breaking news

LIVE! REGGINA-MONOPOLI 0-0, è finita

LIVE! REGGINA-MONOPOLI 0-0, è finita
Reggina
04/02/2017 16:03 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Al Granillo, per la 24esima giornata di Lega Pro Girone C: Reggina-Monopoli, seguila LIVE su RNP!

Al Granillo arriva l’ostico Monopoli dei grandi ex Diego Zanin e Massimo Mariotto, rispettivamente tecnico e DS dei pugliesi.

Tabellino aggiornato LIVE e pillole sui principali eventi della quinta giornata di ritorno di Lega Pro Girone C.

* Per aggiornare il LIVE di REGGINA-MONOPOLI * (FISCHIO D’INIZIO ORE 14:30)

calcio_011<— CLICCA SUL PALLONE, OPPURE

DA PC: Premi F5 o ricarica la pagina

DA MOBILE: Clicca QUI o ricaricare la pagina

— TABELLINO LIVE DI REGGINA-MONOPOLI QUI —

LIVE MATCH DI REGGINA-MONOPOLI

FINALE: REGGINA-MONOPOLI 0-0 

-Non è mancato l’impegno agli amaranto, sfortunati specie nella seconda parte di gara, ma anche imprecisi come in occasione della chance sprecata da Knudsen. Coralli e soci hanno dovuto dire di no anche ad un Furlan strepitoso, che in più di un’occasione ha salvato la porta dei pugliesi, di certo venuti al Granillo per il pari visto l’atteggiamento mantenuto nel corso di tutti i 90 minuti.

-Finisce il match, a pochi secondi dal termine, espulso Bianchimano per proteste. L’attaccante salterà il derby contro il Cosenza.

Corallliii!! La Reggina sfiora il vantaggio, sponda di Bianchimano per il capitano amaranto, che spara a botta sicura. Ancora una volta Furlan dice di no.

-Quattro minuti di recupero.

-Rischia la Reggina per un erroraccio di Possenti, che liscia clamorosamente su un cross innocuo dalla sinistra. Mavretic non ne approfitta, bravo Sala nell’occasione.

-Karel Zeman le prova tutte per cercare di vincere. Terzo ed ultimo cambio: dentro Tripicchio, fuori Knudsen. Adesso è 4-2-4 super offensivo quando manca qualche minuto più recupero al termine.

-La Reggina spreca un invitante calcio di punizione. De Francesco, che si era guadagnato il calcio piazzato, spara però addosso alla barriera. Gli amaranto aumentano la pressione ma il muro del Monopoli continua a reggere.

Occasionissima Reggina! Knudsen, motorino instancabile, ruba palla e, dopo aver ricevuto la sfera da Bianchimano, tutto solo spara addosso al portiere. Grossa chance sprecata dagli amaranto.

-Ecco la sostituzione, doppia, per gli amaranto: dentro Maesano e Bianchimano, fuori Cane e Leonetti. Cambia anche il Monopoli: esce Gatto, entra Genchi. Subito attivo l’attaccante scuola Milan, che serve Knudsen il quale, defilato, prova il destro potente su cui è attento Furlan.

-Pronta al cambio anche la Reggina. Si scaldano Bianchimano e Maesano.

-Meglio il Monopoli dopo il primo quarto d’ora della ripresa, nella Reggina ammonito anche Botta. Primo cambio per i pugliesi, che all’ora di gioco sostituiscono Nadarevic con Mavretic.

INIZIA IL SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO: REGGINA-MONOPOLI 0-0

-Finisce il primo tempo dopo un solo minuto di recupero. Gara molto bloccata almeno fino alla mezz’ora, con gli ospiti chiusi e pronti a ripartire in contropiede. Per gli amaranto ci provano Knudsen e De Francesco, ma serve qualcosa in più per sbloccare il match.

-Al 40′, primo vero tiro verso la porta da parte della Reggina. E’ De Francesco a sferrare un destro dal limite dell’area che impegna il numero uno pugliese, il quale si deve allungare e respingere. Gara più viva in questi ultimi minuti.

-Rischia tantissimo la Reggina! A seguito di un mancato anticipo di Kosnic, un rimpallo favorisce i pugliesi che hanno la metà campo completamente spalancata, ma Gatto si allunga troppo il pallone ed è bravo Sala a leggere perfettamente i tempi dell’uscita. Primo pericolo, scampato, per i ragazzi di Zeman. Nell’occasione, ammonito Kosnic entrato in ritardo sull’avversario.

