breaking news

LIVE! Reggio Calabria-Leonfortese 0-1, Lentini. E’ finita

LIVE! Reggio Calabria-Leonfortese 0-1, Lentini. E’ finita
Dilettanti
20/09/2015 14:50 | A cura di Ferdinando Ielasi
Quarta giornata di Serie D: Reggio Calabria-Leonfortese al Granillo. La diretta della gara degli amaranto: aggiornamenti in tempo reale.

Rigorosamente LIVE, rigorosamente insieme a voi dovunque giochino gli amaranto.

Attivo come sempre, il LIVESCORE di RNP: dalla Serie A alla Serie D con risultati e classifica aggiornati in tempo reale.

Non serve effettuare il refresh di questa pagina, si aggiornerà automaticamente ogni 20 secondi.

IL TABELLINO LIVE:

REGGIO CALABRIA-LEONFORTESE 0-1

Marcatore: 37′ st Lentini.

REGGIO CALABRIA (4-3-3): Ventrella; Dentice, Mautone, D’Angelo, Carrozza; Roselli, Riva, Condomitti (1′ st Lavrendi); Arena, Zampaglione (1′ st Tiboni), Bramucci. In panchina: Comandè, De Bode, Meduri, Corso, Maesano, Pescatore, D’Ambrosio. Allenatore: Cozza.

LEONFORTESE (3-5-2): Costanzo, Pettinato, Raimondi, Adamo; Messina (7′ st Protopapa), Speciale, Calabrese, Viscido, Catanese; Cortese (41′ st Lo Coco), Mittica (25′ st Lentini). In panchina: Valenti, Pretigiacomo,Liuzzo, Tarantino, Russo, Bonanno. Allenatore: Mirto.

 Arbitro: Degli Esposti di Bologna (Sciammarella di Paola e Terenzio di Cosenza)

Note-Ammoniti: D’Angelo (RC), Carrozza (RC), Cortese (L). Allontanato dalla panchina Cozza. Recupero: 3′ pt, 4′ st.

IL RACCONTO DELLA PARTITA, MINUTO PER MINUTO:

E’ FINITA: REGGIO CALABRIA 0 LEONFORTESE 1. Prestazione incommentabile degli amaranto, sconfitti meritatamente anche dalla Leonfortese. Fischi assordanti per la compagine di Cozza, la festa è tutta per la ventina di supporters siciliani, sistematisi sul lato sinistro della tribuna, Dopo Roccella, anche Leonforte vive una giornata assolutamente storica. A Reggio invece, è un interminabile incubo …

49′-Anche la Sud la getta sull’ironia, cantando “Salutate la capolista”.

48′-Lancio di Tiboni, tutto facile per Costanzo. Coro di scherno della Gradinata Est, che intona “Tanto già lo so che l’anno prossimo giochiamo a Gallico…”.

46′-Angolo per la Reggio Calabria, che però non porta a nulla.

4′ di recupero.

45′-Psicodramma amaranto. Il tempo è scaduto, il pallone è sempre sui piedi dei biancoverdi.

43′-Disastro Reggio Calabria, la Leonfortese resta in attacco e poco fa ha avuto un’altra occasione propizia, conclusa con palla sul fondo.

43′-Atmosfera spettrale al Granillo, il pubblico sta assistendo incredulo ad una sconfitta pesantissima.

41′- Ultimo cambio per la Leonfortese, Cortese fa posto a Lo Coco.

37′ GOL DELLA LEONFORTESE. Lentini viene innescato da una sponda aerea susseguente a punizione, il tiro è debole e centrale ma Ventrella scivola, facilitando la rete del nuovo entrato. INCREDIBILE AL GRANILLO….

Siamo entrati negli ultimi 10 minuti di gara.

34′-Angolo per la Leonfortese, senza esito.

La Reggio Calabria non trova spazi, dopo qualche minuto in cui sembrava salire di tono. 15′ alla fine.

25′-Salgono a due anche i cambi della Leonfortese. Dentro Lentini, fuori Mittica.

25′-Proteste dell’Asd Reggio Calabria. Sulla battuta da corner Tiboni finisce a terra, ma per l’arbitro a commettere fallo è il  numero 18 amaranto.

24′-MIRACOLO DI COSTANZO!!! Su una punizione a spiovere dalla destra, Mautone si inarca e colpisce di testa a botta sicura, trovando la strepitosa deviazione in angolo del portiere siciliano.

22′-Tiboni cerca di raggiungere Arena, l’invito tuttavia è fuori misura.

20′-Invece di calciare Arena sceglie l’assist per Mautone, il cui colpo di testa è abbondantemente alto.

