breaking news

Viola Orange Academy, “Gettate le basi per un futuro importante”

Viola Orange Academy, “Gettate le basi per un futuro importante”
Viola
23/05/2017 19:59 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Viola, Condello ed Iracà sottolineano l'importanza del lavoro svolto dal settore giovanile neroarancio.

Oltre 14 campionati e più di 15 tornei disputati per un coinvolgimento complessivo di circa 200 ragazzi. Sono i numeri del primo anno della Viola Orange Academy presentati ieri, in conferenza stampa al Pianeta Viola, dal coach Pasquale Iracà, responsabile del settore giovanile, e da Gaetano Condello, general manager neroarancio.

L’incontro con i giornalisti ha rappresentato un’occasione per fare un bilancio dell’attività giovanile, dal minibasket all’under 20, e per annunciare le prossime iniziative, a conclusione di una stagione molto intensa e ricca di soddisfazioni, frutto anche dell’impegno quotidiano di tanti dirigenti e istruttori appartenenti al mondo neroarancio.

E’ stato il primo di anno di un nuovo percorso sperimentale”, ha esordito il gm Condello. “Siamo estremamente soddisfatti, perché è stata portata avanti, con grande sacrificio ed entusiasmo, una mole di lavoro davvero importante. Abbiamo riportato a Reggio Pasquale Iracà – ha aggiunto – con l’intenzione di costruire un progetto a lungo termine”.

La stagione appena trascorsa ha visto il settore giovanile conquistare dei titoli regionali con le formazioni under 16 e under 20. “Fa piacere vincere, perché ci dà nuova linfa, ma al di là dei risultati sportivi, era importante in questa fase – ha evidenziato Iracàgettare le basi per costruire qualcosa di importante per il futuro, sia livello di entusiasmo sia dal punto vista tecnico, alzando l’asticella. La nostra società è stata infatti l’unica, tra quelle calabresi, a partecipare al campionato under 18 di Eccellenza. Abbiamo disputato anche il campionato di C Silver, con l’intento di fare crescere i ragazzi. Purtroppo, per quanto riguarda la pallacanestro, la Calabria – ha continuato il responsabile del settore giovanile della Viola – è una realtà del Sud marginale e abbiamo difficoltà ad avere competizioni di un certo livello. E’ necessario intervenire sui campionati, incentivando le società partecipanti”.

All’attività fisica e agonistica, quest’anno, è stata affiancato un lavoro pedagogico, mirato ad “aiutare i ragazzi a relazionarsi con il gruppo”. Una “intuizione vincente della nostra dirigente Maila Ielo, che molto probabilmente riproporremmo su larga scala”, ha spiegato coach Iracà.

Le iniziative e gli impegni del settore giovanile continueranno anche nei mesi estivi, con vari tornei che vedranno i ragazzi delle categorie Aquilotti ed Esordienti impegnati sul territorio regionale, in Sicilia e in Campania. Il 25 giugno, inoltre, partirà il camp estivo a Paola, riservato ai ragazzi e alle ragazze dai 6 ai 16 anni, i quali avranno l’occasione di incontrare lo staff tecnico della prima squadra e il capitano della Viola Reggio Calabria Agustin Fabi.

Reggio Calabria, 23 maggio 2017

*foto tratta dal sito ufficiale della Viola (www.violareggiocalabria.it)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Granillo, il ricordo del Sindaco e della figlia Maria Stella: “Ha amato questa città…”
Reggina

Granillo, il ricordo del Sindaco e della figlia Maria Stella: “Ha amato questa città…”

13/12/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Oreste Granillo non fu solo il Presidente della Reggina per 17 lunghissimi anni. Oreste Granillo ha rappresentato tantissimo per lo sport reggino e calabrese, lasciando tracce incancellabili anche in ambito politico. Delegato del...
Causio e la Reggina: “Granillo straordinario, ma quella trattativa la sbloccò Segato”
Reggina

Causio e la Reggina: “Granillo straordinario, ma quella trattativa la sbloccò Segato”

12/12/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Che il talento di quel ragazzo di soli 19 anni fosse cristallino, a Reggio Calabria se n’erano accorti un pò tutti. In pochi, forse nemmeno lui, avrebbero pensato che quella giovanissima ala, così elegante da meritarsi...
L’amarcord di Regalia: “La Reggina 73/74 vittima di una combine. Granillo uomo straordinario”
Reggina

L’amarcord di Regalia: “La Reggina 73/74 vittima di una combine. Granillo uomo straordinario”

12/12/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nell’estate del 1974 Carlo Regalia ha da poco compiuto 40 anni, quando entra in contatto con Oreste Granillo per guidare la compagine dello Stretto. Ospite della kermesse dedicata all’indimenticabile ex patron...
Reggina, Praticò: “Granillo mi ha insegnato tanto, lo porto nel cuore…”
Reggina

Reggina, Praticò: “Granillo mi ha insegnato tanto, lo porto nel cuore…”

12/12/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Oreste Granillo è un uomo che mi ha insegnato tanto, porterò sempre nel cuore lui ed i suoi insegnamenti”. Così il Presidente della Reggina Mimmo Praticò, nel ricordare l’indimenticabile patron della...
Primo Premio Oreste Granillo, un tuffo al cuore nel nome della storia
Reggina

Primo Premio Oreste Granillo, un tuffo al cuore nel nome della storia

12/12/2017 | A cura di Ferdinando Ielasi
Un omaggio a chi resta sempre lì, immortale, scolpito nella memoria non solo del popolo amaranto, ma di una intera città. Il Primo Premio Sportivo Oreste Granillo, ideato dal collega Maurizio Insardà, ha regalato emozioni...