-Prima occasione, se tale si può definire, dell’incontro. E’ Knudsen, dal limite dell’area, a sparare sopra la traversa un servizio di sponda di Coralli in piena area.

-Passata anche la metà del primo tempo, squadre sempre ferme sullo 0-0. Non cambia il risultato, ma neanche il copione della gara, ancora senza nessuna emozione. Spazi chiusi per Coralli e compagni, sempre molto aggressivi contro un Monopoli ordinato e ben messo in campo.

-Primo quarto andato via senza tanti sussulti, gara bloccata. Gli amaranto sfiorano la rete con Coralli, che non arriva per pochi centrimetri su un servizio di Porcino, ma il guardialinee aveva alzato la bandierina.

Partiti! Inizia il match.

– Le formazioni ufficiali di Reggina e Monopoli valevole per la ventiquattresima giornata del campionato di Lega Pro

REGGINA: Sala; Cane, Gianola, Kosnic, Possenti; Knudsen, Botta, De Francesco; Leonetti, Coralli, Porcino. All. Zeman

MONOPOLI: Furlan, Mercadante, Carissoni, Nicolini, Ferrara, Esposito, Balestrero, Nadarevic, Montini, Gatto, Pinto All. Zanin

Arbitro: Sig. Curti di Milano – Assistenti: Sigg. Trinchieri di Milano e Sangiorgi di Catania

– Reduce da cinque risultati utili nelle ultime cinque gare al Granillo (3 pari e 2 vittorie) la Reggina vuole riprendere il cammino verso la salvezza dopo lo stop di Catania. Di fronte, il Monopoli, squadra solida che stazione a centro classifica e desiderosa di un risultato positivo in riva allo Stretto per tenere lontane le posizioni pericolose della graduatoria. Avversario da prendere con le molle il Monopoli degli ex (Zanin e Mariotto, oggi tecnico e DS dei pugliesi) che fuori casa ha totalizzato ben 16 dei 28 punti totali.

Fischio d’inizio alle 14:30. Reggina-Monopoli sarà LIVE su RNP.  Aggiornamenti in tempo reale, come sempre, su RNP, foto e video. A fine partita, commento, pagelle, interviste e soprattutto il ritorno della trasmissione “OLTRE IL 90ESIMO”. In studio raccoglieremo le impressioni immediatamente successive al match, i commenti ed i pareri dei tifosi.

Lunedì, in diretta dalle 14:30, torna REGGINA IN RETE con Michele Favano.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie C girone C, l’Avellino sorride: accolta la richiesta della Sidigas sulla proroga del concordato
Lega Pro

Serie C girone C, l’Avellino sorride: accolta la richiesta della Sidigas sulla proroga del concordato

19/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ossigeno puro per il calcio ad Avellino, nel tentativo di mettersi definitivamente alle spalle le vicissitudini che questa estate avevano messo a serio rischio la serie C appena riconquistata. Nella giornata di oggi, il Tribunale...
Atzori a RNP: “Reggina, Catania e Catanzaro, un tris da primi posti”
Reggina

Atzori a RNP: “Reggina, Catania e Catanzaro, un tris da primi posti”

19/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’ultima vittoria di un campionato professionistico, da queste parti, è stata sfiorata con lui alla guida. Correva la stagione 2010/2011, e solo il fato avverso, manifestatosi al Piola di Novara sotto forma di un...
Reggina Academy, Spataro e Cozza in visita alla Polisportiva Nuova San Luca
Reggina

Reggina Academy, Spataro e Cozza in visita alla Polisportiva Nuova San Luca

19/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina e la Provincia, un’unica grande forza per spingere i colori amaranto di nuovo in alto. Il responsabile del settore giovanile del club dello Stretto Alessio Spataro, insieme al capo scouting Ciccio Cozza, hanno...
Eccellenza/Promozione B/1^ Categoria D, il programma degli anticipi…
Dilettanti

Eccellenza/Promozione B/1^ Categoria D, il programma degli anticipi…

19/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sono in totale sette gli anticipi che andranno in scena sabato 21 settembre alle ore 15:30, per quanto concerne l’Eccellenza ed i gironi reggini di Promozione e Prima Categoria. Di seguito, l’elenco completo così...
Reggina-Vibonese, pochissime speranze per Denis…
Reggina

Reggina-Vibonese, pochissime speranze per Denis…

19/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Corsa contro il tempo. Dopo il big match del San Nicola di Bari, German Denis è ad un passo dal saltare anche Reggina-Vibonese. L’attaccante argentino cerca ancora la via del recupero dopo il problema al polpaccio accusato...