breaking news

Prima Categoria D, il punto dopo la 15^ giornata

Prima Categoria D, il punto dopo la 15^ giornata
Dilettanti
11/01/2017 11:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
15 giornate trascorse nel girone D di Prima Categoria: il punto dopo il weekend

L’ultimo turno d’andata pone probabilmente fine al discorso promozione: la Bovalinese di mister Criaco supera il Real Gioia in quella che poteva definirsi, a tutti gli effetti, la sfida verità. Così è stato, sotto i colpi dei bomber Carbone e Frammartino, abili nell’ultimo quarto d’ora a bucare la retroguardia pianigiana sino a quel momento granitica, come il resto della truppa capitanata da Ficarra cui poco è servito il centro griffato Crucitta ai fini dell’esito conclusivo del match.

A fronte di una squadra ormai già proiettata verso il trionfo finale a suon di record (15 successi in altrettante gare), la situazione diviene piuttosto fluida per quel che concerne la zona play-off; il Melicucco, pur avendo ottenuto un solo successo negli ultimi 360′, mantiene il terzo posto, impattando nel derby col San Ferdinando di Barbalace, ad appena una lunghezza dalle zone che contano, di cui si fregiano Bianco e Monasterace, appaiate a quota 25. Gli uomini di Spatolisano proseguono la serie positiva, condita da quattro vittorie ed un pari, espugnando il Longhi Bovetto col minimo scarto, al cospetto di un San Gaetano Catanoso sempre adagiato, da solo, al fondo della graduatoria; cosi’ come il Monasterace, capace di imporsi grazie alle reti di Lombardo e Franco, a Bivongi, su un terreno ricoperto da una fitta coltre di neve, su un Ravagnese fermo a quota 23, e vittima di una lampante involuzione, quantomeno in termini di risultati (appena un successo nelle ultime sette partite disputate).

Iniziano col piede giusto l’anno nuovo Bovese e Mammola; i ragazzi di Cuppari regolano il Cinquefrondi grazie al gol di Daniele Acquaviva, che consegna tre punti pesanti in prospettiva play-off agli jonici, mentre appare ancor più importante il secondo exploit esterno di giornata, in quanto ottenuto su un campo difficile per tutti, ovvero quello del Mammola di Cisca Favasuli, che interrompe la striscia positiva dello Stignano, arrestatasi a cinque vittorie negli ultimi sei match giocati. Bomber Pugliese, nemmeno a dirlo, veste i panni del fuciliere implacabile, bissando la marcatura, sempre peraltro risolutiva, dell’affermazione maturata contro il Melicucco, prima che le festività natalizie determinassero la sospensione degli impegni agonistici.

Volgendo, in ultima analisi, l’attenzione alla parte bassa, da registrare il pareggio maturato tra Grotteria e Hierax, un risultato che lascia l’amaro in bocca agli ospiti, poichè Fazzari spreca il penalty che, al 95′, avrebbe potuto far pendere l’ago della bilancia a favore del team di Cataldo, affossando i ragazzi capitanati da Fazzari. Distanze rimaste pressoché immutate, pertanto, tra le compagini da qui sino alla fine impegnate ad evitare retrocessione diretta e play-out, considerando anche come dovrà essere recuperata la sfida del “Provinciale”di Gallina tra San Giorgio e Palizzi, che ha visto le fortissime raffiche di vento imperversanti lungo l’intero territorio collinare reggino avere la meglio.

Pasquale Imbalzano

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Addio Commendatore, Reggio e la Reggina piangono Ugo Ascioti
Reggina

Addio Commendatore, Reggio e la Reggina piangono Ugo Ascioti

01/05/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Non solo gioie sportive. Il 30 aprile, purtroppo, lascia anche tanto dispiacere e lacrime. Nella giornata di ieri infatti, si è spento il Commendatore Ugo Ascioti, Presidente della Reggina dalla fine degli anni ’70 agli...
Soriano in delirio, Aurora a testa altissima
Dilettanti

Soriano in delirio, Aurora a testa altissima

01/05/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce nel tripudio generale degli oltre trecento supporters di marca Soriano, l’ultimo atto della regular season di promozione. I sogni dell’Aurora passano dai playoff (retrocessioni dalla D permettendo), mentre la...
Gallico Catona, un poker vincente che non basta: ora testa ai playout
Dilettanti

Gallico Catona, un poker vincente che non basta: ora testa ai playout

30/04/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Vittoria dolce-amara per il Gallico Catona, che supera il Sambiase in un match ricco di gol ma non può festeggiare la salvezza, che verrà decisa tra una settimana ai playout, dove i rossazzurri se la vedranno con il Cutro al Lo...
Reggina salva, festa amaranto negli spogliatoi: le immagini di RNP
Lega Pro

Reggina salva, festa amaranto negli spogliatoi: le immagini di RNP

30/04/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina centra l’obiettivo Lega Pro con un turno d’anticipo, confermando l’ottimo momento di forma (tredici punti nelle ultime sei giornate) sul campo della Fidelis Andria. A fine gara, si scatena la gioia di...
Viola, buona la prima! Espugnata Chieti ai tempi supplementari
Viola

Viola, buona la prima! Espugnata Chieti ai tempi supplementari

30/04/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Viola inizia col botto il cammino nei playout salvezza, passando sul campo della Proger Chieti ai supplementari. Strepitosa prova di Voskuil, autore di 33 punti, mentre nelle fila locali si segnala un impressionante Golden....