breaking news

TANTI AUGURI REGGINA! Il pensiero dei protagonisti che hanno fatto la storia amaranto

TANTI AUGURI REGGINA! Il pensiero dei protagonisti che hanno fatto la storia amaranto
Reggina
11/01/2017 14:41 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
RNP partner dell'iniziativa di Tutti Figli di Pianca in cui sono state raccolte le voci dei protagonisti amaranto che hanno fatto la storia

Oggi, 11 gennaio 2017, la Reggina compie 103 anni. Così tanto è passato, infatti, da quell’11 gennaio 1914.

Come già anticipato qualche giorno fa su queste colonne, la trasmissione di Radio Touring Tutti Figli di Pianca ha regalato uno speciale ai propri ascoltatori. Sposando l’idea di Leggende Amaranto e Chisti Simu, infatti, ha raccolto le voci dei protagonisti amaranto che hanno fatto la storia attraverso aneddoti, racconti, pensieri.

RNP ha fatto da partner all’iniziativa raccogliendo in tempo reale tutti gli interventi dalla trasmissione.

14:37 – Massimo Mariotto: “La Reggina è stata la parte più importante della mia vita. Arrivai a Reggio tramite equivoco, perché quando mi chiamò Bigon pensavo di andare a Reggio Emilia. Alla fine scoprì un mondo fantastico, ho vissuto un’esperienza molto bella”.

14:32 – Elio Gustinetti: “Cosa bella è rinnovare gli auguri alla Reggina. Son passati ormai tanti anni da quando sono stato lì, ma il ricordo è come se fosse sempre presente. Aspetto solo di rivedere gli amaranto nelle categorie che merita”.

14:28 – Bruno Cirillo: “I miei migliori auguri per questa squadra, che sanno cosa rappresenta per me. L’augurio è che si possa tornare piano piano dove meritiamo”.

14:24 – Franco Colomba: “E’ un compleanno importante, l’età c’è. Guardando indietro ci sono anni con tantissime gioie, adesso il periodo non rispecchia le aspettative ma il miglior augurio è quello di ricompattarsi di nuovo ed essere costruttivi. La Reggina, quando cominciò il gruppo storico 30 anni fa, partì da una base a fari spenti. Ora, anche se i tempi sono diversi, è un po’ lo stesso”.

14:21 – Mino Bizzarri: “Auguro alla Reggina di risalire al più presto la china per ritornare dove le compete”.

14:11 – Giacomo Tedesco: “Auguro il meglio ai tifosi della Reggina con la speranza che possa tornare nei palcoscenici che contano”.

13:47 – Davide Dionigi: “Gli auguri sono per il popolo reggino. Nel calderone vanno messi momenti belli e meno belli, non dimentichiamoci il bellissimo passato che ha avuto questa società”.

13:42 – Emiliano Bonazzoli: “Faccio i migliori auguri per questi 103 anni alla Reggina di cui raccolgo tantissimi ricordi. I 6 anni passati qui, anche se tra alti e bassi, sono stati importantissimi e intensi. Tra i ricordi più belli c’è senza dubbio il gol a Bergamo che ancora adesso vado a riguardare ogni tanto”.

13:36 – Franco Gagliardi: “Oggi è un giorno importante, partecipo alla gioia di tutti i reggini. Non mi sento soltanto adottato, mi sento pienamente radicato nel popolo reggino”.

13:25 – Gabriele Martino: “103 anni fa è stato un ‘parto’ storico, fantastico. L’ho detto a più riprese in tutti questi anni: senza passione ed entusiasmo non si possono raggiungere grandi traguardi in alcun settore, a maggior ragione nel calcio. La Reggina del passato ha insegnato che si è riusciti tutti assieme a creare un entusiasmo andato al di là della nostra città, questo per merito di tutti. Noi, i tifosi, voi in quanto stampa. La Reggina fa parte di tutti noi, ha fatto parte dei nostri nonni e ora fa parte di noi. Per me da un punto di vista professionale è stata una grande palestra di vita, speriamo di poter trasmettere questi stessi nostri concetti a chi in futuro si occuperà in maniera diretta della compagine amaranto”.

13:21 – Nicola Amoruso: “Il gol più bello? Per significato, quello contro la Roma nell’anno della penalizzazione. Da lì abbiamo iniziato una cavalcata importante, da quella vittoria abbiamo cominciato ad avere la consapevolezza di ciò che potevamo fare”.

13:05 – Simone Giacchetta: “Chi ha vissuto la Reggina per tanto tempo come me non può dimenticare nulla. Questi 103 anni di storia hanno ben rappresentato città e squadra, fortunati siamo stati noi e tutti quelli che hanno vissuto il sogno. Il sogno di poter giocare in Serie A dopo anni in categorie inferiori. Il desiderio e l’augurio più grande che posso fare, al di là della categoria, è che il tifoso reggino possa rivivere tra qualche anno quelle emozioni che io ho provato”.

