breaking news

LEGA PRO C, classifica marcatori: Mazzeo ancora in rete

LEGA PRO C, classifica marcatori: Mazzeo ancora in rete
Lega Pro
20/03/2017 09:30 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Girone C di Lega Pro, la classifica marcatori aggiornata dopo le gare del weekend

16 reti

Caturano (Lecce)

15 reti

Negro (Matera)

13 reti

Mazzeo (Foggia)

11 reti

Montini (Monopoli)

Catania (Siracusa)

10 reti

Pozzebon (8 con il Messina) (Catania)

Baclet (Cosenza)

Coralli (Reggina)

Albadoro (Unicusano Fondi)

9 reti

Statella (Cosenza)

Ripa (Juve Stabia)

Foggia (Melfi)

8 reti

Giovinco (Catanzaro)

Sarno (Foggia)

Lisi (Juve Stabia)

Torromino (Lecce)

Iannini (Matera)

De Vena (Melfi)

Reginaldo (Paganese)

Calderini (Unicusano Fondi)

Nzola (Virtus Francavilla)

7 reti

Corado (Casertana)

Mazzarani (Catania)

Izzillo (Juve Stabia)

Armellino e Carretta (Matera)

Viola (Taranto)

Tiscione (Unicusano Fondi)

Abate (Virtus Francavilla)

6 reti

Gomez (Akragas)

Di Grazia (Catania)

Zanini (5 con l’Akragas) (Catanzaro)

Gambino (Cosenza)

Deli (3 con la Paganese) (Foggia)

Pacilli (Lecce)

Scardina e Valente (Siracusa)

Giannone (4 con la Casertana) (Unicusano Fondi)

Saraniti (Vibonese)

5 reti

Carlini (Casertana)

Caccetta (Cosenza)

Kanoute (Juve Stabia)

Lepore e Mancosu (Lecce)

Strambelli (Matera)

Gatto (Monopoli)

Bollino (3 con Taranto) e Firenze (Paganese)

Pastore (Virtus Francavilla)

4 reti

Cianci (Fidelis Andria)

Sandomenico (Juve Stabia)

Anastasi (1 con il Catania) e Milinkovic (Messina)

Bangu e Porcino (Reggina)

Turati (Siracusa)

3 reti

Marino (Akragas)

Ciotola e Rajcic (Casertana)

Barisic e Paolucci (Catania)

Basrak e Carcione (Catanzaro)

D’Orazio e Mungo (Cosenza)

Aya, Onescu e Tartaglia (Fidelis Andria)

Chiricò, Di Piazza, Padovan e Sicurella (Foggia)

Marotta (Juve Stabia)

Doumbia, Marconi (1 con Alessandria) e Tsonev (Lecce)

Casoli (Matera)

De Angelis (2 con Virtus Francavilla) e Defendi (Melfi)

Genchi e Esposito (Monopoli)

Alcibiade, Camilleri e Cicerelli (Paganese)

De Francesco (Reggina)

Azzi (Siracusa)

Magnaghi (Taranto)

Bombagi, D’Agostino e Varone (Unicusano Fondi)

Alessandro e Idda (Virtus Francavilla)

2 reti

Cocuzza, Pezzella e Salvemini (Akragas)

Carriero e Orlando (Casertana)

Biagianti e Russotto (Catania)

Di Bari, Icardi, Sarao e Tavares (Catanzaro)

Tedeschi (Cosenza)

Cruz Pereira e Tito (Fidelis Andria)

Agnelli, Coletti, Loiacono, Maza e Rubin (Foggia)

Del Sante, Mastalli e Paponi (Juve Stabia)

Infantino, Ingrosso e Lanini (Matera)

Marano e Vicente (Melfi)

Da Silva (1 con il Catania) e Madonia (Messina)

Mavretic e Pinto (Monopoli)

Herrera (Paganese)

Bianchimano, De Vito (1 con Monopoli) (Reggina)

