breaking news

LEGA PRO C, classifica marcatori: Mazzeo ancora in rete

LEGA PRO C, classifica marcatori: Mazzeo ancora in rete
Lega Pro
20/03/2017 09:30 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Girone C di Lega Pro, la classifica marcatori aggiornata dopo le gare del weekend

16 reti

Caturano (Lecce)

15 reti

Negro (Matera)

13 reti

Mazzeo (Foggia)

11 reti

Montini (Monopoli)

Catania (Siracusa)

10 reti

Pozzebon (8 con il Messina) (Catania)

Baclet (Cosenza)

Coralli (Reggina)

Albadoro (Unicusano Fondi)

9 reti

Statella (Cosenza)

Ripa (Juve Stabia)

Foggia (Melfi)

8 reti

Giovinco (Catanzaro)

Sarno (Foggia)

Lisi (Juve Stabia)

Torromino (Lecce)

Iannini (Matera)

De Vena (Melfi)

Reginaldo (Paganese)

Calderini (Unicusano Fondi)

Nzola (Virtus Francavilla)

7 reti

Corado (Casertana)

Mazzarani (Catania)

Izzillo (Juve Stabia)

Armellino e Carretta (Matera)

Viola (Taranto)

Tiscione (Unicusano Fondi)

Abate (Virtus Francavilla)

6 reti

Gomez (Akragas)

Di Grazia (Catania)

Zanini (5 con l’Akragas) (Catanzaro)

Gambino (Cosenza)

Deli (3 con la Paganese) (Foggia)

Pacilli (Lecce)

Scardina e Valente (Siracusa)

Giannone (4 con la Casertana) (Unicusano Fondi)

Saraniti (Vibonese)

5 reti

Carlini (Casertana)

Caccetta (Cosenza)

Kanoute (Juve Stabia)

Lepore e Mancosu (Lecce)

Strambelli (Matera)

Gatto (Monopoli)

Bollino (3 con Taranto) e Firenze (Paganese)

Pastore (Virtus Francavilla)

4 reti

Cianci (Fidelis Andria)

Sandomenico (Juve Stabia)

Anastasi (1 con il Catania) e Milinkovic (Messina)

Bangu e Porcino (Reggina)

Turati (Siracusa)

3 reti

Marino (Akragas)

Ciotola e Rajcic (Casertana)

Barisic e Paolucci (Catania)

Basrak e Carcione (Catanzaro)

D’Orazio e Mungo (Cosenza)

Aya, Onescu e Tartaglia (Fidelis Andria)

Chiricò, Di Piazza, Padovan e Sicurella (Foggia)

Marotta (Juve Stabia)

Doumbia, Marconi (1 con Alessandria) e Tsonev (Lecce)

Casoli (Matera)

De Angelis (2 con Virtus Francavilla) e Defendi (Melfi)

Genchi e Esposito (Monopoli)

Alcibiade, Camilleri e Cicerelli (Paganese)

De Francesco (Reggina)

Azzi (Siracusa)

Magnaghi (Taranto)

Bombagi, D’Agostino e Varone (Unicusano Fondi)

Alessandro e Idda (Virtus Francavilla)

2 reti

Cocuzza, Pezzella e Salvemini (Akragas)

Carriero e Orlando (Casertana)

Biagianti e Russotto (Catania)

Di Bari, Icardi, Sarao e Tavares (Catanzaro)

Tedeschi (Cosenza)

Cruz Pereira e Tito (Fidelis Andria)

Agnelli, Coletti, Loiacono, Maza e Rubin (Foggia)

Del Sante, Mastalli e Paponi (Juve Stabia)

Infantino, Ingrosso e Lanini (Matera)

Marano e Vicente (Melfi)

Da Silva (1 con il Catania) e Madonia (Messina)

Mavretic e Pinto (Monopoli)

Herrera (Paganese)

Bianchimano, De Vito (1 con Monopoli) (Reggina)