12:58 – Franco Iacopino: “La Reggina è stata per 42 anni la mia amante. Al di là della professione, essendo nato e cresciuto a Reggio, c’era la passione diventata poi amore”.

12:54 – Pino Benedetto: “Importanti sono i sentimenti, la passione, l’amore. All’epoca c’erano soldi in più? No no, non è vero: ricordo la faccia che feci a Foti quando trattammo Rosario Sasso, nostro primo acquisto, quando seppi la cifra da spendere… Faccio tanti auguri alla nostra Reggina, bisogna avere coraggio, fantasia e determinazione. Auguro dunque di trasmette questi valori ai nostri ragazzi nel 2017”.

12:48 – Lillo Foti: “Ho accettato questa chiamata solo in funzione della gente e del popolo, perché la Reggina alla fine è loro. Reggio ha avuto tantissimi anni importanti riconosciuti anche a livello nazionale per la passione e l’impegno del tifoso reggino. E’ la festa dei tifosi ed è giusto rivolgere a loro i più grandi auguri. Io non sono stato per il 30% protagonista di questi 103 anni, ma ho condiviso alcuni momenti insieme a chi mi ha preceduto e succeduto”.

12:39 – Gianluca Atzori: “Reggio e la Reggina, avendole vissute da calciatore e allenatore, mi resteranno sempre nel cuore. Quando penso a questo mi vengono in mente i bei momenti passati, mi sono trovato bene e sono stato trattato bene. Ringrazio i tifosi per la dimostrazione d’affetto nei miei confronti in un momento difficile”.

12:34 – Mister Karel Zeman: “I primi a dover ricevere gli auguri sono i tantissimi soci che si sono succeduti in questi 103 anni di storia. Poi i tifosi, anche quelli che non ci sono più, che hanno da sempre manifestato amore verso questa maglia. E infine a chi vive adesso la Reggina con passione, a partire dal Presidente Praticò e al Direttore Martino”.

12:29 – Presidente Mimmo Praticò: “Stamattina, pensando a questo compleanno, facevo una valutazione. In 103 anni chissà quanti dirigenti, quante disavventure, quante problematiche ci sono state. Ma nonostante tutto, questa ‘giovane-vecchia’, è riuscita sempre a rialzarsi dalle macerie, a ripartire più forte di prima. Chi sta vivendo la storia di questa ‘signora’, così mi piace chiamarla, deve dare tutto se stesso. Stiamo cercando, per la partita contro l’Akragas, di organizzare qualcosina che possa ricordare questo compleanno. Nella speranza che anche a fine partita il risultato possa essere positivo”.

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Treviglio-Viola, il tabellino
Viola

Treviglio-Viola, il tabellino

19/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Si arresta nel finale la rincorsa verso la vittoria della Viola, che si deve arrendere alla schiacciata di Tony Easley, spedendo Treviglio ad un passo dai play-off. Sugli scudi Frazier e Marino da una parte, Baldassarre e Caroti...
Non basta l’orgoglio della Viola, passa Treviglio
Viola

Non basta l’orgoglio della Viola, passa Treviglio

19/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Non ci sono più parole per definire questa squadra, che si arrende solo all’ultimo possesso al PalaFacchetti di Treviglio al termine di una gara al cardiopalma e giocata sempre punto a punto. Decide una schiacciata di Tony...
Futuro Reggina, incontro tra il club e gli avvocati Sfara e De Salvo: il verbale
Reggina

Futuro Reggina, incontro tra il club e gli avvocati Sfara e De Salvo: il verbale

19/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sono gli Avvocati Cristian Sfara e Luca De Salvo, i rappresentanti dell’investitore interessato all’acquisizione della Reggina. E’ questa l’unica novità, emersa dall’incontro, già annunciato dai...
Archi, Cotroneo: “Col Bianco gara importante, ma non decisiva”
Dilettanti

Archi, Cotroneo: “Col Bianco gara importante, ma non decisiva”

19/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La capolista Archi torna in vetta alla classifica del girone D di Prima Categoria, aggiudicandosi il recupero in casa dell’Audax Ravagnese col punteggio di 1-3. La “ matricola terribile” torna a +1 sul Città di...
Treviglio-Viola, le ultime in casa Remer
Viola

Treviglio-Viola, le ultime in casa Remer

19/04/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Andrà oggi in scena il recupero della ventisettesima giornata di campionato tra Remer Treviglio e Metextra Viola. Palla a due alle ore 21 per un match utile ai neroarancio solo per onorare fino in fondo la competizione. I...