De Silvestro, Dezai e Persano (1 con Lecce) (Siracusa)

De Giorgio (Taranto)

Iadaresta (Unicusano Fondi)

Sowe (Vibonese)

Prezioso e Triarico (Virtus Francavilla)

1 rete

Caze, Cochis, Coppola, Russo e Sicurella (Akragas)

De Filippo, Potenza, Rainone, Ramos e Taurino (Casertana)

Calil, Di Cecco, Fornito, Marchese, Piscitella, Tavares (Catania)

Campagna, Cunzi e Prestia (Catanzaro)

Calamai, Cavallaro, Filippini, Mendicino e Pinna (Cosenza)

Croce, Rada e Valotti (Fidelis Andria)

Agazzi, Angelo, Letizia, Vacca e Gerbo (Foggia)

Atanasov, Cancellotti, Capodaglio, Liotti, Liviero, Montalto, Morero e Rosafio (Juve Stabia)

Ferreira (Lecce)

De Rose, Di Lorenzo, Louzada, Mattera, Meola e Sartore (Matera)

Giammone, Grea, Laezza, Obeng e Pompilio (Melfi)

Bruno, Capua, Foresta, Maccarone, Mancinim, Nardini, Palumbo e Rea (Messina)

D’Auria, Mouzakitis e Nadarevic (Monopoli)

Celiento, De Santis, Della Corte, Fall, Longo, Maiorano, Mancino e Tascone (Paganese)

Gianola, Leonetti, Oggiano, Possenti e Tripicchio (Reggina)

De Respinis, Longoni, Palermo e Spinelli (Siracusa)

Altobello, Balistreri, Emmausso, Nigro, Paolucci e Stendardo (Taranto)

Fissore e Squillace (Unicusano Fondi)

Bubas, Cogliati, Leonetti, Manzo, Minarini, Piroska, Sicignano e Viola (Vibonese)

Abbruzzese, Ayina, Galdean e Gambino (Virtus Francavilla)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

La Cittanovese non molla: “Lotteremo fino alla fine”
Dilettanti

La Cittanovese non molla: “Lotteremo fino alla fine”

28/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Lotteremo fino alla fine per il nostro obiettivo”. Questo il messaggio lanciato dalla Cittanovese Calcio, in ogni sua componente, dopo il brusco stop di Lamezia. La sconfitta rimediata al D’Ippolito è stata già...
Lega Pro, obbligo di contemporaneità nelle ultime due giornate
Lega Pro

Lega Pro, obbligo di contemporaneità nelle ultime due giornate

28/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Parola d’ordine contemporaneità. Questo il diktat della Lega Pro che, con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale nella serata di ieri, ha disposto che le ultime due giornate di ogni girone del campionato di terza...
Taranto-Paganese, ecco la data del recupero
Lega Pro

Taranto-Paganese, ecco la data del recupero

28/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, la Lega Pro ha comunicato la data scelta per il recupero della sfida fra Taranto e Paganese, in programma domenica scorsa ma rinviata in seguito all’aggressione subita...
Giudice Sportivo, Reggina-Melfi senza squalificati
Lega Pro

Giudice Sportivo, Reggina-Melfi senza squalificati

28/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Non ci saranno defezioni causate da squalifica nella prossima delicata sfida fra Reggina e Melfi: nessuno dei giocatori diffidati fra le fila amaranto e quelle giallo-verdi hanno ricevuto alcun provvedimento disciplinare, ne...
[FOTO] Siderno-Locri, lo spettacolo è sugli spalti
Dilettanti

[FOTO] Siderno-Locri, lo spettacolo è sugli spalti

28/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una rivalità storica tra due cittadine limitrofe: Locri e Siderno vivono di calcio. Domenica è andato in scena l’ennesimo atto di una partita infinita. Hanno vinto i biancazzurri sul campo, ma lo spettacolo, come ormai...