20′-Siamo già dall’altra parte, Arena si conquista una punizione da ottima posizione dopo un paio di dribbling.

19′-OCCASIONISSIMA LEONFORTESE. Un clamoroso errore di Mautone innesca la ripartenza in campo aperto dei siciliani, Ventrella respinge sul tiro fiacco di Protopapa. Che brivido per la Reggio Calabria!

17′-Ammonito Cortese dopo un fallo su D’Angelo.

Un’ora di gioco esatta, qui al Granillo. Cambiano gli interpreti ma non la sostanza, la Reggio Calabria non riesce a trovare la quadratura del cerchio.

14′-Tiboni per Bramucci, ma il numero 11 non trova spazio nè tempo.

7′-Cambio per la Leonfortese. Fuori Messina, al suo posto Protopapa.

6′- Bellissima sventagliata di Lavrendi per Dentice, che non riesce ad agganciare.

5′-A lato il tentativo di Arena, ma l’arbitro aveva comunque fischiato un fallo prima ancora che il pallone terminasse sul fondo alla sinistra di Costanzo.

4′- Punizione per la Reggio Calabria in posizione interessante, sulla palla Arena e Mautone.

3′-Angolo per la Reggio Calabria, sulla battuta di Arena il portiere biancoverde buca l’uscita ma la palla sfugge via senza che nessuno intervenga.

Ecco il doppio cambio di Ciccio Cozza. Entrano Lavrendi e Tiboni, escono Condomitti e Zampaglione.

SECONDO TEMPO

C’è anche Lavrendi a riscaldarsi sul prato verde del Granillo. Doppio cambio dunque, sperando di ravvivare un gioco fino a questo momento decisamente spento e prevedibile.

Cozza proverà a cambiare subito qualcosa.Tiboni sta effettuando il riscaldamento col numero 18. Sarà lui la prima mossa della ripresa del tecnico di Cariati.

FINE PRIMO TEMPO: REGGIO CALABRIA LEONFORTESE 0-0. Abulici e sotto ritmo, gli amaranto si sono resi perocolosi in una sola occasione.

47′- Tentativo da distanza siderale di Pettinato, palla alle stelle.

3 minuti di recupero.

45′-Dentice vede e serve Zampaglione in beata solitudine, ma per l’assistente di destra l’attacante reggino è in posizione irregolare. Il numero 7 aveva anche messo dentro il cross del compagno, ma l’azione era stata già interrotta.

44′-Tentativo di Zampaglione dalla distanza, ma mancano sia la potenza che la precisione. Palla sul fondo, controllata tranquillamente da Costanzo.

41′-ESPULSO COZZA. Il tecnico amaranto protesta energicamente dopo un durissimo intervento su Carrozza che meritava il giallo. Degli Esposti non gradisce e gli indica il tunnel degli spogliatoi.

Dalla Gradinata Est, cori di contestazione verso l’ex Presidente Foti.

39′-Gioco fermo, D’Angelo ne approfitta per farsi medicare dopo uno scontro aereo. Sul numero 5 amaranto, un vistosto “turbante”.

38′- Prova ad accendersi il tridente amaranto, ma il tocco di Zampaglione per Arena è sbagliato. Riparte senza patemi d’animo la Leonfortese.

36′-Ammonito anche Carrozza, per un duro intervento sull’out sinistro ai danni di Speciale.

35′ sul cronometro. Male la Reggio Calabria in questo primo tempo. Ventrella è costretto a concedere la rimessa in zona d’attacco agli ospiti, per evitare l’angolo dopo un disimpegno errato dei suoi compagni.

30′- Ventrella sbroglia con i pugni sulla punizione dei siciliani. Provvidenziale l’intervento del portiere locale, visto che Messina era rimasto completamente solo nel cuore dell’area.

29′-Fischi per il signor Degli Esposti, che sulla trequarti amaranto lascia proseguire per un fallo su Bramucci che pareva netto, salvo poi assegnare una punizione agli ospiti ed ammonire D’Angelo.

24′-OCCASIONE PER ARENA! Magistrale taglio di Zampaglione per l’ex Agragas, che arriva all’appuntamento in posizione scoordinata e sparacchia sul fondo.

20′-Bramucci fermato sulla trequarti siciliana, il contatto sembra falloso ma per Degli Esposti non è così. Sull’immediato rilancio ospite, D’Angelo è molto bravo ad intervenire di testa in anticipo su Mittica.

Condizioni metereologiche nettamente migliorate rispetto ad un prepartita che non prometteva nulla di buono. Sul Granillo spunta anche un timido sole.

17′-Ancora Bramucci che prova a ravvivare l’attacco reggino. L’assistende dell’arbitro ferma tutto per fuorigioco, qualche mugugno dal Granillo.

