breaking news

Prima Categoria D, il punto dopo l’ultima giornata

Prima Categoria D, il punto dopo l’ultima giornata
Dilettanti
03/05/2017 10:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il punto dell'ultima giornata di Prima Categoria girone D: ecco i verdetti.
Tempo di verdetti definitivi anche nel raggruppamento “D” di prima categoria, il cui turno conclusivo sancisce importanti certezze, in testa ed in coda.Guardando alla parte alta della graduatoria, un gol firmato Guerrisi al 93′ permette al Real Gioia di sconfiggere la capolista Bovalinese e, grazie ai concomitanti risultati, spiccare il volo verso gli spareggi contro avversarie degli altri gironi.Il cuore oltre l’ostacolo pur di battere i piu’ quotati amaranto di Criaco, detenendo un primato lusinghiero:unica compagine a non subire l’onta della sconfitta tra le mura amiche.
Il Melicucco, pertanto, cedendo l’intera posta in palio a San Ferdinando, condanna se stesso e, di conseguenza, le piu’immediate inseguitrici, protese alla ricerca di un posto al sole.
In primis il Bianco, cui poco serve il 3-2 inflitto al San Gaetano ( a segno Ielo per ben due volte ) nell’economia globale dei sogni play-off, e che chiude al quarto posto una stagione comunque in linea coi programmi della vigilia, al di la delle diverse problematiche caratterizzanti l’intera annata.Identiche considerazioni valevoli per le due matricole Bovese e Ravagnese, la prima ( KO a Cinquefrondi, dove contavano maggiormente le motivazioni dei pianigiani ), capace di centrare una tranquilla salvezza, grazie al sontuoso girone d’andata, cui ha fatto seguito una fase discendente negativa, legata alla mancata utilizzabilita’ del Veterani dello sport; il secondo, invece, costantemente impegnato nelle alte sfere di classifica, chiude al sesto posto battendo 2-0 il Monasterace, per effetto della doppietta di Polimeni.
Spostando l’attenzione in coda, il fondamentale match, programmato al Saverio Spinella, se lo aggiudica il team di casa, quel Palizzi che con quattro affermazioni consecutive brinda ad una miracolosa salvezza diretta; Scordo su punizione fa pendere l’ago della bilancia a favore degli jonici, condannando il San Giorgio alla retrocessione diretta, stante il divario pari a dieci lunghezze dal quint’ultimo posto, occupato dal Cinquefrondi.Dunque, l’unica coda interna che conoscera’ il girone concerne il play out, da disputare nel prossimo week end, tra San Giorgio e Grotteria, protagonista peraltro dell’unico exploit esterno di giornata, a fronte di sei segni 1 e del 2-2 di Mammola-Stignano, a Locri contro l’ormai retrocesso Hierax; si tratta del remake della medesima sfida post regular season, andata in scena al termine della scorsa stagione, questa volta a campi invertiti, ed in cui i ragazzi di Nino Falduto potranno contare su due risultati, persistendo il pareggio anche ai supplementari, mentre al contrario il team di Fazzari, onde conservare la categoria, sara’ costretto a vincere.
     Pasquale Imbalzano

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Gazzetta del Sud – Viola, “anomalie ” che rallentano la tua difesa
Viola

Gazzetta del Sud – Viola, “anomalie ” che rallentano la tua difesa

27/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Attese invano le motivazioni della sentenza d’appello, “incredibile ma vero, il verdetto scritto in poco più di cinquanta minuti dal termine dell’udienza, non rispetta il termine dei dieci giorni fissato per il...
Quotidiano del Sud – Reggina, Bianchimano ancora ai box
Reggina

Quotidiano del Sud – Reggina, Bianchimano ancora ai box

27/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Conclusa la stagione con il raggiungimento dell’obiettivo salvezza, adesso è il momento di pensare al futuro. Mister Maurizi ha chiesto chiaramente di non paralare del suo contratto fino al termine della stagione, fin...
Gazzetta del Sud – Reggina, a Lentini con chi ha trovato meno spazio
Reggina

Gazzetta del Sud – Reggina, a Lentini con chi ha trovato meno spazio

27/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In vista della trasferta contro la Sicula Leonzio, il tecnico amaranto Maurizi pensa a dare spazio a chi, in questa stagione, ha giocato meno. Con la salvezza ormai in tasca, nei 180 minuti restanti si darà spazio ai vari...
[VIDEO] Accadde oggi: all’inferno e ritorno, con il Parma ci pensa Ciccio Cozza
Reggina

[VIDEO] Accadde oggi: all’inferno e ritorno, con il Parma ci pensa Ciccio Cozza

27/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
27 aprile 2008, serie A, 35esima giornata di ritorno. Allo stadio Granillo di Reggio Calabria, va in scena un autentico spareggio-salvezza anticipato. Contro il Parma di Hector Cuper, la Reggina di Nevio Orlandi non ha...
A tu per tu con… Nicola Amoruso
Reggina

A tu per tu con… Nicola Amoruso

27/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tra gli attaccanti più forti nella storia della Reggina, Nick “dinamite” Amoruso ha vissuto tre anni importantissimi in maglia amaranto: 96 presenze e 40 gol, molti dei quali decisivi ed indimenticabili. Ai microfoni...