fatto benissimo, secondo noi non erano funzionali, per questo non abbiamo ritenuto opportuno tenerli. Ci servono giocatori aggressivi, che  credono in ciò che propone lo staff. Noi non possiamo sbagliare i tasselli, non abbiamo un grosso margine di errore“.

*fonte: pagina ufficiale facebook Reggina 1914

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Bovalinese, stavolta i supplementari sono fatali: lo spareggio è dell’Olympic Rossanese
Dilettanti

Bovalinese, stavolta i supplementari sono fatali: lo spareggio è dell’Olympic Rossanese

20/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce all’ultima curva, la bellissima cavalcata della Bovalinese. Gli amaranto jonici, sul campo di Isola Capo Rizzuto, hanno perso lo spareggio per salire in Eccellenza contro l’Olympic Rossanese. Audino era...
Palmese, tris “D” felicità: neroverdi salvi
Dilettanti

Palmese, tris “D” felicità: neroverdi salvi

20/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Palmese ce l’ha fatta. Cucinotti e compagni festeggiano una salvezza meritatissima, grazie al tris sull’Ebolitana (se i pianigiani sono arrivati ai playout, è solo per via penalizzazione di 6 punti inflittagli a...
L’Archi si regala un sogno: battuto il Bianco, sarà spareggio con la Vigor Lamezia
Dilettanti

L’Archi si regala un sogno: battuto il Bianco, sarà spareggio con la Vigor Lamezia

20/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Archi compie un altro piccolo capolavoro, vincendo da matricola i playoff del girone D del campionato di Prima Categoria. Sul campo di Bocale, contro il Bianco di mister Criaco, i ragazzi di Scevola avrebbero alzato le...
Dilettanti, domenica di passione: tutti gli arbitri di playoff e playout
Dilettanti

Dilettanti, domenica di passione: tutti gli arbitri di playoff e playout

19/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Di Graci di Como per i playout tra Palmese ed Ebolitana. SERIE D Playoff Troina-Igea Virtus: Collu di Cagliari (Caviano di Bologna e Allocco di Bra) Playout Palmese-Ebolitana: Di Graci di Como (Torresan di Bassano del Grappa e...
Ex amaranto tra i cadetti: un pezzo di Reggina nel Parma che torna in serie A
Reggina

Ex amaranto tra i cadetti: un pezzo di Reggina nel Parma che torna in serie A

19/05/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In un venerdì sera da vietare ai deboli di cuore, l’autentico suicidio casalingo del Frosinone contro il Foggia ha spalancato al Parma le porte del ritorno in A. Un capolavoro quello firmato dal nuovo corso gialloblù, che...