De Silvestro, Dezai e Persano (1 con Lecce) (Siracusa)

De Giorgio (Taranto)

Iadaresta (Unicusano Fondi)

Sowe (Vibonese)

Prezioso e Triarico (Virtus Francavilla)

1 rete

Caze, Cochis, Coppola, Russo e Sicurella (Akragas)

De Filippo, Potenza, Rainone, Ramos e Taurino (Casertana)

Calil, Di Cecco, Fornito, Marchese, Piscitella, Tavares (Catania)

Campagna, Cunzi e Prestia (Catanzaro)

Calamai, Cavallaro, Filippini, Mendicino e Pinna (Cosenza)

Croce, Rada e Valotti (Fidelis Andria)

Agazzi, Angelo, Letizia, Vacca e Gerbo (Foggia)

Atanasov, Cancellotti, Capodaglio, Liotti, Liviero, Montalto, Morero e Rosafio (Juve Stabia)

Ferreira (Lecce)

De Rose, Di Lorenzo, Louzada, Mattera, Meola e Sartore (Matera)

Giammone, Grea, Laezza, Obeng e Pompilio (Melfi)

Bruno, Capua, Foresta, Maccarone, Mancinim, Nardini, Palumbo e Rea (Messina)

D’Auria, Mouzakitis e Nadarevic (Monopoli)

Celiento, De Santis, Della Corte, Fall, Longo, Maiorano, Mancino e Tascone (Paganese)

Gianola, Leonetti, Oggiano, Possenti e Tripicchio (Reggina)

De Respinis, Longoni, Palermo e Spinelli (Siracusa)

Altobello, Balistreri, Emmausso, Nigro, Paolucci e Stendardo (Taranto)

Fissore e Squillace (Unicusano Fondi)

Bubas, Cogliati, Leonetti, Manzo, Minarini, Piroska, Sicignano e Viola (Vibonese)

Abbruzzese, Ayina, Galdean e Gambino (Virtus Francavilla)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

La riscossa della ReggioMediterranea arriva nel momento più difficile
Dilettanti

La riscossa della ReggioMediterranea arriva nel momento più difficile

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Tre gol, tre punti e una prova convincente e di personalità hanno consentito alla ReggioMediterranea di scuotersi di dosso le negatività accumulate nell’ultimo periodo, risollevando il morale di un ambiente passionale che...
Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria
Dilettanti

Bianco a Catanzaro Lido per la semifinale di ritorno di Coppa Calabria

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Mercoledì a Catanzaro Lido il Bianco (nell’immagine principale, tratta dalla fanpage Facebook del club, un ‘undici’ di una recente partita) affronterà la locale compagine nella semifinale di ritorno della...
Il recupero di Promozione: tra Gioiese e Gioiosa in palio punti pesantissimi
Dilettanti

Il recupero di Promozione: tra Gioiese e Gioiosa in palio punti pesantissimi

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Si recupera mercoledì 21 febbraio alle 14:30 la sfida tra Gioiese e Gioiosa Jonica, inserita nel programma della 20^ giornata del campionato di Promozione, e non disputata sabato 3 febbraio scorso a causa delle condizioni del...
Bocale ADMO, la difesa-bunker è il vero punto di forza
Dilettanti

Bocale ADMO, la difesa-bunker è il vero punto di forza

20/02/2018 | A cura di Domenico Geria
Corre veloce verso il proprio obiettivo il Bocale ADMO, ad un ritmo forsennato che le avversarie non riescono più a tenere. Dieci vittorie consecutive sono tante, come del resto anche i punti di vantaggio sulle inseguitrici: +8...
Reggina, Ferrani si è “preso la difesa”
Reggina

Reggina, Ferrani si è “preso la difesa”

20/02/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Qualcuno obietterà che esteticamente non sia Baresi. Qualcun altro, però, risponderà che in quanto a concretezza è quello che serviva alla retroguardia amaranto. Manuel Ferrani è un giocatore rude ma efficace, fisicamente...