breaking news

ReggioMediterranea, è tempo per ricaricare le pile: pronti per il forcing finale

ReggioMediterranea, è tempo per ricaricare le pile: pronti per il forcing finale
Dilettanti
14/04/2017 14:30 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La ReggioMediterranea di mister Carella approfitta del periodo di pausa per ricaricare in vista del forcing-finale.
E’ una ReggioMediterranea carica, pronta ad affrontare il determinante rush conclusivo di un campionato duro, incerto per quel che riguarda la bagarre salvezza.Assenti gli impegni ufficiali dallo scorso due aprile, causa partecipazione delle rappresentative Giovanissimi, Allievi e Juniores al Torneo delle Regioni edizione 2017, in Trentino, gia’ peraltro rientrate in sede con risultati piuttosto deludenti, e festivita’ pasquali ormai dietro l’angolo,  i gialloblu’ continuano senza sosta a lavorare alacremente, sotto le direttive di mister Carella, affiancato dai preparatori Brancati e Liuzzo ( per i portieri ), nonche’ dal prezioso fisioterapista Errigo, nella convinzione di giocarsi una gran fetta delle chances salvezza, evitando i play out, guardando proprio alle ultime sfide,  recupero di Cittanova in primis.
Aggiungendo anche l’importantissimo appuntamento programmato a Catanzaro il prossimo 25, festa di Liberazione, allorquando i validi ragazzi capitanati da Antonino Giarmoleo fronteggeranno l’Isola Capo Rizzuto, nel contesto della finale con in palio il titolo regionale di categoria, avendo quale unico scopo quello di spodestare dal trono i campioni uscenti ( i presupposti ci sono tutti, dal momento che Geria e compagni, autentici rulli compressori, hanno “subito”  solo un pari, a Lamezia, mietendo per il resto successi a iosa ), appare evidente come la seconda meta’ di aprile rivesta parecchi significati.
Daniele Cotroneo, roccioso difensore giunto a stagione inoltrata ad irrobustire un pacchetto arretrato, comunque, fra i meno battuti del girone, ai nostri microfoni appare gia’ proiettato alle imminenti, decisive, tappe di stagione:”Stiamo portando avanti un programma mirato di lavoro, dosando i carichi, perche’ affronteremo quattro partite in dieci giorni, includendo anche ovviamente la finale di Catanzaro, visto che diversi compagni, me compreso, gravitano nel gruppo Juniores, mettendo la nostra esperienza, impegno ed umilta’ a disposizione del mister Giarmoleo e dei ragazzi piu’ giovani.Oltre al sottoscritto, mi riferisco a Bossi, Cuzzola, Vigoroso, tutti concentrati e pronti a dare il massimo per ottenere quello che, a mio avviso, meritiamo, il titolo di campione regionale, basti sol guardare al percorso sin qui compiuto, e non mi riferisco unicamente ai dati numerici, alle affermazioni conseguite.Certo, siamo consapevoli d’affrontare un avversario quotato, gente come Artese, Germinio, Di Micco rappresentano quel tasso tecnico di qualita’ capace di far male in qualsiasi momento, ma abbiamo la assoluta convinzione di poter centrare un traguardo prestigioso”.
L’ex Reggina, tra i piu’ continui in tema di rendimento, spende parole incoraggianti  per la corsa salvezza, auspicandone fermamente il raggiungimento il 30 aprile, giorno dell’ultima gara a Lamezia:”Assieme al resto dei compagni, vogliamo salvarci al termine del campionato, si tratta di un proposito ragionato sulla base di quanto espresso nei mesi precedenti ed in ogni esibizione, dove le prestazioni, il gioco, ci sono sempre state, al di la’, purtroppo, di quegli errori, che nel corso di una stagione, lunga, logorante, possono verificarsi.Tutti noi ci crediamo, anche per ripagare gli sforzi di una equipe dirigenziale sempre vicina durante le fatiche settimanali, attenta ad ogni esigenza.Massima attenzione, pertanto, a cominciare dal recupero del 19 a Cittanova, una partita dalla quale contiamo di cogliere un risultato importante.Soddisfatto del mio rendimento? Registratasi una prima, normale, fase di ambientamento, sono riuscito ad entrare negli ingranaggi approntati da mister Carella, non avendo alcun problema nel seguire le sue impostazioni tecnico-tattiche, che mi vedono agire da terzino esterno di destra, ruolo in cui il tecnico mi sta utilizzando, pur nascendo come centrale di difesa.Il rapporto coi compagni? Splendido, si tratta di un gruppo dai valori autentici, dove ci si aiuta vicendevolmente per il bene superiore della squadra; se devo scendere nel dettaglio, poi, gli over della rosa, penso a Candido, Marciano’, trainano un po’ tutti, me compreso” ( ride, ndr. ).
Per la cronaca, le sedute d’allenamento termineranno nella mattinata di sabato, quando al Longhi Bovetto verra’ disputata una partitella in famiglia, prima del rompete le righe, giusto il tempo utile ai giocatori per trascorrere le giornate del sedici e diciassette presso le rispettive sedi.
Pasquale Imbalzano

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Colpo Reggina: è fatta per Mezavilla.
Reggina

Colpo Reggina: è fatta per Mezavilla.

17/08/2017 | A cura di Vincenzo Ielacqua
Adriano Mezavilla è un calciatore della Reggina. La società amaranto e l’esperto centrocampista brasiliano hanno trovato nella serata di oggi l’accordo: ancora qualche piccolo passaggio burocratico e, forse già...
Reggina, i numeri di maglia: la 10 a De Francesco, Bianchimano 9 in bilico…
Reggina

Reggina, i numeri di maglia: la 10 a De Francesco, Bianchimano 9 in bilico…

17/08/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Attraverso il proprio portale, la Reggina ha comunicato i numeri di maglia per la prossima stagione, che inizierà ufficialmente domenica 20 agosto, giorno del derby di Coppa tra gli amaranto ed i giallorossi del Catanzaro....
“Passa o tiempo e che fa”, lo show che danza tra notti magiche e sold out. E non è finita qui…
Senza categoria

“Passa o tiempo e che fa”, lo show che danza tra notti magiche e sold out. E non è finita qui…

17/08/2017 | A cura di Ferdinando Ielasi
Chiudete gli occhi, e immaginate… Immaginate un luogo senza tempo. Immaginate un’oasi felice, dove la storia gioca a nascondino con il passato, il presente ed il futuro. Immaginate di scendere una piccola scalinata,...
Il Cittadella vuole Bianchimano: pronta l’offerta. La Reggina cerca già il sostituto
Reggina

Il Cittadella vuole Bianchimano: pronta l’offerta. La Reggina cerca già il sostituto

16/08/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
I “mal di pancia” di Andrea Bianchimano potrebbero presto terminare. Merito non di un farmaco ma del Cittadella. La società veneta, infatti, da qualche settimana starebbe trattando il centravanti amaranto e, nelle...
Futsal Reggio, Imbesi c’è: “Sono nel posto migliore…”
Calabria Sport

Futsal Reggio, Imbesi c’è: “Sono nel posto migliore…”

16/08/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Prima riconferma in casa amaranto dopo il prestito dello scorso anno arriva a titolo definitivo Maria Stella Imbesi laterale /pivot. Queste le sue dichiarazioni. “Ho scelto di rimanere a Reggio Calabria perchè è qui che...