breaking news

Reggina, storico comunicato degli Ultras 1914:”Basta, ci mettiamo da parte”

Reggina, storico comunicato degli Ultras 1914:”Basta, ci mettiamo da parte”
Reggina
01/09/2015 11:27 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Duro e amarissimo comunicato degli ultras 1914 che sospendono le attività a causa dei DASPO a loro indirizzati dopo il derby con il Messina.

Un volantino affisso in numerosi punti della città e diffuso attraverso la pagina ufficiale del gruppo su Facebook: gli ultras 1914 annunciano una decisione sofferta, pesante, a suo modo storica. “Diciamo basta, a testa alta e senza rimproverarci nulla ci mettiamo da parte”, è il senso estremo del comunicato della Sud di Reggio Calabria. Una presa di posizione amarissima, che sospende a tempo indeterminato le attività del gruppo.

Reggina-Messina playout ultrasParadossalmente l’apice del calore, del trasporto, del tifo colorato e civile espresso in occasione del derby di andata con il Messina è coinciso con il momento che ha segnato l’inizio della fine. Le 24 diffide indirizzate all’intero direttivo del gruppo ultras con la motivazione di essersi introdotti al Granillo il giorno prima della gara senza autorizzazione per preparare le coreografie (di uno spettacolo, lo ribadiamo, che ha riempito le cronache soltanto per straordinaria correttezza e passione) hanno dato il via ad un procedimento legale che si annuncia lungo e faticoso e che comunque avrebbe costretto i soggetti interessati da DASPO ad esser lontani dallo stadio e dagli amaranto. “Ma ultras – ribattono i 1914 – è seguire sempre la squadra, è la trasferta”.

“Oggi ci sentiamo di dire basta – spiegano gli ultras 1914 – con gli abusi e la repressione che dal 2009 ci circonda. Per due volte in sei anni siamo stati costretti a sospendere le attività rimanendo nonostante tutto al fianco della nostra squadra. Sapevamo di esser scomodi, non a caso questa volta vediamo smantellato il gruppo da 24 diffide arrivate senza aver commesso alcun reato, con la sola strategia mirata a distruggerci”.

Questo il volantino diffuso dagli ultras 1914:

volantinoultras1914

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, contro il Potenza primo risultato “ad occhiali”
Reggina

Reggina, contro il Potenza primo risultato “ad occhiali”

15/02/2019 | A cura di Domenico Geria
Nel cammino in campionato della Reggina i gol non sono mai mancati, a favore o contro; nelle ventiquattro partite precedenti alla sfida contro il Potenza, si era sempre vista almeno una rete, a favore o contro gli amaranto. La...
Reggina, un pareggio che vale tanto: amaranto nei play off nonostante le penalizzazioni
Reggina

Reggina, un pareggio che vale tanto: amaranto nei play off nonostante le penalizzazioni

15/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Vincere sarebbe stato senza dubbio il risultato perfetto, ma guai a snobbare il punto ottenuto contro il Potenza. Grazie al pareggio maturato ieri nella gara contro i rossoblù, infatti, la Reggina di Massimo Drago rientra nella...
Reggina, il palleggio latita e gli esterni faticano
Reggina

Reggina, il palleggio latita e gli esterni faticano

15/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Doverosa premessa. Il tempo non aiuta. Mister Drago, un esteta del calcio, ha avuto a disposizione poco meno di due settimane per imprimere la propria identità a questa squadra. Si gioca ogni tre giorni però. E questo non...
Reggina, attacco a secco dopo due mesi
Reggina

Reggina, attacco a secco dopo due mesi

15/02/2019 | A cura di Domenico Geria
Per la prima volta nel 2019 la Reggina non è riuscita a trovare la via del gol, una sorta di anomalia per una squadra che ultimamente aveva abituato molto bene i propri sostenitori. Prima volta nel nuovo anno e due mesi dopo la...
Reggina, il mercato questa volta non ti premia
Reggina

Reggina, il mercato questa volta non ti premia

15/02/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La corposa campagna di rafforzamento di gennaio aveva, sin da subito, prodotto effetti benevoli. Da Bisceglie, quando Bellomo risolse la pratica al minuto 95, a Siracusa (in gol Strambelli e Baclet), passando per Viterbese...