16′-Gli amaranto provano a distendersi. Bramucci finisce giù in area dopo una combinazione con Zampaglione, ma sembra proprio che il numero 11 si sia lasciato cadere. Giusta la scelta del direttore di gara di lasciare proseguire.

Se n’è andato il primo quarto d’ora. La Leonfortese si difende con ordine e riparte con efficacia, la Reggio Calabria finora non trova sbocchi.

8′-BRIVIDO PER LA REGGIO CALABRIA. Ventrella “così così” nell’uscita alta, la palla finisce sui piedi di Speciale che prova l’eurogol dai 30 metri, con palla che termina a lato.

4′- Mautone rischia il clamoroso errore difensivo, ma per sua fortuna l’arbitro fischia un fallo in attacco agli ospiti.

2′- Primo affondo della Reggio Calabria. Roselli chiede inutilmente un angolo, per il guardalinee si tratta di calcio di rinvio a favore della Leonfortese.

-Partiti. E’ la Reggina a battere il calcio dinizio. Gli amaranto attaccano da destra verso sinistra. Leonfortese in maglietta bianca e pantaloncini verdi.

PRIMO TEMPO

– Con Lavrendi in panchina, la fascia da capitano oggi verrà indossata da Roselli, di rientro dopo le due giornate di squalifica.

– Al Granillo va in scena l’inno di Mameli. Una novità fortemente voluta dal Presidente Praticò.

– Tutto pronto per il fischio d’inizio.

– Diverse novità nell’undici di Cozza, rispetto alla debacle di Roccella. Al centro della difesa torna D’Angelo al posto di De Bode, mentre sulle corsie laterali a sinistra c’è Carrozza, con Dentice di nuovo a destra. A centrocampo fuori capitan Lavrendi, le novità sono Condomitti ed il rientrante Roselli. Cambi anche in attacco, con Tiboni che parte dalla panchina e Bramucci subito nella mischia

Gli amaranto giocano su ReggioNelPallone.it: Reggio Calabria-Leonfortese è live!

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Tra il San Giorgio e la Promozione c’è ancora un ostacolo: tra una settimana lo spareggio decisivo
Dilettanti

Tra il San Giorgio e la Promozione c’è ancora un ostacolo: tra una settimana lo spareggio decisivo

18/05/2019 | A cura di Domenico Geria
Non è ancora arrivato il momento per far festa in casa San Giorgio. Nonostante la vittoria nei playoff del Girone D di Prima Categoria, tra i neroverdi e la Promozione c’è ancora un avversario da battere. Mister Verbaro e...
San Giorgio, Verbaro a RNP: “Dall’ottavo posto alla vittoria dei playoff, una gioia meritata”
Dilettanti

San Giorgio, Verbaro a RNP: “Dall’ottavo posto alla vittoria dei playoff, una gioia meritata”

18/05/2019 | A cura di Domenico Geria
Ai microfoni di RNP è intervenuto mister Giuseppe Verbaro, per commentare la vittoria dei playoff del suo San Giorgio grazie allo 0-0 nella decisiva sfida contro la Bovese. “Questa partita è finita con un pareggio, ma...
Bovese, Paviglianiti a RNP: “Ai miei ragazzi posso fare solo i complimenti”
Dilettanti

Bovese, Paviglianiti a RNP: “Ai miei ragazzi posso fare solo i complimenti”

18/05/2019 | A cura di Domenico Geria
Al termine della finale playoff di 1^ Categoria tra San Giorgio e Polisportiva Bovese, il tecnico della compagine ionica, Francesco Paviglianiti, ha espresso il proprio pensiero ai microfoni di RNP. “Ai miei ragazzi posso...
Reti bianche tra San Giorgio e Bovese: i neroverdi si aggiudicano i playoff
Dilettanti

Reti bianche tra San Giorgio e Bovese: i neroverdi si aggiudicano i playoff

18/05/2019 | A cura di Domenico Geria
1^ CATEGORIA GIRONE D, finale playoff San Giorgio-Polisportiva Bovese 0-0 d.t.s. Croce Valanidi – Nessun gol nei 120′ disputati al “Longhi-Bovetto” nella finale playoff del Girone D di Prima Categoria. Le...
TuttoC-L’ex Locri Varrà nel mirino del Rende
Reggina

TuttoC-L’ex Locri Varrà nel mirino del Rende

18/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo gli ottimi risultati ottenuti con Locri prima e Castrovillari poi, tra Eccellenza e serie D, il ds Natino Varrà potrebbe approdare al calcio professionistico. Secondo i colleghi di tuttoc.com infatti, il dirigente sarebbe...