breaking news

Reggina, gli auguri di “Serie A – Operazione Nostalgia”: la “TOP” 11 dal 1990 al 2004

Reggina, gli auguri di “Serie A – Operazione Nostalgia”: la “TOP” 11 dal 1990 al 2004
Reggina
11/01/2017 14:40 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Per celebrare il 103esimo compleanno della Reggina, la famosa pagina Facebook "Serie A - Operazione Nostalgia" ha stilato una storica formazione

Sarà ormai lontana dai vertici del calcio italiano, ma nel panorama italiano la Reggina continua a mantenere una certa considerazione. Per rendere omaggio alla società amaranto nel giorno del suo 103° compleanno, la pagina Facebook “Serie A – Operazione Nostalgia” ha stilato la “Top 11” dal 1990 al 2004.

A difesa dei pali del 3-5-2 della squadra, presieduta in quel periodo da Pasquale Foti, c’è Massimo Taibi, finito negli almanacchi grazie alla rete di testa siglata nel 2001 contro l’Udinese. Il trio di difesa è invece formato da capitan Simone Giacchetta, per 9 stagioni in riva allo Stretto, Bruno Cirillo e Joseph Dayo Oshadogan.

Il centrocampo è di quelli ultra tecnici: spazio al campione del Mondo Andrea Pirlo e Roberto Baronio, posizionati in mediana a protezione del reparto arretrato, mentre Francesco Cozza, Santos Batista Mozart e Shunsuke Nakamura leggermente più avanzati.

Il duo offensivo amarcord è infine composto da Mohamed Kallon e «Re» David Di Michele. Esclusi dalla formazione, meritano però una doverosa citazione Tonino Martino, autore del goal promozione nell’ultima giornata del campionato di Serie B 1998/99 contro il Torino, Maurizio Poli che debuttò in A all’età di 38 anni, ed i gemelli del gol Bianchi-Amoruso che (pur essendo esclusi dall’epoca presa in considerazione) nella stagione 2006/2007 salvarono a suon di reti una Reggina che partiva in classifica con un handicap di ben 15 punti.

Ro. Fa. Mus.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Sporting Locri sulle gambe, l’Olimpus dilaga
Calabria Sport

Sporting Locri sulle gambe, l’Olimpus dilaga

22/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce con una pioggia di gol l’ultimo appuntamento casalingo per lo Sporting Locri prima della fase finale dei Play Off scudetto. Le romane, guidate da Daniele D’Orto, si sono abbattute sulle amaranto nella ripresa, dopo un...
Calcio a 5 femminile, la Futsal Reggio non si ferma più: “Ambizioni e sacrifici alla base delle vittorie”
Calabria Sport

Calcio a 5 femminile, la Futsal Reggio non si ferma più: “Ambizioni e sacrifici alla base delle vittorie”

22/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ennesima vittoria per l‘Asd Futsal Reggio, squadra di calcio a 5 femminile che partecipa al campionato di serie C. Gatto e compagne, dopo aver chiuso il girone d’andata a punteggio pieno, si sono ripetute alla prima...
Reggina, una delegazione amaranto per l’inaugurazione del campo sportivo del carcere
Reggina

Reggina, una delegazione amaranto per l’inaugurazione del campo sportivo del carcere

22/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nella giornata odierna, una delegazione di tecnici e dirigenti amaranto ha presenziato all’inaugurazione del campo sportivo del Carcere “San Pietro”. Di seguito, il testo e la foto pubblicati dalla pagina...
Coppa Calabria: trionfo Casabona ai rigori, disco rosso per un’ottima Bovalinese
Dilettanti

Coppa Calabria: trionfo Casabona ai rigori, disco rosso per un’ottima Bovalinese

22/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ il Casabona ad alzare al cielo la Coppa Calabria edizione 2016/2017. Al termine di una partita entusiasmante, terminata ai calci di rigore, la festa è tutta per capitan Zizza e compagni, ma per la Bovalinese rimane comunque...
Finimondo Taranto, intervengono Aic e Lega. Gravina: “Fatti gravissimi, ma non fermeremo i campionati”
Lega Pro

Finimondo Taranto, intervengono Aic e Lega. Gravina: “Fatti gravissimi, ma non fermeremo i campionati”

22/03/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E pensare che soltanto pochi giorni fa, tutte le partite di Lega Pro erano andate in scena con quindici minuti di ritardo, in segno di solidarietà e vicinanza ai giocatori delle squadre vittime di aggressione. Un gesto che di...